Xiaomi Mi Mix 2 news: tutto sul nuovo phablet cinese

Questo articolo raccoglie tutte le news su Xiaomi Mi Mix 2 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale all’11 settembre, con l’annuncio del prodotto

 

In un evento dedicato Xiaomi riparte con la nuova stagione ufficializzando svariati prodotti, fra cui il nuovo Xiaomi Mi Mix 2. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul nuovo smartphone che “tende all’esesagerazione”, sia in termini di design, sia per ciò che riguarda le caratteristiche tecniche. Vediamo il tutto di seguito, nel nostro focus dedicato a raccogliere tutte le news di Xiaomi Mi Mix 2.

Xiaomi Mi Mix 2 news: caratteristiche e opinioni

Il nuovo Xiaomi Mi Mix 2 è un dispositivo che riprende il concetto base lanciato nella prima generazione del terminale: ottimizzazione delle cornici in rapporto al pannello anteriore, per un rapporto display-corpo estremamente elevato. Il design per questo dispositivo è duplice: abbiamo infatti una edizione classica ed una “Special Edition”, realizzata nientepopodimeno che da Philippe Starck, noto designer francese di successo che già ha collaborato nel mondo dell’elettronica di consumo con un brand decisamente differente, ovvero Netatmo.

Il tutto è racchiuso in una scocca particolarmente piacevole alla vista, con bordi arrotondati e levigati. L’edizione classica ha una back cover in ceramica e cornice laterale in alluminio, mentre la Special vanta una realizzazione da un unico blocco in ceramica, materiale estremamente costoso e ricercato, con bordi estremamente arrotondati e pensati per offrire un feeling durante l’impugnatura molto gradevole. Insomma, cura dei dettagli, maniacale.

xiaomi mi mix 2 newsFrontalmente troviamo un pannello da 5.99″ (più piccolo del precedente, viva l’ergonomia) con risoluzione Full HD+, ovvero da 2160 x 1080 pixel. Questo dispone del nuovo aspect ratio 18:9, per occupare più spazio verticale frontalmente e privilegiare i contenuti alle cornici. Il lato superiore, come il Mi Mix originale, è occupato principalmente dal display; l’unica porzione dove questo tende a sparire è sul lato inferiore, dove serviva un po’ di spazio per speaker e componenti.

All’interno l’hardware invece è davvero al top. Nel nucleo troviamo un nuovo e fiammante Qualcomm Snapdragon 835 con GPU Adreno 540 integrata, con associati 6 GB di RAM LPDDR4X (come su OnePlus 5) veloci, e 64 o 128 GB di storage UFS 2.1, anch’esso di nuova generazione. Da tenere in considerazione che l’edizione Special prevede invece 8 GB di RAM, e storage integrato da 256 GB. In entrambi i casi si parla comunque di qualcosa non espandibile, per preservare le performance elevate.

In basso, sulla cornice laterale inferiore, troviamo degli speaker audio stereo e un connettore USB Type-C. Sparisce ufficialmente il jack audio anche sul nuovo Mi Mix 2, per dare spazio al wireless e ad eventuali cuffiette su standard digitale. La capsula auricolare invece c’è, sebbene sia nascosta dal display (non temete). Sul retro, oltre alla fotocamera, troviamo un sensore fingerprint per lo sblocco biometrico del dispositivo. La fotocamera è invece una sola sul retro, ed è rappresentata da un sensore Sony IMX386 da 12 megapixel con stabilizzatore ottico, PDAF e flash bitonale. I pixel in questo caso sono da 1.25 nanometri, quindi molto ampi, mentre l’apertura è di f/2.0. La frontale è invece da 5 megapixel.

Lato connettività troviamo un modulo dual nano SIM (no micro SD, come già detto) e la compatibilità radio con l’LTE anche in banda 20. Non mancano inoltre GPS, Wi-Fi ac e Bluetooth 5.0. Le dimensioni e il peso variano leggermente in base alle due dizioni: in entrambi i casi si parla di uno spessore di 7,7 mm, con un lato corto da circa 75 millimetri e un peso di 185 grammi circa. Ad alimentare il tutto troviamo invece un modulo batteria da 3.400 mAh con supporto alla Quick Charge 3,0, oltre all’ormai meno recente Android Nougat con personalizzazione MIUI 9.

Volendolo analizzare al volo, sulla carta, il nuovo Xiaomi Mi Mix 2 è un phablet costellato da esercizi di stile, che mette sicuramente al primo posto – ed anche al secondo, tanto è quello il target – il design curato e particolare, bezel-less e ricercato. Le specifiche sono comunque assolutamente ottime, sebbene a causa di una frammentazione elevata ci si ritrovi nel limbo negativo dell’OS non aggiornato, con una Xiaomi che stava andando tanto bene da questo punto di vista.

Galleria

Xiaomi Mi Mix 2 prezzo e data uscita in Italia

L’azienda sfida in modo aperto Samsung Galaxy Note 8, LG V30 e, probabilmente, anche un nuovo iPhone in modo deciso, optando anche per la furba mossa di ingaggiare un designer famoso come Starck. Riuscirà a fare ancora benissimo in Cina, ma forse un po’ meno in altri Paesi dove spesso “smarphone cinese importato” viene accostato a prodotti di fascia bassa o media, con un prezzo non così esagerato – ma comunque più contenuto rispetto ai recenti standard.

Il prezzo base parte dai 3,299 yuan (circa 420€), fino ad arrivare ai 4.699 yuan (circa 600€) per la Special Edition. Da considerare però, come il precedente Mi Mix, che il prezzo finale sui distributori d’importazione sarà comunque più elevato: si parlerà inevitabilmente anche di cifre che superano i 700€, ma comunque appunto più basse dei recenti 900-1000€ richiesti dalle aziende più blasonate. Non ci resta che vedere quando arriverà acquistabile in Italia e come il mercato lo accoglierà.

Se volete, potete già pre-ordinarlo da GeekBuying alla seguente pagina a partire da un prezzo di (tre configurazioni disponibili 652€.

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi