Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Sony smartphone: ecco i migliori nella nostra guida all'acquisto

Sony smartphone: ecco i migliori nella nostra guida all'acquisto

di Luca Pierattini
Specialist Miglior smartphone
aggiornato il 21 maggio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

In più, fino al 26 maggio, puoi approfittare su Amazon di una serie di sconti dedicati a tutto ciò che ruota intorno ad HP grazie alle promozioni per gli “HP Days“, dove puoi trovare notebook, monitor e cuffie in offerta. Nello stesso periodo, puoi approfittare anche della “Huawei Week“, una settimana di promozioni dedicata al colosso cinese con tantissimi prodotti in offerta.

Tra queste offerte, segnaliamo la presenza di questi smartphone da non perdere, disponibili salvo esaurimento scorte:

  • Huawei Mate 20 in offerta a 399€, rispetto ad un costo precedente di 460€;
  • Huawei Mate 20 Pro in offerta a 579€, rispetto ad un costo precedente di 660€.
N.B. La guida Sony smartphone è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

Ti diamo il benvenuto nella nostra guida “Sony smartphone“. Se stai cercando il miglior cellulare Sony attualmente disponibile sul mercato, sei sulla pagina giusta. Chi cerca questo specifico brand ha bisogno di un telefono potente al punto giusto e con tutta la qualità fotografica che possono mettere in campo i giapponesi. Qui troverai i migliori prodotti dell’offerta Sony: smartphone per tutte le tasche e per tutte le esigenze, cercando di indirizzarti al meglio verso lo smartphone Sony più adatto a te. Cominciamo.

Sony smartphone: quale comprare?

Se desideri acquistare un nuovo smartphone e ti trovi su questa pagina significa che hai già le idee chiare sulla tipologia di smartphone che preferisci, o semplicemente vuoi approfondire la gamma di dispositivi targati Sony. Il binomio Sony smartphone ha un legame profondo e di lunga data nel panorama Android, essendo esso stato presente sin dagli albori tra le fila degli smartphone che per primi hanno adottato il robottino come sistema operativo per i propri telefoni. Per cui si può dire che comprare uno smartphone Sony è come andare a botta sicura dal punto di vista dell’affidabilità, della rete capillare di assistenza e dell’aggiornamento del sistema operativo, grazie agli anni di esperienza messi alle spalle dal marchio.

Quando si parla di Sony e smartphone, qualcuno può storcere il naso di fronte al design e al prezzo dei telefoni giapponesi, considerati un po’ i talloni d’Achille della sua offerta. Due problemi sui quali Sony ha lavorato moltissimo nel corso degli ultimi anni, cercando di recuperare il terreno perso nei confronti di Apple, Samsung e Huawei che tirano il gruppo dei big del settore. Ma le variabili di scelta per selezionare Sony e smartphone sono differenti: noi siamo partiti dalla ricerca di una buona fotocamera, uno dei punti di forza dell’offerta giapponese, poi abbiamo passato in rassegna la qualità del display e non abbiamo tralasciato la fluidità di sistema per metterti in tasca telefoni che ti assicurassero ottime prestazioni.

Quindi, perché acquistare uno smartphone Sony? Perché offrono una line-up di dispositivi variegata ed elegante che si concentra su pochi prodotti di valore, ma che cercano di rispondere a tutti i bisogni e necessità, provando a coprire tutte le fasce di prezzo a disposizione. Dalla linea Xperia L fino alla Xperia XZ, avrai a disposizione uno smartphone solido, bello da vedere e con una grande qualità fotografica. Ma soprattutto, avrai a disposizione alcuni dei telefoni più completi e con la migliore esperienza utente che si possa trovare in circolazione. Andiamo ad analizzare il miglior smartphone Sony per te nel dettaglio.

Sony smartphone serie Xperia L

Con il cambiamento dell’intera line-up nel 2017, Sony ha introdotto anche la nuova serie Xperia L, quella dedicata ai suoi dispositivi entry-level che cercano di soddisfare chi cerca un buon telefono sotto ai 200€. Essi montano infatti delle schede tecniche “base” discrete, con componenti Qualcomm o MediaTek, e si presentano con un design semplice ed elegante, anche sui modelli di fascia più bassa.

L’ultimo dispositivo della serie è il Sony Xperia L3, un buon telefono per chi non ha grosse pretese e che gode di un buon rapporto tra qualità e prezzo, oltre ad un’ottima batteria che garantisce un’autonomia ben superiore alla singola giornata. Scopriamolo meglio.

