Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Schermi E-Ink come tasti di una tastiera

di Riccardo Palomboaggiornato il 30 maggio 2015

La immaginate una tastiera formata da tanti piccoli display ePaper inseriti all’interno di ciascun tasto, pronti a mostrare lettere, numeri o forme a seconda del programma in uso? Yanko Design sì. L’ultimo concept uscito dal magazine nippo/americano si chiama E-Inkey Keyboard ed è un tastiera realizzata proprio in questo modo. Riprende le linee delle tastiera Apple ed usa dei pannelli E-Ink per raffigurare la funzione di ciascun tasto.

L’idea, che purtroppo resterà tale, è quella di cambiare il contenuto dei tasti a seconda del programma in uso sul PC. Stiamo lavorando con Photoshop? Ecco che nei tasti vedremo le icone delle funzioni attivabili con le scorciatoie da tastiera. Abbiamo Google Docs aperto? Ecco che avremo l’icona del dischetto nel tasto S, le forbici nella X e via dicendo.

E’ la stessa idea proposta anni fa (e chi è in rete da tempo la ricorderà) dalla Optimus Maximus Keyboard, dove però venivano usati del tasti con display OLED, a colori. Rispetto a quel concept (arrivato in commercio ad un prezzo altissimo e con molti difetti software), la E-Inkey Keyboard avrebbe consumi ridotti e richiederebbe una spesa minore per l’acquisto dei display ePaper. Peccato che resterà solo un bel rendering da guardare.

Via: yanko design