Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Xiaomi notebook: scopriamo la gamma del produttore cinese

Xiaomi notebook: scopriamo la gamma del produttore cinese

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 18 settembre 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Il Black Friday 2019 sta per iniziare! Dal 22 novembre al al 2 dicembre saranno davvero tantissimi gli sconti che arriveranno su Amazon, eBay, Unieuro e tanti altri store; non tutti però sono così convenienti come sembrano! Per questo motivo li selezioniamo per voi: trovate tutti i VERI sconti di questo Black Friday all’interno della nostra collana “Migliori offerte Black Friday“, catalogate per tipologia di prodotto. Salva il link e tienilo a portata di mano. Se vuoi dare un’occhiata liberamente alle offerte Amazon, la sezione è questa.

 

Come ogni anno vi ricordiamo che chi dispone di un account Amazon Prime può accedere in anticipo alle offerte:

 

Infine, se siete aziende, ricordate che potete partecipare anche voi con Amazon Business.

N.B. La guida Xiaomi notebook è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2019.

Xiaomi è il produttore che forse più di ogni altro ha reso falsa l’equazione prodotto cinese = bassa qualità. Del suo immenso catalogo fanno parte smartphone, dispositivi smart home, wearable, altoparlanti, cuffie, e chi più ne ha più ne metta. Come potevano mancare i computer portatili, dunque?Esploriamo insieme la gamma di prodotti più validi all’interno della nostra guida “Xiaomi notebook” per aiutarvi a scegliere il modello giusto per voi.

Xiaomi notebook: quale comprare

Il colosso Xiaomi è uno dei principali produttori cinesi di elettronica di consumo, conosciuto principalmente per i suoi smartphone (la nostra guida “Xiaomi smartphone” è dietro l’angolo!). Sbarcato ufficialmente in Italia solo a maggio 2018, già da prima era molto conosciuto e apprezzato da appassionati e non. Il motivo? I prodotti Xiaomi si contraddistinguono per la loro qualità, pari a quella di brand “europei” più famosi, e le ottime schede tecniche, il tutto offerto a prezzi estremamente competitivi.

Quale altra ragione avrebbe potuto spingere le migliaia di fan Xiaomi della prima ora a confrontarsi con tempi di spedizione lunghissimi, rischio di spese doganali, sistemi operativi in cinese e garanzie inesistenti? La ricompensa era tutta in un pacchetto contenente un nuovo e scintillante device Xiaomi, ottenuto ad un prezzo davvero basso. Fortunatamente oggi non è così complesso acquistare un prodotto del brand cinese: sono numerosi i rivenditori che importano in Italia cellulari, wearable, oggetti per la domotica e ovviamente Xiaomi notebook. Oltre agli eCommerce, Xiaomi sta aprendo regolarmente anche dei Mi Store fisici lungo il territorio.

Per quanto riguarda i notebook però, la distribuzione è ancora scarsa per quella diretta italiana. Questo significa che è sconsigliato comprarli? Assolutamente no: vedremo insieme nelle prossime righe cosa significa acquistare un portatile cinese e quali sono gli accorgimenti da tenere per ridurre al minimo le seccature e i rischi.

Raccomandazioni

Nessuno store con ideogrammi strani, nessuna paura: i vari store come GearBest e simili sono ormai completamente in italiano. I link che troverete all’interno di questa guida rimandano tutti a negozi online noti e affidabili, sui quali ogni giorno migliaia di persone comprano senza problemi. Il prodotto scelto potrebbe trovarsi già in territorio italiano, provenire da un magazzino europeo, oppure arrivare direttamente dalla Cina: è sufficiente selezionare la modalità di spedizione giusta per non rischiare di incappare nelle spese di dogana. In ogni caso è prevista una garanzia perché l’acquisto viene fatto regolarmente nell’Unione Europea. Per quanto riguarda gli altri, vi suggeriamo di dare un’occhiata alla policy dello store che avete scelto.

Un suggerimento che ci sentiamo di darvi è di pagare tramite PayPal: un’ulteriore sicurezza, soprattutto qualora dovessero esserci problemi di pacchi smarriti o danneggiati. Ma allora, se dal punto di vista dell’acquisto e della garanzia non ci sono grosse differenze rispetto all’acquisto di un portatile Dell o Asus, cosa c’è di diverso in un prodotto di importazione cinese, come uno Xiaomi notebook? In questo caso particolare, le differenze interessano il sistema operativo e il layout della tastiera. La versione di Windows installata sugli Xiaomi notebook infatti, è quella in cinese. Al primo avvio dunque il portatile parlerà una lingua difficilmente comprensibile dalla maggior parte di noi utenti.

