Xiaomi Yi 4K Plus: presentata la prima action cam 4K@60fps al mondo

scritto da Ricky Delli Paoli ultima modifica il 10 gennaio, 2017

Durante il CES 2017 è finalmente arrivata una novità tanto attesa: Xiaomi Yi 4K Plus, la nuova action cam destinata ad essere una delle più promettenti in assoluto del 2017.

Evoluzione di Yi 4K, da noi recensita poche settimane fa, Xiaomi Yi 4K Plus è la prima action cam al mondo ad avere la possibilità di registrare filmati in 4K a 60fps, superando anche GoPro Hero 5 Black che si ferma a 30fps. Una qualità così alta è possibile grazie al nuovissimo chipset Ambarella H2, una garanzia in questo settore che, tra le numerose novità, permette registrazioni video fino a ben 120Mbps, davvero niente male per una piccola action cam.

Le novità per Xiaomi Yi 4K Plus non finiscono qui: sarà possibile controllare l’action cam sfruttando la nostra voce e utilizzando vari comandi per scattare foto, registrare video e molto altro. Troviamo inoltre all’interno anche un nuovissimo stabilizzatore EIS che permetterà riprese fluide in ogni formato e che rimarranno sufficientemente stabili anche se sottoposte a vibrazioni importanti. Xiaomi ha ben pensato di integrare anche il supporto al VR, utilizzabile insieme al nuovo drone Erida, e una funzione di live streaming con supporto a Facebook e YouTube.

Lato fotografico, Xiaomi Yi 4K Plus può catturare immagini a 12 megapixel sfruttando l’ottica grandangolare da 155° integrata (anche se non siamo ancora a conoscenza della luminosità della lente). La parte fotografica è affidata al sensore IMX377 di Sony, una garanzia come nel modello precedente. Non manca il supporto alle immagini RAW per una qualità ancora più alta e ben 7 elementi di vetro all’interno della lente. Tra le altre caratteristiche troviamo anche una porta USB Type-C, in linea con le ultime tendenze del mercato tecnologico, che può essere sfruttata anche per collegare un microfono esterno. Presente una batteria da 1400mAh in grado di garantire un’autonomia pari a 120 minuti registrando in 4K a 30fps. Il design rimane pressoché invariato rispetto al modello precedente così come l’interfaccia software con cui ci siamo trovati molto bene già provando Xiaomi Yi 4K.

Non abbiamo informazioni precise in merito a prezzo e disponibilità, ci aspettiamo comunque una cifra certamente più alta rispetto alla sorella minore. Certamente un prodotto come questo entrerà prontamente nella nostra guida all’acquisto dedicata alle migliori action cam.

Top