Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
SSD M2 gaming: i migliori modelli

SSD M2 gaming: i migliori modelli

di Matteo Gobbi
Specialist Computer gaming
aggiornato il 10 novembre 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Ormai ci siamo quasi: il Black Friday è tornato! Quest’anno il venerdì degli sconti sarà il 27 novembre, ma avremo modo di godere già da prima di una vasta gamma di eCommerce che aderiranno all’iniziativa con le solite offerte “preparatorie”. Di seguito vi rimandiamo alle sezioni Black Friday dedicate di ognuno, ricordandovi però di seguire anche la nostra collana di guide ai migliori offerte Black Friday 2020, dove selezioniamo solo le offerte reali più succulente.

 

Di seguito la sezioni dedicate dei vari store:

 

Cogliamo inoltre l’occasione per suggerirvi di attivare un abbonamento Amazon Prime, in prova gratuita per 30 giorni e che vi darà numerosi vantaggi, come le offerte in anticipo rispetto agli utenti classici. Se siete studenti ricordatevi che potete risparmiare attivando Amazon Prime Student, mentre se avete un’azienda potete attivare Amazon Business e realizzare acquisti a prezzi stracciati con fatturazione elettronica diretta!

N.B. La guida SSD M2 gaming è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2020.

In questa nostra guida agli acquisti andremo a parlare degli SSD M2 gaming, evidenziando quali sono le migliori soluzioni in base alla fascia di prezzo, al taglio ed alla tecnologia di storage impiegata. Prima di cominciare, però, è importante che sappiate quali sono stati i nostri criteri di selezione, quindi cominceremo parlando di questi. Coglieremo anche l’occasione per evidenziare alcuni piccoli importanti aspetti da tenere a mente per fare l’acquisto migliore per la propria casistica.

SSD M2 gaming: quale comprare

Similmente agli SSD collegati via cavo SATA, anche gli SSD M2 gaming sono indirizzati ad un pubblico che desidera avere velocità di trasferimento molto elevate. Ciò che distingue queste due tipologie di prodotto è fondamentalmente il metodo di connessione con cui questi si approcciano alla scheda madre, con alcune conseguenze. Mentre gli SSD SATA sfruttano appunto il connettore SATA, gli SSD M2 gaming sfruttano il connettore, appunto, M.2.

Questo è ormai integrato all’interno di svariate schede madri, e consente di godere di ingombro ridotto all’interno del case, nonché in alcuni casi di velocità particolarmente elevate; qualora non doveste avere un connettore M.2 sulla vostra scheda madre ma avete a disposizione più di uno slot PCIe 3.0 x16, allora vi suggeriamo l’acquisto di questo adattatore. Il suddetto vi consentirà di avere, oltre alla scheda video su PCIe 3.0, di uno slot M.2 anche qualora aveste una scheda madre più datata o semplicemente che non ne è provvista.

Ma qual è l’elemento che consente ad un SSD M2 gaming di viaggiare molto più veloce rispetto ad un comune SSD SATA? Parliamo, ovviamente, della tecnologia NVMe. Qualora voleste approfondire sull’argomento vi rimandiamo al nostro focus dedicato agli SSD NVMe.

Le varianti di SSD M2

In commercio esistono principalmente due tipologie di SSD M2: i modelli SATA e quelli PCIe. Come il nome stesso lascia intendere, i modelli SATA operano a velocità limitate allo standard SATA degli SSD tradizionali, vantando dunque prestazioni di trasferimento cappate a 6 Gbps. Per questa ragione, quindi, a nostro avviso eviteremo le opzioni M.2 SATA.

L’altra variante di SSD da collegare ad una porta M.2, invece, è estremamente più prestante. Gli SSD M2 gaming PCIe vantano velocità di scrittura e lettura che – grazie alla relativamente recente introduzione dei protocolli NVMe – possono essere fino a sette volte superiori. Il costo dei moduli NVMe è chiaramente più alto rispetto a quelli M.2 semplici: il risultato è che, su PCIe 3.0, riusciamo a raggiungere 1 GB/s per ogni linea, ovvero 4 GB/s se abbiamo un SSD x4. Il formato x4 è l’unico che si sta diffondendo e portando avanti, viste le sue dimensioni estremamente compatte, dunque è da considerare come benchmark di riferimento. Sulla recente PCIe 4.0 però le cose sono ancora più avanzate, con velocità praticamente doppia fino a 8 GB/s.

Capite dunque bene cosa monta la vostra scheda madre per fare la vostra scelta: se avete un connettore PCIe 4.0, vi consigliamo di preferire un SSD M2 gaming PCIe 4.0, mentre se vi fermate ad un NVMe PCIe 3.0, non spendete troppo e acquistate il modello più “semplice”. Vediamo di seguito quali sono gli SSD M2 gaming selezionati per voi: non troverete molti prodotti perché abbiamo voluto mettervi davanti ad un unico bivio.

SSD M2 gaming: i modelli su cui puntare

Samsung 970 EVO Plus

Iniziamo la nostra divisione dedicata agli SSD M2 gaming con un prodotto NVMe orientato a chi dispone di uno slot M.2 PCIe 3.0. Nei tagli da 500 GB o 1 TB e 2 TB, questo SSD è perfetto se state cercando delle performance elevate per l’avvio di Windows, nonché di tutti i software installati all’interno della sua partizione; giochi o software che sia. Lato performance abbiamo delle ottime velocità, pari a 3500 MB/s in lettura e di 3300 MB/s in scrittura. Non mancano ben 5 anni di garanzia del produttore.

L’endurance, ovvero la durata nel tempo, è pari a 300 TBW (TeraByte scritti) per il modello da 500 GB, 600 TBW per quello da 1 TB e 1,200 TBW per quello da 2 TB. Se state assemblando oggi un PC da gaming e avete scelto già una scheda madre con slot M.2 PCIe 3.0 oppure perché no, avete un notebook da gaming con SSD da sostituire, non potete che scegliere questo modello. Volete lanciarvi verso la prossima generazione perché avete uno slot PCIe 4.0? Date un’occhiata al prodotto successivo.

Puoi acquistare Samsung 970 EVO Plus su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Samsung 970 EVO Plus è disponibile nelle varianti 1 TB o nella variante 2 TB.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Sabrent SSD Rocket PCIe 4.0

Come dicevamo, se state assemblando un nuovo PC da gaming che monta uno slot PCIe 4.0 e volete sfruttarlo al massimo, scegliete il Sabrent SSD Rocket PCIe 4.0. Abbiamo di fronte un vero e proprio razzo (ah!), con una memoria Toshiba TLC NAND integrata in grado di raggiungere fino a 5000 MB/s in lettura e fino a 4400 MB/s in scrittura, numeri davvero da record.

In questo caso abbiamo a disposizione sia una versione classica, magari più adatta a chi ha un notebook, sia in una versione con dissipatore integrato, sicuramente più adatto agli assemblati e a chi vuole mantenere le temperature più basse possibili. Anche se avete tante ventole e un raffreddamento a liquido, vi consigliamo di optare per la versione con dissipatore. L’endurance che offre invece è davvero elevata: parliamo di 850 TBW per il modello da 500 GB1800 TBW per quello da 1 TB e 3600 TBW per quello da 2 TB.

Puntate al taglio che preferite: quello intermedio è forse il modello perfetto per chi vuole fare, oggi, un investimento serio. Siamo di fronte al miglior SSD M2 gaming in assoluto.

Puoi acquistare Sabrent SSD Rocket PCIe 4.0 su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Sabrent SSD Rocket PCIe 4.0 è disponibile nelle varianti 1 TB o nella variante 2 TB.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.