La licenza inclusa nel notebook è comunque valida anche per Windows 10 Home in lingua italiana: basta scaricare dal sito Microsoft la versione corretta ed eseguire un’installazione pulita del sistema operativo. L’altra caratteristica che contraddistingue questi notebook cinesi importati è il layout della tastiera, e qui c’è poco da fare: gli Xiaomi notebook arrivano con keyboard internazionale. Starà a voi decidere se utilizzarla così o se impostare comunque il layout italiano, magari utilizzando gli appositi sticker da applicare sui tasti accentati.

 

Abbiamo visto insieme cosa comporta acquistare un portatile cinese di importazione: adesso sta a voi valutare, consapevolmente, se abbandonare l’idea di acquistare uno Xiaomi notebook, oppure se il risparmio e la qualità di questi prodotti valgono qualche piccola seccatura in più. Siete convinti? Benissimo, allora venite a scoprire con noi l’universo dei portatili di questo noto brand cinese per scoprire il più adatto alle vostre esigenze.

Mi Notebook Air

Xiaomi Mi Notebook Air 12.5 2019

Iniziamo la nostra selezione Xiaomi notebook con un prodotto per chi cerca la portabilità estrema: parliamo di Xiaomi Mi Notebook Air 12,5 2019. Giunto nella nuova edizione forte del successo della generazione precedente, Air 12.5 è il portatile per chi cerca un dispositivo con Windows in grado di essere utilizzato in piena libertà on-the-go. Il corpo in alluminio del quale è costituito è infatti uno dei punti forti, in quanto fa restare il dispositivo appena sopra al chilogrammo: 1,07 Kg. Anche lo spessore è notevole, visto che è di soli 12,9 mm: forse siete di fronte al notebook più compatto che abbiate mai visto.

Il display, come si deduce dal nome, è un Full HD da 12.5″ con bordo davvero molto sottile: ottimo per guardare serie o lavorare un po’ a tutti i propri progetti senza appesantire la vista. Dentro la scocca troviamo due processori Amber Lake differenti, a scelta: uno è un Intel Core m3-8100Y, dual-core con frequenza in Turbo fino a 3.4 GHz, e l’altro è un i5-8200Y, dual-core con clock fino a 3.9 GHz. Entrambi hanno un TDP molto basso e sono rispettosi dei consumi sulla batteria, la quale nel modello base raggiunge addirittura le 12 ore di utilizzo medio. La batteria è da 37 Wh.

Annessi troviamo solo 4 GB di RAM – la vera pecca di questo prodotto – e 128 GB o 256 GB di SSD integrato; vi consigliamo solo il taglio più grande, vista la spesa piuttosto ridotta. Non mancano anche il reparto audio curato da Harman ed il supporto alla tecnologia DTS. Tra le porte troviamo una USB 3.1 Type-C con ricarica, una USB 3.0 full size, una HDMI e un jack audio da 3,5 mm. L’OS è ovviamente Windows 10 Home.

Puoi acquistare Xiaomi Mi Notebook Air 12.5 2019 su GeekBuying. In alternativa Xiaomi Mi Notebook Air 12.5 2019 è disponibile nella variante i5-8200Y.

Xiaomi Mi Notebook Air 13.3 2019

Saliamo di un gradino e troviamo nella nostra guida “Xiaomi notebook” praticamente il fratello maggiore del 12.5: parliamo ovviamente di Xiaomi Mi Notebook Air 13.3 2019. Attenzione: non si tratta del modello con GPU MX150 che molti stanno annunciando come neo-arrivato erroneamente, ma del suo successore.

All’interno del corpo in alluminio curato e compatto troviamo un display da 13.3″ Full HD, ben luminoso e con un angolo di visione di 170°. Al di sotto, oltre ad una tastiera internazionale e un buon trackpad troviamo un hardware davvero molto interessante per un Ultrabook compatto. Il processore è a scelta fra un i5-8250U ed un i7-8550U. Entrambi sono di ottava generazione Kaby Lake R, entrambi sono quad-core, ma l’i5 arriva fino a 3.60GHz per il clock in Turbo, mentre l’i7 raggiunge i 4.0 GHz pieni. Le performance in multithread sono comunque superiori sull’i7, indubbiamente più adatto se utilizzate software di produzione multimediale.

