Wiko VIEW, VIEW XL e VIEW Prime news: tutti i modelli sono ora disponibili

Questo articolo raccoglie tutte le news su Wiko VIEW, VIEW XL e VIEW Prime presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale al 23 ottobre 2017, e mette a disposizione anche la nostra anteprima in diretta da IFA 2017

 

Questa mattina Wiko ha tenuto un evento presso il proprio stand di IFA 2017 dove ha finalmente rimosso i veli dalla nuova lineup di prodotti che porta il nome di Wiko VIEW: stiamo parlando dei tre nuovi smartphone medio-gamma che portano il nome di Wiko VIEW, la sua variante Wiko VIEW XL e il modello più prestante Wiko VIEW Prime. Scopriamoli nel dettaglio nella nostra anteprima.

Wiko VIEW news e caratteristiche ufficiali

Il primo smartphone ad essere presentato è ovviamente il modello “base” della nuova lineup, che porta il nome di Wiko VIEW. Questo si contraddistingue fin da subito dal proprio look, dove spicca indubbiamente la presenza di un display LCD IPS da 5,7 pollici con rapporto 18:9, contenuto in un form-factor ridotto, tipico degli smartphone da 5,2 pollici, espandendo dunque la superficie dello schermo senza però incidere sulla maneggevolezza del prodotto. Il display, con risoluzione HD+, copre infatti buona parte del pannello anteriore, riducendo al minimo la cornici e arrotondandone i bordi tramite una curvatura 2.5D. La scocca è composta completamente in metallo ed è disponibile in una serie di colori ben accesi com’è ormai facile aspettarsi da Wiko. Sul retro è inoltre presente un sensore d’impronte digitali.

Wiko VIEW XL Prime news

Dando un’occhiata al di sotto della scocca troviamo una buona scheda tecnica, completa di un SoC Qualcomm Snapdragon 425, affiancato da 3 GB di RAM e da 32 GB di storage interno, espandibile ulteriormente via micro SD fino a 128 GB aggiuntivi. Ciò su cui ha investito maggiormente Wiko, però, è il comparto fotografico dei propri smartphone: in questo senso troviamo a bordo una fotocamera posteriore da 13 MP, oltre che un’ancora più prestante fotocamera frontale da 16 MP con diversi effetti visivi tra cui il “Live Portrait Blur”, che dà modo di ottenere scatti più esaltanti, in maniera del tutto automatica.

Wiko VIEW XL Prime news

Ad alimentare il tutto troviamo una batteria da 2900 mAh. Lato software, infine, troviamo la presenza di Android Nougat 7.1.2, con qualche personalizzazione applicata da Wiko stessa com’è il caso di un hub accessibile con uno swipe a destra dalla schermata principale, che ricorda quanto già visto con Google Now.

Wiko VIEW XL news e caratteristiche ufficiali

Ad affiancare Wiko VIEW troviamo la sua versione “maggiorata”: stiamo parlando di Wiko VIEW XL, modello che riprende in tutto e per tutto la scheda tecnica del modello già visto qui sopra, espandendo ulteriormente la superficie del display fino a 5,99 pollici, sempre con risoluzione HD+, ma rimanendo comunque contenuto in un form-factor tipico di uno smartphone da 5,5 pollici.

Wiko VIEW XL Prime news

Il device è completamente identico al proprio “fratellino” anche nell’aspetto: troviamo anche in questo caso una scocca metallica, dotata delle medesime colorazioni di Wiko VIEW, dove spicca la presenza di un sensore d’impronte digitali posizionato proprio al di sotto del sensore fotografico. Anche quest’ultimo rimane lo stesso, come d’altronde fa la scheda tecnica, dove ritroviamo un SoC Qualcomm Snapdragon 425 con CPU quad-core, coadiuvato da 3 GB di RAM e da uno storage da 32 GB espandibile tramite micro SD. La batteria, in questo caso, conta su un modulo da 3000 mAh.

Lato software troviamo anche qui il sistema operativo Android Nougat 7.1.2, con alcune personalizzazioni dettate dalla casa produttrice.

Wiko VIEW Prime news e caratteristiche ufficiali

Con VIEW Prime arriviamo finalmente ad esprimere tutto il potenziale di questa schiera di prodotti. Wiko VIEW Prime torna infatti alle dimensioni originali, presentando anch’esso un pannello widescreen con rapporto 18:9 da 5,7 pollici con risoluzione HD+. Anche il design rimane uguale, salvo per la posizione delle due fotocamere, nettamente potenziate in questo caso e che andiamo a scoprire più avanti.

