Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Tastiera gaming Razer: la selezione delle migliori sul mercato

Tastiera gaming Razer: la selezione delle migliori sul mercato

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 17 luglio 2018
1 utenti hanno trovato utile questa guida

State cercando ancora sconti folli ma ve li siete lasciati sfuggire? Vi invitiamo a dare un’occhiata a tutti gli interessantissimi sconti Summer Sales di eBay attivi fino al 23 luglio a mezzanotte! Qui sono a disposizione offerte fino al 70% con spedizione gratuita, e ovviamente senza alcun abbonamento necessario.

N.B. La guida Tastiera gaming Razer è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Luglio 2018.

Grazie a questa nostra guida agli acquisti avrete modo di scoprire quale tastiera gaming Razer potrebbe fare al caso vostro nel caso siate interessati a comprare una tastiera dalla qualità e comodità superiore alla media, perfetta quindi per il cosiddetto “core gamer”.  Prima di andare a guardare quali sono i migliori modelli attualmente disponibili sul mercato, però, è doveroso specificare quali sono le qualità essenziali da ponderare quando si deve scegliere che modello acquistare, quindi partiamo subito spiegando cosa bisogna cercare in una tastiera gaming Razer.

Tastiera gaming Razer: quale comprare

Il primo punto da sottolineare prima di guardare cosa cercare in tastiera gaming Razer dal punto di vista “hardware” è il lato economico. Pur non essendo una verità assoluta, è pur vero che solitamente le tastiere Razer – siano esse a membrana o meccaniche – hanno un prezzo superiore alla media. Noi di Ridble valorizziamo enormemente il rapporto qualità/prezzo di un prodotto, ed in tutta sincerità negli anni ho avuto modo di formare un’opinione ben chiara delle tastiere targate Razer: ottime ma molto costose. Di conseguenza, per quanto siano eccellenti sotto praticamente ogni punto di vista (specialmente per il comfort) spesso tendono a non comparire nei nostri articoli commerciali. In questa guida agli acquisti, però, daremo molta meno importanza a questo aspetto dato che se si è interessati ad una tastiera gaming Razer vuol dire che bisogna avere un approccio puramente improntato al rapporto qualità/prezzo quanto alla qualità senza compromessi; non esistono, infatti, prodotti Razer classificabili come di fascia bassa o medio-bassa, dato che l’intero roster gira intorno a questa filosofia.

Una volta fatta questa doverosa premessa per aiutare a contestualizzare al meglio il tipo di mercato verso cui sono indirizzate queste tastiere, ovvero quello del giocatore di natura “core” che cerca un prodotto di fascia alta con poco occhio di riguardo al prezzo, le restanti qualità da valutare sono le medesime già descritte nel nostro articolo sulle migliori tastiere gaming. Il cuore pulsante di una tastiera è rappresentato dalla tipologia di switch presenti, che si possono dividere in a membrana, mem-chanical o meccanici. Fortunatamente Razer offre in ciascuna delle tre casistiche ottime soluzioni, specialmente per quanto riguarda le ultime due che ho citato. Gli switch mem-chanical di Razer offrono infatti un perfetto d’incontro tra membrana e meccanica (meccanismo basato su quello presente negli switch meccanici, sensore derivato da quello delle tastiere a membrana), però sono i Razer Switch ad essere i tasti maggiormente degni di lode, essendo a mio avviso i migliori switch meccanici per il gaming attualmente in commercio. Disponibili nelle varianti Green (tattile/sonoro), Yellow (tattile/silenziosi) e Orange (lineari/silenziosi), questi switch donano un feedback davvero ottimo e sono piacevoli da attuare, elevando ancor di più la validità di qualsiasi tastiera gaming Razer che li adotta.

Una volta stabilito questo punto, ultimiamo il processo di selezione parlando degli accessori che possiamo trovare su una tastiera gaming Razer. Oltre a vantare eventuali USB pass-through, tasti macro/media dedicati e retro-illuminazione proprietaria Razer Chroma, l’altro grande pro che possiamo incontrare è il poggia-polsi imbottito con aggancio magnetico. Questa aggiunta apparentemente banale in realtà riesce a donare un livello di comfort impareggiabile, perfetto per chi gioca/scrive molto davanti al computer, ed aiuta a donare un taglio estremamente “premium” al prodotto; difficilmente potreste acquistare una tastiera gaming Razer e non ritenere di aver fatto un buon acquisto.

Tastiera gaming Razer a membrana

Razer Cynosa Chroma

Questa tastiera gaming Razer adotta tasti a membrana ed include il sistema d’illuminazione RGB Razer Chroma. Robusta, ben costruita e dotata persino di proprietà water-resistant, questa tastiera a membrana è una delle migliori soluzioni attualmente disponibili in commercio nonostante il prezzo sia leggermente superiore alla media. I tasti sono molto buoni per la categoria, risultando sufficientemente precisi e piacevoli al tatto, e l’inclusione del sistema d’illuminazione Chroma aiuta a donare un tono più “premium” al prodotto. Inoltre, è possibile registrare macro on-the-fly grazie al supporto del software Razer Synapse, impiegato anche per gestire il già citato impianto di retro-illuminazione RGB. Un buon prodotto, quindi, pensato per chi vuole una tastiera a membrana con una marcia in più rispetto alle normali soluzioni disponibili nella fascia 40-60€.

Puoi acquistare Razer Cynosa Chroma su Amazon o se preferisci su eBay

Tastiera gaming Razer mem-chanical

Razer Ornata

Questa tastiera gaming Razer adotta tasti mem-chanical, poggia-polsi in pelle ed è disponibile sia con che senza il sistema d’illuminazione RGB Razer Chroma. Razer Ornata (e conseguentemente anche la sua variante dotata di retro-illuminazione RGB, di cui vi abbiamo parlato nella nostra recensione di Razer Ornata Chroma) è una stupenda tastiera da gaming principalmente per due motivo. Il primo è ovviamente la bontà dei tasti mem-chanical proprietari di Razer, che riescono a fungere da perfetto punto d’incontro tra la precisione e costanza dell’attuazione degli switch meccanici ed il risparmio connesso all’acquisto di una tastiera a membrana. Grazie ad un feedback tattile/sonoro ben marcato che rimane pressoché invariato con l’usura del tasto (contrariamente a quanto accade con i tasti a membrana) l’esperienza di gaming risulta molto più piacevole e precisa. L’altro grande bonus offerto da questa tastiera gaming Razer è offerto, infine, dal poggia-polsi integrato, rivestito in vera pelle e dall’imbottitura morbida ma in grado nel contempo di fungere da supporto valido per i nostri polsi. Un grandissimo salto avanti rispetto a qualsiasi opzione a membrana, dunque, che piacerà a chiunque di voi voglia una soluzione di qualità senza richiedere un esborso ingente (specialmente nella variante senza retro-illuminazione Razer Chroma).

Puoi acquistare Razer Ornata su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Razer Ornata è disponibile nella variante Razer Ornata Chroma.

Tastiera gaming Razer meccanica

Razer BlackWidow Chroma V2

Questa tastiera gaming Razer adotta tasti meccanici, poggia-polsi in pelle ed è disponibile in diverse varianti e formati con o senza il sistema d’illuminazione RGB Razer Chroma. Se il vostro intento è di dotarvi di una tastiera gaming Razer degna di essere definita “la migliore tastiera meccanica da gaming sul mercato”, Razer BlackWidow Chroma V2 (ed in minor misura anche le altre varianti della tastiera) può tranquillamente vantare questo titolo. I tasti meccanici Razer Switch sono assolutamente favolosi, una gioia da impiegare grazie alla loro precisione sia nell’attuazione che nel feedback, e l’inclusione di cinque tasti macro meccanici dedicati sul fianco sinistro risulta un’aggiunta molto comoda nel caso vogliate sviluppare macro da attuare rapidamente in gioco. Sul fianco troviamo un comodo USB pass-through (utile per collegare una chiavetta USB o il proprio mouse gaming senza doversi scomodare) ma ciò che si nota a colpo d’occhio è il comodissimo poggia-polsi con aggancio magnetico. Rivestito in vera pelle morbidissima e con un’imbottitura perfettamente calibrata per risultare morbida ma in grado di mantenere la forma (come il lattice), questo gadget eleva Razer BlackWidow Chroma V2 a livelli stratosferici, e purtroppo anche il prezzo ne risente. Nel caso foste interessati ad acquistare questa tastiera però non desiderate spendere ingenti quantità di soldi, è possibile trovare anche due modelli dal costo più contenuto, ovvero la Tournament Edition (che rinuncia al tastierino numerico) o la Ultimate Edition 2017 (niente Razer Chroma o poggia-polsi imbottito in pelle).

Puoi acquistare il prodotto su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa il prodotto è disponibile nelle varianti Razer BlackWidow Tournament Edition Chroma V2 o nella variante Razer BlackWidow Ultimate 2017.

1 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.