Snapseed aggiunge la possibilità di condividere i “look” tramite codice QR

scritto da Giovanni Mattei ultima modifica il 08 March, 2017

Snapseed è l’applicazione di foto ritocco multipiattaforma entrata in forze a Google ed estremamente utilizzata per la sua facilità e potenza. In queste ore l’applicazione si aggiorna alla versione 2.16 integrando alcune particolari novità. Si parte con la funzione di modifica rapida di più foto tramite l’applicazione di un look riutilizzabile.

Sarà capitato diverse volte di avere in catalogo diversi scatti e di aver sviluppato un particolare mix di impostazioni ed effetti e di volerli applicare in batch a tante altre immagini, vero? Da oggi è possibile farlo semplicemente salvando un particolare look e riutilizzandolo quante volte si vuole su diverse foto. Se siamo inoltre particolarmente contenti del look creato, adesso abbiamo la possibilità di condividerlo rapidamente anche all’esterno, con amici o sconosciuti.

Snapseed 2.16 integra infatti la funzione “condivisione look con codice QR“. I parametri di modifica potranno così essere pubblicati sui social tramite un semplicissimo codice QR che permetterà ad altri utenti Snapseed di scaricalo e di utilizzarlo. Chiude l’aggiornamento una piccola aggiunta al parametro “struttura” che adesso può essere applicato selettivamente ad alcune porzioni di una foto.

L’aggiornamento è immediatamente disponibile a questo link per dispositivi iOS e a quest’altro per Android.

Top