Sony Xperia L3

Quando si pensa a Sony e smartphone, vengono in mente soltanto dispositivi di fascia alta, fin troppo costosi per chi cerca un telefono economico e che se la sappia cavare nel basic: telefonare, andare sui social e fare delle buone foto. In questo caso, il Sony Xperia L3 è perfetto, grazie al display da 5,7 pollici con risoluzione HD+, nel nuovo design senza bordi e cornici e in un formato davvero compatto. Il punto di forza del dispositivo sta nella batteria da 3300 mAh che promette di fare di più, più a lungo e, con le tecnologie intuitive di ricarica intelligente, assicura una maggior longevità. Al suo interno è presente un SoC MediaTek MT6762, un octa-core con clock a 2 GHz affiancato da 3 GB di RAM e 32 GB di storage espandibili tramite micro SD.

Buono il comparto fotografico con una doppia camera principale da 13+2 MP e un sensore frontale da 8 megapixel con super grandangolo da 120° per avere selfie perfetti. Belle le superfici riflettenti in grado di enfatizzare il design “loop surface”, con una modalità di sblocco super semplice grazie al sensore di impronta posizionato di lato, sotto al pulsante di accensione. Perché acquistarlo? Perché si può trovare ad un prezzo che oscilla intorno ai 200€, portandosi a casa un dispositivo completo, funzionale e di qualità, pur in un quadro di limiti tecnici emersi dalla scheda tecnica.

Puoi acquistare Sony Xperia L3 su Amazon o se preferisci su eBay

Sony Xperia L3
Prezzo consigliato: € 199.9Prezzo: € 169.99

Sony smartphone serie Xperia 10

Arriviamo alla gamma corrispondente alla fascia media di mercato nell’offerta Sony: smartphone che provano a “copiare” le caratteristiche dei top di gamma pur offrendo un ottimo rapporto tra qualità e prezzo. E proprio l’idea di portare tecnologie d’avanguardia in questa fascia di mercato, nel modo più accessibile possibile, ha guidato la prima generazione di Sony Xperia 10, l’erede della gamma Xperia XA cancellata dai giapponesi per sottolineare il grande salto verso il display a tutto schermo nell’innovativo formato da 21:9 – lo stesso del cinema – che assicura schermi ampi e in grado di farti assaporare ogni genere di contenuto.

All’interno della serie, scegliamo il Sony Xperia 10 Plus, il più classico dei mid-range contraddistinto soprattutto da un’ottima fotocamera e da uno schermo davvero luminoso, in grado di giocarsela con i migliori dispositivi presenti sul mercato. Vediamolo più nel dettaglio.

Sony Xperia 10 Plus

Dall’unione tra Sony e smartphone, il Sony Xperia 10 Plus è il migliore dal punto di vista del rapporto tra qualità e prezzo. Il display Full HD+ da 6,5 pollici è brillante, ampio e davvero luminoso: in più è racchiuso in un design borderless che estende lo schermo fino al suo limite nel nuovo formato in 21:9, senza bordi e cornici. Di lato, puoi trovare il lettore per le impronte digitali, mentre sul retro fa capolino una doppia fotocamera posteriore da 12+8 megapixel con zoom ottico 2X e buoni scatti anche in  condizioni di scarsa luminosità.

Lo smartphone, inoltre, consente di registrare video in 4K e creare video con colori nitidi e definiti in slow motion a 120 fps: le azioni e i movimenti risultano così ancora più coinvolgenti ed emozionanti. La fotocamera frontale da 8 MP con super grandangolo da 120° assicura di includere nei selfie un maggior numero di amici o dettagli dello sfondo. La batteria ad elevata capacità da 3300 mAh e il processore Qualcomm Snapdragon 636 – octa-core, 1.8 Ghz – sommato a 4 GB di RAM e a 64 GB di memoria interna, espandibile via micro SD, ti permettono di fare tutto, con prestazioni veloci e senza intoppi. In più è compatto e offre prestazioni davvero di livello: considerando che costa meno di 500€ può essere da tenere d’occhio.