Wiko VIEW XL Prime news

Ciò che contraddistingue Wiko VIEW Prime dal modello base è anche la sua eccellente scheda tecnica, potenziata ulteriormente per l’occasione ed equipaggiata con un SoC Qualcomm Snapdragon 430 con CPU octa-core, accostato a 4 GB di RAM e ad uno storage maggiorato di 64 GB, comunque espandibile via micro SD fino a 128 GB aggiuntivi. Come anticipavamo, anche il comparto fotografico subisce una netta evoluzione, soprattutto per quanto riguarda il sensore anteriore, da sempre “preferito” da Wiko ed utilizzato per indirizzare i propri prodotti ad un pubblico giovanile. Wiko VIEW Prime dispone infatti di un doppio sensore anteriore, rispettivamente da 20 MP e 8 MP, con lente grandangolare fino a 120°, utile per catturare selfie di gruppo sempre più ampi. Tra le funzionalità di spicco di questa fotocamera troviamo un flash anteriore “Soft Light” e l’Auto-HDR, che permette di ottenere scatti migliori, adattando il fuoco su più punti contemporaneamente.

Anche la fotocamera posteriore risulta essere migliore di quelle già viste sui due terminali precedenti, in quanto essa dispone ora di un sensore più ampio da 16 MP. Tra le altre funzionalità da segnalare troviamo la possibilità di effettuare video in Time Lapse, ma anche quella di accedere ad una modalità Pro Mode che permette di impostare manualmente i vari parametri della fotocamera. Anche in questo caso troviamo un modulo 4G e la stessa batteria da 3000 mAh, mentre a bordo è comunque presente Android Nougat 7.1.2.

Wiko VIEW, VIEW XL e VIEW Prime anteprima IFA 2017: le nostre opinioni

Abbiamo avuto modo di provare con mano la nuova famiglia di dispositivi Wiko VIEW e dobbiamo ammettere di esserne rimasti fin da subito affascinati per quanto riguarda l’aspetto estetico. Wiko ha dimostrato di aver messo molta cura nella realizzazione di questi nuovi, particolarissimi device. La scocca metallica si sposa molto bene con le linee arrotondate del device, favorite anche da una curvatura 2.5D del display molto evidente. In tutto ciò lo spessore di ognuno dei tre esemplari rimane molto ridotto, e anche il peso dei dispositivi non è eccessivo. Il loro particolare form-factor dà modo all’utente di tenerli in mano con molta facilità, pur disponendo di un display con formato 18:9 molto convincente, sebbene la risoluzione non arrivi a livelli elevatissimi.

wiko view xl prime

In questo senso Wiko ha deciso di adattarsi agli attuali canoni che vedono le principali compagnie produttrici di smartphone mettere a punto dei pannelli sempre più ampi, riducendo al minimo le cornici. L’idea in generale della compagnia, dunque, sembra essere quella di proporre una soluzione simile a quella già vista su Samsung Galaxy S8 o LG G6 (ma anche LG V30), in maniera rivisitata e ad un prezzo molto vantaggioso, mettendo così questa nuova feature alla portata di tutti.

Dal punto di vista delle prestazioni, invece, ognuno dei tre device è equipaggiato con un SoC Qualcomm Snapdragon serie 400, quad-core sui modelli VIEW e VIEW XL, e octa-core sulla versione VIEW Prime. Il software lasciato in dotazione sui modelli in prova non è parso tra i più reattivi, tuttavia è molto probabile che ciò sia dovuto alla natura stessa dei sample forniti in fiera, dotati con tutta probabilità di un software non ancora completamente maturo. Interessante l’hub utilizzato da Wiko per racchiudere tutte le scorciatoie e le informazioni più utili all’utente, accessibile dalla schermata Home con un semplice swipe. Per il resto le personalizzazioni applicate da Wiko sono minime e si ripercuotono principalmente sulle icone e qualche menù. Wiko VIEW Prime ha dimostrato di avere una fotocamera molto interessante, soprattutto per quanto riguarda il sensore frontale dalle grandi potenzialità. Al contrario, però, i comparti fotografici degli altri due device non sembrano brillare.

Wiko VIEW, VIEW XL e VIEW Prime news su prezzo e data d’uscita in Italia

Ognuno dei tre smartphone è finalmente disponibile all’acquisto in Italia, ad un prezzo consigliato di 199,99€ per Wiko VIEW, 229,99€ per VIEW XL e 269,99€ per VIEW Prime.

Wiko VIEW è già acquistabile da Amazon, cliccando qui o sul box qui sotto.

Anche Wiko VIEW XL è disponibile all’acquisto su Amazon, cliccando qui o sul box qui sotto.

Infine, anche Wiko View Prime è finalmente sbarcato sul mercato italiano: potete acquistarlo cliccando qui o sul box qui sotto.

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi