Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Super Mario Odyssey

Super Mario Odyssey

di Stefano Zocchiaggiornato il 30 agosto 2018
valutazione finale9
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Super Mario Odyssey presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 19 Ottobre 2018.
Super Mario Odyssey, la nostra recensione

Super Mario Odyssey recensione: il nostro giudizio definitivo

Dopo aver finalmente potuto provare la nuova avventura di Mario in esclusiva su Nintendo Switch, è arrivato il momento di tirare le somme su Super Mario Odyssey. Potete trovare la nostra analisi ed il voto finale nella nostra recensione, e potete acquistarlo cliccando sui bottoni degli store presenti in questa pagina.

6 novembre 2017
Super Mario Odyssey, informazioni sui DLC

Nel corso del Nintendo Direct di gennaio 2018, è stato ufficialmente annunciato l’arrivo di un update gratuito in arrivo nel mese di febbraio, che vedrà l’introduzione di diverse novità.

Le novità del Nintendo Direct di gennaio 2018 e il DLC

Nel corso del Nintendo Direct di gennaio 2018, è stato ufficialmente annunciato l’arrivo di un update gratuito uscito nel mese di febbraio, che ha visto l’introduzione di diverse novità.

Tra queste è stata introdotta la nuova modalità Caccia al palloncino, che vede anche il ritorno di Luigi sulla scena, il quale ci introduce a questa serie di minigiochi che ci permettono di competere anche con gli altri giocatori provenienti da tutto il mondo. Queste modalità si dividono nei minigiochi Nascondi il palloncino e Trova il palloncino, ognuno dei quali ci darà un tempo limitato per nascondere o rintracciare i palloncini nascosti da altri giocatori.

In aggiunta, il nuovo aggiornamento ha visto anche l’introduzione di una nuova modalità fotografica con nuovi filtri ed effetti da applicare ai vostri scatti preferiti, insieme all’aggiunta di nuovi costumi inediti per Mario.

17 gennaio 2018
Super Mario Odyssey ora disponibile

Super Mario Odyssey caratteristiche, storia e rumor

Uno dei punti più intriganti e che salta subito all’occhio di Super Mario Odyssey è la bellezza delle ambientazioni. In questo capitolo accompagneremo il buon idraulico in un’avventura dalla trama classica (Bowser ha rapito Peach, come al solito) che lo porterà a visitare zone molto affascinanti, dai classici scenari della serie a zone completamente inedite come una metropoli popolata da esseri umani. Nei livelli che abbiamo visto (desertici, cittadini, glaciali, tropicali e tanti altri ancor più strampalati) sono anche presenti una miriade di luoghi segreti che il giocatore dovrà davvero sbizzarrirsi per raggiungere. Come piccola chicca, inoltre, in Super Mario Odyssey sono state implementate anche delle zone in cui Mario dovrà entrare in un muro – per mezzo di un tubo verde, ovviamente – e giocare come se fosse un classico titolo 2D.

Questa varietà viaggia in parallelo con uno dei cambiamenti più radicali del gameplay del gioco: Super Mario Odyssey, infatti, è un ibrido platformer/open world. Decade pressoché del tutto all’interno dei vari mondi il concetto di “livello” ed ora le varie location saranno parte della stessa zona (come se fosse The Legend of Zelda Breath of the Wild, anche se non così dispersivo). Non è però solamente questo l’unico elemento d’innovazione del titolo, visto che sono presenti numerose chicche tutte da scoprire, come la possibilità di effettuare un fast travel, la presenza di “taxi” animali che ci porteranno in luoghi altrimenti irraggiungibili e, ultima ma non ultima, l’astronave Odyssey. Grazie a questo mezzo, Mario avrà modo di girovagare per il mondo e raccogliere lune verdi, fondamentali per alimentare la propria astronave e raggiungere nuove aree.

Queste lune però non saranno gli unici elementi da raccogliere in gioco; sono pur sempre presenti le classiche monete, però con un piccolo twist. Vista l’introduzione di negozi infatti, in cui sarà possibile spendere le monete per acquistare nuovi vestiti con cui potenzialmente accedere ad ancor più zone, questo di fatto diventa il primo titolo di Mario dove raccogliere monete ha senso e non viene fatto solo per i punti. Ogni regione, inoltre, avrà anche la sua valuta e questo vuol dire che in Super Mario Odyssey sono presenti diverse tipologie di monete da raccogliere: una “globale” (il classico gettone d’oro) ed una ad-hoc che sarà valida solo nella regione in cui viene raccolta.

L’altra grande novità di Odyssey a livello di gameplay, infine, è sicuramente l’introduzione di Cappy, personaggio che altro non è se non il cappellino di Mario. Questo importantissimo strumento sarà molto utile nel corso della nostra avventura, dato che con il suo aiuto potremo fare un discreto numero di azioni completamente inedite per il franchise. Uno degli impieghi più ovvi di Cappy sarà quello di tirarlo per attaccare nemici da lontano e questa meccanica, ovviamente, supporta i motion control dei Joy-Con per guidare la traiettoria di Cappy.

Un altro utilizzo però piuttosto interessante del simpatico cappellino consiste nel creare piattaforme su cui saltare, aprendo moltissime possibilità a livello di esplorazione della mappa di gioco. Grazie ad un utilizzo sapiente di Cappy, infatti, nella mia fase di prova sono riuscito a saltare completamente un’intera sezione di platforming! Tirando il cappellino, infine, sarà anche possibile prendere il controllo degli NPC e persino alcuni oggetti dello scenario ed impiegarli per navigare tra i vari livelli ed accedere ad aree inedite.

6 novembre 2017