Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Xiaomi Mi 6: ecco il nuovo top di gamma con 6 GB di RAM

di Giovanni Matteiaggiornato il 20 aprile 2017

Dopo mesi di rumor e indiscrezioni, durante l’evento attualmente in corso, Xiaomi ha finalmente dato un nome e un volto al nuovo Xiaomi Mi 6. Il nuovo smartphone non sorprende poi molto in quanto molto era già stato trapelato nelle scorse settimane, ma resta vivo l’ottimo lavoro che l’azienda ha svolto in questi mesi di duro lavoro.

Xiaomi Mi 6 caratteristiche e opinioni

Parlando della forza bruta, Xiaomi Mi 6 integra il nuovissimo Qualcomm Snapdragon 835 quindi dobbiamo aspettarci una potenza di calcolo davvero elevata. Ricordiamo che il SoC è nato in collaborazione a Samsung e sfrutta il processo produttivo finFET a 10 nm. È un octa-core con GPU Adreno 540.

Questo permetterà all’utente di muoversi attraverso i pannelli del sistema operativo senza alcun tipo di impuntamenti e lag. Affianco ad essi si muovono ben 6 GB di RAM LPDDR4X; qui si può dire che si tratta di un valore da prendere con le pinze. Nonostante tanta RAM significhi avere piena libertà di lasciare tante app in memoria per poi poterle richiamare in un attimo, abbiamo avuto modo di imparare come anche i 4 GB presenti all’interno del nuovo Samsung Galaxy S8 siano in grado garantire un utilizzo dello smartphone senza alcun tipo di rinunce.

Dal punto di vista multimediale, Xiaomi Mi 6 monta due fotocamere posteriori da 12 e 8 MP perfettamente integrate nel profilo metallico e un sensore d’impronte digitali al di sotto della lamina di vetro della facciata frontale. Su di essa è poi ovviamente presente il pannello Full HD da 5,15 pollici a risoluzione 1920 x 1080 pixel da 600 nits di cui è possibile notare una buona ottimizzazione delle cornici almeno per quanto riguarda i lati lunghi del telefono. Xiaomi Mi 6 saluta con affetto il caro vecchio jack audio da 3,5 mm mentre è ovviamente presente il classico supporto nativo al dual SIM.

Ci ha fatto un po’ storcere il naso l’assenza di una certificazione IP68 per quanto riguarda il contatto con i liquidi. Il colosso cinese ha parlato solamente di “splash resistant“, pertanto Xiaomi Mi 6 è in grado di resistere senza problemi agli spruzzi e nulla di più. Come spesso accade, Xiaomi Mi 6 arriverà sul mercato in due varianti: la prima con 4 GB di RAM e 64 GB di storage in formato UFS 2.0, e la seconda con 6 GB di RAM e 128 GB di storage.

Xiaomi Mi 6 è ovviamente basato su Android Nougat 7.1.1 con la MIUI ed una batteria integrata da 3350 mAh. Per quanto riguarda la connettività, il Mi 6 vede la presenza di modulo Wi-Fi 802.11ac dual-band, Bluetooth 4.2, NFC, porta USB Type-C e modem 4G VoLTE (Voice over LTE).

Xiaomi Mi 6 prezzo e data uscita in Italia

I prezzi partono da poco più di 450€ per il modello base fino a raggiungere i 530€ per il modello da 6 GB di RAM e 128 GB. Xiaomi Mi 6 è diventato disponibile a questo link di GeekBuying in tutte le sue varianti e colorazioni. È anche disponibile uno sconto di 20$ utilizzando il codice “XIAOMI6”.