Smartwatch Michael Kors: ecco i migliori modelli

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

In questo articolo ci tuffiamo alla ricerca dei migliori smartwatch Michael Kors. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi prodotti presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta dello smartwatch più adatto ai vostri gusti avendo un occhio di riguardo al portafoglio.

Smartwatch Michael Kors: quale comprare

Il brand Micheal Kors fa parte della grande galassia di aziende che gravitano attorno al colosso Fossil. Gli smartwatch Michael Kors prendono spunto dalle linee tipiche dei capi creati dallo stilista, trasferendoli poi all’interno di dispositivi caratterizzati da un design di alto livello, ricercato, che strizza pesantemente l’occhio agli utenti amanti degli orologi classici.

Se fino a qualche tempo fa i suddetti si limitavano ad abbracciare solo in parte il concept di smartwatch a pieno significato, dunque con quadranti e lancette classiche ma qualche funzione “smart”, ora possiamo dire che l’azienda ha cambiato rotta. Sì, perché ormai l’idea che qualcosa dotato di display interattivo rappresenti qualcosa per forza di cose troppo spinto sul moderno è stato abbandonato. Sono tantissimi gli orologi smart che si avvicinano più a chi cerca il classico orologio elegante infatti, e gli smartwatch Michael Kors si orientano proprio a questo target.

Non si tratta di sportwatch dunque (per quelli visitate la guida al miglior smartwatch per lo sport), ma di elegantissimi smartwatch Android adatti un po’ all’utilizzo classico di tutti i giorni. Vediamo di seguito quali sono, a nostro parere, gli smartwatch Michael Kors su cui puntare!

Michael Kors Access Bradshaw 2

Iniziamo con il Bradshaw 2. Parliamo di un prodotto che all’interno si basa sempre sulla stessa combo, ovvero Qualcomm Snapdragon 3100, 1 GB di RAM e 4 GB di storage. Non mancano neanche NFC per i pagamenti contactless, GPS per lo spostamento nello spazio e Android Wear di Google a gestire il tutto.

Ciò che cambia è senza ombra di dubbio il look di questo prodotto, da 44 millimetri ma con un design che strizza l’occhio sia agli uomini che alle donne. Con tantissimi stili differenti infatti, Bradshaw 2 si avvicina ai gusti di tutti, mantenendo comunque un look premium estremamente curato. Il display da 1.28″ AMOLED completa solo un prodotto confezionato alla perfezione, per chi non deve chiedere di meglio. Ovviamente parliamo di un prodotto fondamentalmente elegante.

Michael Kors Access Lexington 2

Concludiamo col miglior smartwatch Michael Kors in assoluto: parliamo del Lexington 2, prodotto però che cambia molto nel look e che va molto di più verso il concept del pregiato. Un vero e proprio gioiello da polso, questo smartwatch dispone di una cassa da 44 millimetri, un po’ più adatta ai polsi più grandi quindi, ed ha un cinturino da 22 centimetri intercambiabile.

Le opzioni sono prevalentemente in acciaio, con colorazioni differenti che vanno dall’argento all’oro. Troviamo sempre Google Wear OS, il solito set di chip come il GPS, ma anche uno speaker. La batteria spinge molto sulla durata alle 36 ore medie. Se volete un prodotto più classico, allora questo è il miglior smartwatch Michael Kors che potete scegliere.

Lascia un commento