Webcam da gaming: come e quale scegliere

Questo articolo è monitorato mensilmente e aggiornato con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a gennaio 2018.

 

Lo scopo principale di questo focus non è solo quello di spiegarvi quali sono gli elementi da considerare quando si sceglie una webcam da gaming, ma anche di mostrarvi la nostra selezione dei migliori modelli sul mercato. Questa periferica ha un ruolo sicuramente molto circostanziale, essendo strettamente legata alle attività di streaming e di recording, però è comunque essenziale nel caso si voglia effettuare video-chiamate o aprire un canale Twitch/YouTube. Andiamo insieme quindi a vedere quali sono le migliori webcam da gaming disponibili al momento.

Webcam da gaming: quale comprare

Fortunatamente sono davvero pochi gli aspetti da considerare quando si sceglie quale webcam da gaming acquistare, ed il più importante di questi è assolutamente la risoluzione. Fino a pochi anni fa la maggior parte delle webcam sul mercato offrivano una risoluzione piuttosto bassa (320 x 240 o 640 x 480 pixel) però la tecnologia avanza ed oggi una lente da 720p o 1080p è assolutamente la norma. Di conseguenza, noi vi consiglieremo solamente prodotti con capacità di registrazione in HD e sconsigliamo vivamente di acquistare webcam con risoluzione inferiore ai 720p. Inoltre, quasi ogni webcam è in grado di applicare un effetto Croma-Key direttamente a livello software, quindi non preoccupatevi: tutti i prodotti che vi consigliamo supportano l’effetto Croma-Key nativamente.

Un altro aspetto abbastanza importante da tenere in considerazione è la presenza di tecnologie che aiutano a fronteggiare situazioni di carenza di luminosità. Normalmente le webcam vengono usate la sera, quando la gente ha tempo libero per fare streaming, ed in mancanza di fonti d’illuminazione sufficientemente forti la qualità dell’immagine ne risente. Non è una feature essenziale, però è molto più consigliabile una webcam da gaming che evita uno sgranamento dell’immagine in condizioni di luminosità non ottimale.

Infine, l’altra funzione abbastanza importante da tenere a mente è il framerate della webcam. Più alto è il framerate, maggiore è la fluidità dell’immagine, rendendo quindi più godibile la visione dello stream o comunque delle registrazioni effettuate con la webcam. Nel mondo del gaming 60 fps è il “gold standard” del framerate, e per quanto sia ben più importante che quel framerate sia raggiunto dal gioco questo non significa che sia preferibile 60 fps rispetto a 30 fps anche per la webcam.

Un aspetto che invece non strettamente essenziale da ponderare la qualità del microfono. Nel mondo dello streaming (ed in generale delle comunicazioni online legate al gaming) una cosa molto fastidiosa è sentire qualcuno che dialoga impiegano un microfono “aperto”, dove si riesce a sentire tutti i suoni ambientali. Usare il microfono della webcam, in poche parole, è estremamente sconsigliabile nell’ambito gaming. La soluzione ideale, quindi, è di affiancare la webcam ad un paio di cuffie da gaming, garantendo un livello qualitativo dell’audio ben superiore.

Webcam da gaming di fascia medio-bassa: dai 25 ai 40€

Microsoft LifeCam HD-3000

Webcam da gaming

Questa webcam da gaming ha una risoluzione massima di 720p e framerate di 30 fps. Semplice, poco costosa e funzionale, la Microsoft LifeCam HD-3000 è un’ottima webcam da gaming dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo. Per una cifra davvero contenuta, infatti, questo prodotto offre all’utente non solo una buona lente con cui trasmettere immagini a 720p ma anche una funzione di autofocus costante e la tecnologia proprietaria TrueColor. Grazie a questa funzione la bontà del colore e della luminosità viene aggiustata a livello software, migliorando nettamente la qualità dell’immagine in condizioni di bassa luminosità. La webcam in sè è molto piccola e grazie al suo braccio snodato è molto facile trovare una superficie su cui poggiarla. Nel caso vogliate aggiudicarvi questa periferica vi basta selezionare questo link ad Amazon o il box sottostante.

Webcam da gaming di fascia media: dai 40 ai 60€

Logitech HD Pro C920

Webcam da gaming

Questa webcam da gaming ha una risoluzione massima di 1080p e framerate di 30 fps. Se siete alla ricerca di un prodotto di fascia più alta, in grado di offrire una qualità superiore, allora la Logitech HD Pro C920 è una webcam da gaming facilmente raccomandabile. La bontà dell’immagine è davvero eccellente, soprattutto grazie alla chiarezza offerta dalla lente in vetro e non in plastica. Questi aspetto, in accoppiata con l’ottima risoluzione Full HD ed una tecnologia proprietaria Logitech per la correzione della luminosità automatica, rende la C920 una delle migliori webcam sul mercato. Per portarvi a casa questo ottimo prodotto, vi basta visitare questa pagina Amazon o selezionare il box qui sotto.

Webcam da gaming di fascia alta: oltre i 70€

Logitech C922 Pro Stream con treppiedi

Webcam da gaming

Questa webcam da gaming ha una risoluzione massima di 1080p e framerate di 30 fps, raggiungendo i 60 fps quando si imposta la risoluzione a 720p. L’utente alla ricerca di una soluzione high-end, completa anche di treppiedi, non può non considerare l’acquisto della Logitech C922 Pro Stream. Ottimizzata a livello software e hardware per lo streaming (viene anche offerta una licenza Pro di tre mesi per Xsplit con l’acquisto), questa webcam da gaming è sicuramente una delle soluzioni migliori in commercio. L’inclusione del mini-treppiedi è chiaramente un aspetto decisamente positivo del prodotto, consentendo di trovare più facilmente una buona posizione in cui piazzarla.

Chiaramente è presente una funzione di correzione della luminosità e l’immagine è resa nitida grazie alla presenza di una lente in vetro, ma la più grossa qualità di questa C922 Pro Stream è la presenza dell’opzione di registrare a 60 fps. Purtroppo questa funzione è presente solo quando si registra a 720p, però l’opzione è presente e selezionabile in qualunque momento, quindi starà a voi valutare a seconda delle vostre esigenze di connessione quale delle due opzioni sia la più idonea. Anche in questo caso per acquistare il prodotto è sufficiente selezionare questo link ad Amazon o il box sottostante.

 

Altro

La nostra guida sulla migliore webcam da gaming ti è piaciuta? Prova a dare un’occhiata anche agli altri articoli appartenenti alla collana accessori PC gaming:

 

Avete qualche dubbio nello scegliere la migliore webcam da gaming per il vostro caso, oppure volete suggerire qualche modello da inserire all’interno della collezione? Usate il box dei commenti qui sotto!

Top