Puoi acquistare Sony Xperia 10 Plus su Amazon o se preferisci su eBay

Sony smartphone serie Xperia XZ

Questa serie di dispositivi la conosciamo tutti: essa rappresenta i top di gamma della compagnia, che annualmente si ripropone sotto nuove forme per catturare l’attenzione degli utenti, grazie a soluzioni sempre più sofisticate e complete. Si suddivide in tre diversi modelli tra cui scegliere: la versione standard che viene aggiornata annualmente con fotocamere migliori e processori più potenti; quella Compact, oramai una delle ultime ad offrire uno dei miglior smartphone 5 pollici in assoluto e la Premium, considerato un po’ il non plus ultra dell’offerta Sony: smartphone con schermo in 4K, fotocamera raffinata e tantissima potenza.

Nella nostra selezione abbiamo deciso di inserire soltanto le prime due versioni: lo Xperia XZ2 Compact perché costa meno ed è uno degli ultimi smartphone compatti rimasti in circolazione e lo Xperia XZ3 perché racchiude in sé tutto il meglio dell’offerta Sony. Rimandato lo Xperia XZ Premium, che, secondo noi, è più un esercizio di stile da parte di Sony che una reale alternativa ai suoi top di gamma.

Sony Xperia XZ2 Compact

Se si parla di Sony e smartphone, non si può non menzionare in questa guida il Sony Xperia XZ2 Compact: un po’ perché è l’ultimo top di gamma – insieme a iPhone – a puntare sulle dimensioni da 5 pollici, un po’ perché si tratta del modello che ti consente di risparmiare un centinaio di euro per avere tutta la qualità del top di gamma giapponese. Infatti lo XZ2 Compact unisce uno schermo HDR Full HD+ da 5 pollici, con un design senza bordi e cornici elegante e resistente, grazie al vetro Corning Gorilla Glass 5.

Sotto la scocca, lo XZ2 ha il nuovissimo processore Qualcomm Snapdragon 845 con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna ed è aggiornato fin da subito ad Android Oreo. È nel comparto fotografico che il telefono mostra gli artigli: monta una buona fotocamera posteriore da 19 megapixel in grado di realizzare video HDR in 4K e Super slow motion a 960 fps in formato Full HD con una serie di strumenti premium per la messa a fuoco e lo scatto. Considerando che si può portare a casa a 450€ circa, può essere davvero una buona scelta, soprattutto per chi ha bisogno di uno smartphone ergonomico e compatto ma potente.

Puoi acquistare Sony Xperia XZ2 Compact su Amazon o se preferisci su eBay

Sony Xperia XZ3

Elegante e resistente, il nuovo Sony Xperia XZ3 unisce un display OLED da 6 pollici (Full HD+ a 1440 x 2880 pixel) ad un corpo in vetro Corning Gorilla Glass 5 e cornici in metallo, spostando sul retro il sensore per le impronte digitali, appena sotto la fotocamera posteriore da 19 megapixel – ottima, come da trazione Sony, con apertura focale f/1.8 con l’integrazione della tecnologia per la realizzazione di video HDR in 4K che sfrutta il formato HLG (Hybrid Log Gamma).

All’interno, troviamo il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 845 con 4 GB di RAM e 64 GB di storage, espandibile via micro SD, che dovrà gestire Android Oreo insieme alla buona batteria da 3300 mAh che promette di essere sufficiente per durare tutto il giorno. Ottimo il lato multimediale, grazie all’Hi Resolution Audio che, assieme alla tecnologia DSEE HX per l’upscaling, assicura una qualità di ascolto prossima all’alta risoluzione; così come la resistenza all’acqua certificata (IP68). Invece, non c’è il jack audio per le cuffie, sostituito dalla porta USB-C.

Perché comprarlo? Perché il nuovo design è bello, la fotocamera scatta delle belle foto e il sistema operativo Android scorre bello fluido grazie all’ottimizzazione di sistema. Se cerchi il miglior smartphone Sony sotto tutti i punti di vista – compreso il rapporto tra qualità e prezzo – probabilmente lo Xperia XZ3 è l’acquisto giusto. Scopri di più nella nostra Sony Xperia XZ3 recensione.

