Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Withings Activité è bello anche dal vivo

di Riccardo Palomboaggiornato il 5 de abril de 2015

La scorsa settimana Withings ha annunciato il suo ultimo activity tracker: Activité. È un prodotto che vedremo solo tra qualche mese, ma che ha raccolto un sacco di consensi in rete per via del suo form factor. Withings Activité ha la forma di un orologio da polso, ed infatti ha lancette analogiche, cinturino in pelle e cassa in metallo, ma dentro integra un accelerometro per rilevare i movimenti nel modo comune ai fitness tracker e chip Bluetooth 4.0 per inviare i dati in tempo reale alla sua app.

La differenza con tutti i suoi simili è nel modo in cui vengono mostrati i dati. Activité usa una lancetta meccanica per visualizzare il raggiungimento dell’obiettivo impostato, non ha un display a LED, AMOLED, E-Ink o che altro. Sotto sotto è un orologio analogico di fattura pregevole, assemblato in Svizzera e con parti realizzate in Francia, reso moderno dai sensori integrati e dall’app per iOS abbinata.

Dal momento della presentazione ad oggi sono arrivati video e foto hands-on (sotto vedete quelle di  DC Rainmaker), ed è da queste che possiamo farci un’idea più chiara sul dispositivo. Withings Activité è previsto sul mercato dopo l’estate per 390 dollari/euro, e credo che a tutti noi venga da pensare perché spendere tanto per un orologio contapassi piuttosto che per un Moto 360 – che dovrebbe essere sul mercato nello stesso periodo. È una domanda legittima, ma più guardo queste foto e più mi rendo conto che, questo, non è uno smartwatch.

Withings Activité non si rivolge a chi vuol provare Android Wear, ma a chi ha bisogno di un orologio che sia evoluto, pregevole e con un certo stile. Io non lo preferirei mai ad uno smartwatch, ma capisco che possa interessare ad una certo tipo di utenza. D’altronde anche la sua app, sviluppata solo per iOS in questo momento, rende abbastanza chiaro a chi lo indirizza l’azienda.

Ci sono alcune cosette carine nella scheda tecnica: la batteria CR2025 da 1 anno, la resistenza a 50 metri di profondità quindi la possibilità di essere usato in piscina, la vibrazione integrata per funzione sveglia e altri alert, il monitoraggio della qualità delle ore notturne, il vetro che è sensibile ai tap per confermare/annullare/impostare attività e la possibilità di togliere il cinturino particolarmente utile per non rovinare la pelle con il cloro o la salsedine.

Withings Activité è costoso ma ben fatto, e soprattutto è l’unico fitness tracker con questo aspetto. Chissà se ci saranno novità e sviluppi durante l’estate. Magari il prezzo potrebbe scendere, oppure altre aziende potrebbero riprendere l’idea su prodotti più a buon mercato. Seguirò la distribuzione e vi farò sapere.

Withings Activité in video hands-on