Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Zotac ZBox 01520: Haswell dentro una sfera

di Riccardo Palomboaggiornato il 3 maggio 2015

Zotac ZBox 01520 (il nome commerciale non è ancora noto) è un Mini PC basato su hardware Intel diverso da tutti gli altri. Ha un telaio sferico, chiaramente inspirato a quello che fu Nexus Q, con un bel set di porte sul retro e una certa predisposizione per eventuali upgrade. Ecco qualche info.

La configurazione esposta a CES 2014, mostra uno Zbox 01520 con CPU Intel Core i3-4010U, GPU Intel HD 4400, disco mSATA da 2.5 pollici e doppio slot per RAM SoDimm DDR3 1600 fino a 16 GB. È una dotazione completata da 6 porte USB (4 delle quali di tipo 3.0), Ethernet Gigabit, jack audio, HDMI, DisplayPort e lettore SD 4-in-1, con all’interno un modulo WiFi ac + Bluetooth 4.0 probabilmente installato su scheda mini-PCIe. Se vi suona familiare, è perché si tratta della stessa fornitura usata sugli altri Mini PC ZBox. E proprio come questi, anche questo modello verrà proposto in versione barebone e “Plus”, con l’ultima assemblata assieme a 4 GB di RAM e un disco HDD da 500 GB. Sotto il video hands-on e le foto di hartware.de.

Mancano informazioni su prezzo e disponibilità, ma non vedo molte differenze tra questo Mini PC sferico e la classica linea ZBox. Forse il listino potrebbe risentire del trattamento estetico, ma in fondo l’uso del Core i3 al posto dei più prestanti Core i5 potrebbe bilanciare la spesa. Scontato immaginarlo sul mercato per primavera, forse poco prima. È difficile dire altro in questo momento. Il telaio sembra curato ed è una conferma del crescente interesse verso questo tipo di prodotti (o meglio: i telai curiosi ci sono sempre stati, ma adesso si usano su computer per tutti, non di nicchia). La diffusione di smartphone e tablet ha reso superfluo, per moltissime persone, l’uso del classico desktop, ed un Mini PC come questo diventano una soluzione ideale per non perdere quel tipo di esperienza e al tempo stesso ridurre ingombro, rumore e spesa. Senza dimenticare che è comunque più semplice vendere un computer carino (immaginate Zotac 01520 esposto nei centri commerciali a 250 euro) di uno scatolotto tradizionale.

Questo non è l’unico nuovo ZBox presentato da Zotac a CES 2014. L’azienda ha esposto la nuova versione della linea ZBox Nano con CPU Haswell (Zbox Nano ID67) e il primo modello non-x86 del gruppo, ovvero ZBox Nano ARM con SoC Freescale iMX6 Quad, Ubuntu o Android.

Zotac ZBox 01520 in video a CES 2014