Puoi acquistare Sony Xperia XZ3 su Amazon o se preferisci su eBay

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Ad esempio, come responsabile su Ridble degli smartphone, mi dedico in prima persona a provare e testare ogni genere di telefono: dai più costosi agli smartphone di fascia bassa, dai rugged fino a quelli pensati esclusivamente per gli anziani. Un compito che, nel corso degli anni, mi ha permesso di riuscire a vedere tutte le trasformazioni che hanno segnato la storia del settore: dai mitici Star Tac a conchiglia all’avvento dell’iPhone fino, adesso, al futuro chiamato smartphone pieghevole. In questo tempo sono riuscito a dedicarmi a centinaia di telefoni, informandomi quotidianamente sullo sviluppo del mercato per sapere sempre quale consigliare all’interno delle guide sui migliori smartphone.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

Ogni prodotto del duo “Sony smartphone” presente all’interno delle nostre guide agli acquisti è selezionato attraverso una serie di passaggi che definiamo come “metodo Ridble”. Si tratta di un modus operandi che abbiamo sviluppato e perfezionato nel corso del tempo e che si compone di 4 fasi.

Qualsiasi smartphone Sony entra nei nostri radar a seguito della sua ufficializzazione da parte dell’azienda. Elementi come rumors, indiscrezioni, fughe di notizie e quant’altro non ci interessano. Attraverso l’utilizzo di varie fonti (comunicati stampa, inviti ad eventi ecc..) ogni specialist raccoglie l’ufficialità sull’esistenza dei prodotti appartenenti alla sua categoria di competenza.

L’annuncio non è però un requisito di per sé valido per poter essere preso in considerazione per l’inserimento nelle nostre guide all’acquisto. Il dispositivo di turno, in questo caso lo smartphone, deve raggiungere un requisito necessario: l’eleggibilità. Bisogna che i miglior Sony smartphone siano realmente acquistabili in Italia (online o offline) per poter essere oggetto di scelta.

A questo punto, se i primi due principi sono stati rispettati, allora passiamo alla terza fase, quella della prova. Testiamo i prodotti in vendita per conoscerne da vicino punti di forza e di debolezza, e poter esprimere un giudizio generale. In questa fase ogni specialist capisce quali esigenze di acquisto il prodotto è in grado o meno di soddisfare, in modo da riuscire ad identificare l’utente tipo, in questo caso riguardante Sony smartphone.

I prodotti che ottengono un giudizio positivo sono selezionati e inseriti nelle guide all’acquisto. Questa fase si ripete ogni volta durante l’aggiornamento mensile delle guide all’acquisto. Quindi almeno una volta al mese lo specialist mette di nuovo in discussione tutti i prodotti selezionati in precedenza e decide se inserirne o meno di nuovi.

Se vuoi saperne di più del metodo Ridble visita la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

Quando si parla di Sony smartphone, il primo elemento da testare è la fotocamera. Il fiore all’occhiello dell’offerta giapponese è proprio nei sensori che compongono il comparto fotografico, al punto da essere uno dei principali produttori che riforniscono anche altri costruttori in questo campo. Per verificarne lo stato dell’arte è bene iniziare dalle funzionalità offerte dall’app Fotocamera: quante sono, come sono presentate e quanto è semplice utilizzarle per scattare una buona foto. Poi passo ad una prova più pratica, andando a scattare una serie di immagini cercando di avere una luce diversa per valutare le foto anche al buio. Scatto un grandangolo, una panoramica, uno zoom, una in modalità Intelligenza Artificiale e una in modalità Notte e poi valuto il risultato in base a quanto sono luminose e alla fedeltà dei colori.

In seguito è il momento di esaminare il display per capire se è sufficientemente luminoso, se ha un buon bilanciamento dei colori e se si vede con facilità anche sotto la luce diretta del sole. Per aiutarmi, uso l’app Display Tester, che mi mette a disposizione una serie di immagini standard con una serie di colori e mille sfumature di tono (soprattutto di bianchi, neri e grigi) per permettermi di valutare la qualità in maniera imparziale.

Poi è bene passare ad un test sulla fluidità d’uso. Per farlo, scarico sul telefono alcune delle migliori app del momento scegliendo quelle che mi servono tra social, mail, produttività e qualche gioco e poi uso lo smartphone nel corso della giornata per capire come si comporta e se ha dei rallentamenti improvvisi dovuto ad un utilizzo troppo intenso. Dopodiché provo a mettere ulteriormente alla prova il device lanciando tutte le app in contemporanea e passando rapidamente da una all’altra attraverso la finestra del multitasking capisco se ci sono dei tentennamenti o se tutto scorre via liscio. Infine, scarico l’app Antutu Benchmark per avere un alleato fedele che effettui dei test su processore e scheda grafica e sia in grado di classificarli con un punteggio numerico che mi consente di avere un ulteriore metro di giudizio, nell’ipotesi in cui due telefoni siano particolarmente simili tra loro.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Luca Pierattini tramite i commenti.