Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Tastiere meccaniche gaming economiche: le migliori soluzioni dal prezzo accessibile

Tastiere meccaniche gaming economiche: le migliori soluzioni dal prezzo accessibile

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 31 luglio 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Tastiere meccaniche gaming economiche è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Agosto 2020.

In questo articolo andremo ad evidenziarvi quali sono le tastiere meccaniche gaming economiche migliori sul mercato. Prima di mostrarvi la nostra selezione, andremo a spiegare come abbiamo valutato tutti gli aspetti più importanti di questi prodotti, in modo da garantirvi soluzioni sì economiche ma comunque valide.

Tastiere meccaniche gaming economiche: quale comprare

Prima di cominciare, riteniamo essenziale definire cosa intendiamo per “tastiere meccaniche gaming economiche”, tipologia di prodotto pensata per chi desidera risparmiare il più possibile ma munirsi comunque di una soluzione più prestante rispetto ai classici modelli a membrana. Con questa dicitura, facciamo riferimento di fatto ad una tastiera meccanica gaming il cui prezzo di listino oscilla tra i 50 ed i 100€. Questo range può sembrare non molto economico, ma bisogna tenere in considerazione anche il fatto che solitamente un modello di tastiera meccanica supera tranquillamente i 100€.

Economico non deve assolutamente voler dire insufficiente, soprattutto visto e considerato che una tastiera meccanica deve vantare pur sempre due aspetti essenziali per distinguersi dai modelli a membrana: precisione e longevità dei tasti. Detto ciò, andiamo a vedere più nel dettaglio quali sono le caratteristiche che abbiamo valutato (in ordine d’importanza) per assicurarci degli effettivi meriti del prodotto, capendo così se sia degno o meno di esservi consigliato.

Gli switch meccanici

Per valutare le caratteristiche di uno switch meccanico, la procedura è la medesima sia che si tratti di una tastiera meccanica gaming che di tastiere meccaniche gaming economiche. Ogni switch, indipendentemente dal suo brand, vanterà una lunghezza della corsa fissa e prestabilita, che rimarrà dunque immutata nel tempo. Durante questa corsa vi sarà un punto d’attuazione dove verrà registrato l’input, e per raggiungere questo punto sarà richiesta una forza d’attuazione. Questa combinazione di feature determinerà se gli switch sono tattili o lineari, e la scelta di una variante o dell’altra sarà interamente a vostra discrezione. Infine, per valutare i tasti delle tastiere meccaniche gaming economiche è importante anche tenere in considerazione se gli switch vantano un feedback sonoro (l’iconico “click”) ed il feedback tattile o no; anche in questo caso la scelta della loro inclusione o meno dipenderà dai vostri gusti.

Feature secondarie

Una volta valutati i tasti non rimane molto altro da guardare probabilmente, visto e considerato che le tastiere meccaniche gaming economiche raramente sono munite di funzioni aggiuntive. Detto questo, però, la loro presenza non solo è ben accetta ma lo è ancor più del normale, quindi hanno un peso ancor più marcato durante il nostro processo di selezione. La loro importanza sarà chiaramente relativa a seconda di ciò che preferireste avere da una gaming keyboard, ma a nostro avviso la feature secondaria più importante è sempre il poggia-polsi. Solamente dopo aver valutato questo punto (che non tutti vorranno ma che raccomandiamo sempre di cercare) è possibile anche valutare aspetti come i tasti media/macro dedicati, gli ingressi pass-through USB e da 3,5 mm o l’illuminazione LED.

Tastiere meccaniche gaming economiche: i migliori modelli

DREVO Tyrfing V2

La prima proposta rientra nella categoria delle tastiere meccaniche da eSport. Questa tipologia, nello specifico, offre un layout più limitato senza tastierino numerico dedicato. Si tratta, dunque, di una tastiera pensata quasi esclusivamente per il gaming, rispetto agli utenti che potrebbero richiedere un utilizzo anche per la scrittura o per lavoro.

Per quanto riguarda le caratteristiche primarie di DREVO Tyrfing V2, questa tastiera integra switch meccanici proprietari disponibili in versione Blu, Brown e Red in base al tipo di feedback che si vuole ottenere dalla pressione dei tasti. La base è in materiale plastico ed offre un bellissimo sistema di retroilluminazione RGB personalizzabile direttamente dalla tastiera.

Una proposta entry level, ma comunque completa per chi cerca le prestazioni di una tastiera meccanica ad un prezzo decisamente appetibile.

Puoi acquistare DREVO Tyrfing V2 (Switch Brown) su Amazon. In alternativa DREVO Tyrfing V2 (Switch Brown) è disponibile nelle varianti DREVO Tyrfing V2 (Switch Blue) o nella variante DREVO Tyrfing V2 (Switch Red).

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

AmazonBasics tastiera meccanica gaming

Questa tastiera meccanica gaming economica vanta degli switch Otemu Blue, un sistema di retroilluminazione RGB ed include nella scocca un poggia-polsi integrata.

Rispetto alla sottocitata Fnatic, non è pensata per la stessa tipologia di utente. La proposta di Amazon, infatti, da un punto di vista puramente delle specifiche risulta leggermente inferiore. Non include USB pass-through, e monta switch meccanici assolutamente validi ma pur sempre inferiori ai Cherry MX Blue.

Detto questo, però, vi sono differenze sicuramente apprezzabili. Alcuni di voi, ad esempio, potrebbero favorire il poggia-polsi integrato rispetto a quello removibile, oppure ritenere importante anche l’inclusione del layout italiano (aspetto non essenziale ma apprezzabile). La feature più facilmente riconoscibile per distinguere i due prodotti, però, è il sistema di retroilluminazione: quello di Fnatic è monocromatico, mentre Amazon ha optato per un ben più intrigante RGB da 16,8 milioni di colori configurabile tramite l’apposito software. Spesso chi cerca una tastiera desidera infatti soddisfare anche un desiderio estetico, e se per voi questo aspetto non è sacrificabile allora questo modello risulta una scelta più appetibile (seppur con un peggior rapporto qualità/prezzo).

Puoi acquistare AmazonBasics tastiera meccanica gaming su Amazon.

Fnatic Gear Rush

Questa tastiera meccanica gaming economica vanta degli switch Cherry MX Red, Blue, Brown o Silent ed include nella scocca un poggia-polsi removibile.

Se il vostro intento è di procurarvi tastiere meccaniche gaming economiche che montano i rispettatissimi switch meccanici Cherry MX in diverse varianti senza investire cifre importanti, Fnatic Gear Rush è il prodotto che farà al caso vostro. A nostro avviso, infatti, questa tastiera rappresenta la migliore soluzione con switch Cherry definibile come economica rispetto alla competizione.

La bontà dei tasti Cherry MX è innegabile, essendo estremamente validi in ciascuna delle varianti proposte. Sono incluse anche due porte USB 2.0, un poggia-polsi indipendente dalle dimensioni generose e la retroilluminazione (anche se monocromatica rossa). Gear Rush si dimostra una soluzione meccanica che non ha nulla da invidiare in termini di qualità dei tasti a soluzioni che costano due volte tanto.

In alternativa Fnatic Gear Rush Cherry MX Red (Layout US) è disponibile nella variante Fnatic Gear Rush Cherry MX Silent (Layout Nordic).

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.