Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Xbox Game Pass: quali sono i vantaggi e come ottenerli

di Matteo Gobbiaggiornato il 27 giugno 2017

Xbox Game Pass, da non confondere con il ben noto Xbox Live Gold, è un nuovissimo servizio ad abbonamento proposto da casa Microsoft. Se siete possessori di una console della famiglia Xbox One – quindi anche Xbox One S e persino la prossima Xbox One X – potrete infatti scegliere di abbonarvi e sbloccare l’accesso ad una libreria di videogiochi che viene espansa regolarmente. Essendo stato lanciato relativamente da poco è lecito che vi sia in giro ancora qualche dubbio sulle caratteristiche e le modalità di funzionamento del servizio, quindi in questa guida andremo a spiegarvi come funziona e come attivare Xbox Game Pass.

Cos’è e come funziona Xbox Game Pass?

Il concetto alla base di questo servizio è molto semplice: consentire ai giocatori di avere accesso ad una libreria di giochi senza doverli acquistare singolarmente per poterci giocare. Con Xbox Game Pass, infatti, potrete scegliere uno qualsiasi dei titoli presenti, direttamente della sezione dedicata che si trova nello Store della console, e procedere con il download e l’installazione.

Contrariamente a soluzioni come Nvidia Geforce Now, infatti, Xbox Game Pass non è un servizio di cloud gaming; questo significa che a livello di funzionamento è molto più simile a PlayStation Plus, con la differenza che i giochi dell’Xbox Game Pass saranno sempre disponibili (esattamente come accade per esempio con l’EA Access). Per di più la libreria di Xbox Game Pass si espanderà ogni mese, rendendo il servizio di volta in volta ancor più appetibile.

Una cosa degna da evidenziare è che Xbox Game Pass è accessibile indipendentemente dal fatto che voi abbiate o meno un abbonamento Xbox Live Gold. Questo servizio, infatti, non sarà richiesto per installare e giocare i titoli della libreria Xbox Game Pass; ciò non significa però che potrete andare a giocare online. Esattamente come accade per i giochi acquistati “normalmente”, servirà comunque un account Gold per giocare online ai giochi che avete scaricato, rendendo necessario abbonarsi ad entrambi i servizi per sbloccare le piene funzionalità di molti dei giochi.

Finché l’abbonamento è attivo sarete ovviamente liberi di installare ciascuno di questi titoli – che potete visionare direttamente in fondo a questa pagina – senza esborsi aggiuntivi. Nel caso vogliate cancellare però la vostra iscrizione. ricordatevi prima di abbandonarlo di comprare qualche gioco, visto che il servizio offre la chance di acquistare diversi titoli a prezzo scontato. L’altro grande bonus che si ottiene mentre il programma Xbox Game Pass è attivo, infatti, è uno sconto del 20% nel caso vogliate acquistare titoli Xbox One del catalogo. Questo sconto, che non riguarda i giochi per Xbox 360 e che è ridotto al 10% per quanto riguarda i DLC, è un grandissimo incentivo che sicuramente è pensato per convincere i giocatori ad iscriversi o quanto meno provare Xbox Game Pass.

Come si attiva/disattiva Xbox Game Pass?

Fortunatamente Microsoft ha pensato bene di offrire ai giocatori la possibilità di provare Xbox Game Pass per 14 giorni prima di decidere se valga la pena o meno abbonarsi. Riscattare la prova è molto semplice: basterà andare sulla pagina ufficiale dello Store di Microsoft, effettuare il login con il proprio account e selezionare l’opzione “Xbox Game Pass – Prova gratuita per 14 giorni“. Nel caso preferiate registrarvi direttamente per mezzo della console, potrete anche abbonarvi o accedere alla fase di prova direttamente dalla sezione Store della vostra Xbox One.

Vi ricordiamo che sarà necessario fornire i nostri dati di pagamento, sia che vogliate abbonarvi direttamente che per poter iniziare il periodo di prova gratuita. Inoltre, alla fine dei 14 giorni verrete addebitati dell’importo richiesto per abbonarsi al servizio, ovvero 9,99€ al mese, e partirà automaticamente il primo mese di abbonamento. Nel caso però non vogliate iscrivervi al servizio una volta finito il periodo gratuito la procedura è molto semplice: vi basterà infatti andare nel menù dello Store e selezionare l’opzione Membership (vedi immagine sopra).

Una volta fatto questo, vi apparirà una schermata che illustra tutti gli abbonamenti legati al vostro account; selezionate Xbox Game Pass e comparirà l’opzione di rimuovere l’auto-rinnovamento o di cambiare il metodo di pagamento. Vi suggeriamo di seguire questa procedura prima della fine dei 14 giorni se non siete sicuri che il servizio possa piacervi, così da evitare di venire addebitati erroneamente.

Infine, vi ricordiamo che i giochi installati con Xbox Game Pass (chiaramente quelli che non erano già in vostro possesso) rimarranno accessibili solamente finché l’abbonamento è attivo, altrimenti dovrete acquistarli “alla vecchia maniera”.

Ricordatevi però che i giochi Xbox One che fanno parte della libreria saranno disponibili ad un prezzo scontato solo per chi già è abbonato – come vi ho detto poco sopra – quindi potrete sempre sfruttare il periodo di prova di 14 giorni per comprarvi a prezzo ridotto i giochi della libreria!