Associati troviamo 8 GB di RAM e 256 GB di SSD M.2 PCIe rapidi, ottimi per l’esecuzione di tutte le tipologie di software ad utilizzo medio-alto. Presente inoltre la nuova scheda video dedicata Nvidia GeForce MX250 da 2 GB GDRR5, ottimi se fate sporadicamente anche dei lavori grafici non troppo complicati. La dotazione di porte è invece caratterizzata da una USB 3.1 Type-C con ricarica, due USB 3.0 full size, jack audio e porta HDMI. Ad alimentare il tutto troviamo un modulo batteria da 39Wh che non ci porta a fine giornata, se non con utilizzi particolarmente spinti sul risparmio energetico. L’OS è ovviamente Windows 10 Home.

Puoi acquistare Xiaomi Mi Notebook Air 13.3 2019 su GeekBuying. In alternativa Xiaomi Mi Notebook Air 13.3 2019 è disponibile nella variante i7-8550U.

Mi Notebook Pro

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Xiaomi Mi Notebook Pro 2019

Arriviamo sulla vetta della nostra sezione “Xiaomi Notebook” per quanto riguarda gli Ultrabook classici e troviamo lui, il re: Xiaomi Mi Notebook Pro 2019. L’ultima edizione del dispositivo della casa cinese mantiene lo stesso design dei suoi predecessori, con corpo in alluminio robusto e dimensioni molto ridotte. La compattezza impera: sebbene il peso sia di 1.95 Kg, troviamo un prodotto estremamente minuto, con un pannello da 15.6″ Full HD che rasenta le cornici esterne.

All’interno troviamo due processori a scelta: un Intel Core i5-8250U (fino a 3.6GHz) e un Intel Core i7-8550U (fino a 4.0GHz). Associati non mancano 8 o 16 GB di RAM DDR4, a scelta stretta se con il primo o il secondo processore, e 256 GB di storage SSD. La scelta di rimanere così bassi a livello di archiviazione è tutto da capire, però c’è da dire che per quanto riguarda l’esecuzione rapida di Windows. La GPU è una nuova Nvidia GeForce MX250 con 2 GB GDDR5 di memoria dedicata, ottima per l’esecuzione di lavori grafici anche un po’ spinti.

Lato porte troviamo due USB 3.0 classiche, due USB Type-C (una alimentata), HDMI, ingresso jack audio e lettore di schede SD. Lato batteria abbiamo un modulo da 60 Wh in grado di raggiungere una durata fino al tardo pomeriggio se usato con parsimonia, mentre l’OS è sempre Windows 10 Home.

Puoi acquistare Xiaomi Mi Notebook Pro 2019 su GearBest o se preferisci su eBay In alternativa Xiaomi Mi Notebook Pro 2019 è disponibile nella variante Intel Core i7-8555U.

Mi Gaming Laptop

Xiaomi Mi Gaming Laptop 2018

Attenzione: è in arrivo l’edizione 2019 con processore e scheda video di nuova generazione. Tenetelo in considerazione per risparmiare eventualmente un po’ su questa edizione precedente.

Concludiamo Xiaomi notebook con un prodotto pensato per i videogiocatori, con scheda grafica dedicata di alto livello: Xiaomi Mi Gaming Laptop 2018. Il Mi Gaming Laptop si presenta con un design decisamente meno appariscente rispetto alla media dei notebook da gaming. Il case è realizzato in plastica e metallo grigio molto scuro e opaco. Non è il portatile per gamer più leggero di tutti, ma nella stessa classe di prodotti ci sono bestioni ben più pesanti. Lo schermo, 15,6 pollici, è un IPS Full HD. Ottimi il touchpad, responsivo e spazioso, e la tastiera, retroilluminata RGB, che restituisce un ottimo feedback.

La CPU integrata è un i7-8750H, esa-core di ottava gen con clock massim di 4,10 GHz. La RAM ammonta a 16 GB DDR4, c’è una scheda video Nvidia GeForce GTX 1060 (6 GB di memoria dedicata), la soluzione ideale per giocare a 1080p. Per l’archiviazione sono presenti un SSD da 256 GB e un hard disk tradizionale da 1 TB. Chiudiamo con la connettività: sul retro abbiamo 1 USB Type-C, HDMI, porta ethernet, 1 USB 3.0, oltre all’alimentazione. Sui lati ci sono altre 3 USB 3.0, doppio jack per cuffie e microfono e un lettore SD.

Puoi acquistare Xiaomi Mi Gaming Laptop 2018 su Gearbest o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.