Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Smartphone sotto i 150 euro: ecco quali conviene comprare

Smartphone sotto i 150 euro: ecco quali conviene comprare

di Luca Pierattini
Specialist Miglior smartphone
aggiornato il 31 luglio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Il Natale 2019 sta per arrivare! Se stai cercando le offerte migliori del periodo o non sai cosa regalare ai tuoi cari, niente paura: ti aiutiamo noi! All’interno della sezione Migliori regali di Natale trovi consigli utili e i migliori sconti natalizi su una vasta serie di categorie.

 

Paura di non ricevere in tempo i tuoi prodotti per Natale? Nessun problema, la spedizione è rapidissima con Amazon Prime! Ti invitiamo a provarlo nella versione classica e Student qui ai link di seguito:

 

N.B. La guida Smartphone sotto i 150 euro è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Dicembre 2019.

In questa guida parliamo di smartphone sotto i 150 euro. Desideri acquistare un nuovo telefono e vuoi sapere qual è il miglior telefono economico che non ti faccia rimpiangere un top di gamma? Sei sulla pagina giusta: nei prossimi paragrafi andremo infatti ad approfondire i modelli di smartphone sotto i 150 euro più indicati per te sul mercato. Procediamo.

Smartphone sotto i 150 euro: quale comprare

Il mercato dei telefoni ha subito una brusca accelerata dal punto di vista dei prezzi nel corso degli ultimi due anni. Dagli smartphone borderless agli smartphone IP68 fino agli smartphone 8GB RAM, sono tante le caratteristiche tecniche che hanno fanno schizzare verso l’alto il listino degli smartphone top di gamma, che sono riusciti ad abbattere anche la soglia psicologica dei 1000 euro, considerata un po’ una sorta di tabù inavvicinabile. E se da una parte questo ci costringe a spendere un po’ di più per avere il massimo della qualità, dall’altro questa tendenza al rialzo ha costretto i costruttori degli smartphone sotto i 150 euro a rimboccarsi le maniche per colmare il divario.

In questo modo, sfruttando la filiera produttiva interna, la qualità complessiva di tutta l’offerta è migliorata, portando nuove caratteristiche e tanta potenza anche tra i miglior smartphone fascia bassa. A tal punto che adesso è possibile acquistare uno smartphone sotto i 150 euro e mettersi in tasca un device competitivo sotto tutti i punti di vista: design, fotocamere, potenza e batteria. Certo, non avremo sicuramente il massimo delle prestazioni, ma se hai bisogno di un buon telefono che sia in grado di far bene tutto, potrai trovare delle alternative più che valide.

Come scegliere lo smartphone sotto i 150 euro? Nella nostra selezione abbiamo deciso di prendere in considerazione il prezzo rapportandolo alle caratteristiche tecniche del dispositivo, cercando di privilegiare i telefoni usciti nel corso dell’ultimo anno. Per cui troverai nella nostra selezione sia i migliori smartphone di fascia bassa usciti sul mercato, insieme a telefoni con una scheda tecnica superiore che avrebbero un prezzo di listino più alto, ma che nel corso delle settimane hanno subito un abbassamento di prezzo.

In questo modo, siamo sicuri di metterti a disposizione le migliori offerte presenti sui principali siti di e-commerce in Italia, come ad esempio Amazon, provando a raccogliere soltanto i prodotti che possono fare al caso tuo. Scopriamo quali sono i migliori smartphone sotto i 150 euro.

Xiaomi Redmi 7

Tra gli smartphone sotto i 150 euro, Xiaomi Redmi 7 è quello con l’eredità più pesante. La sostituzione del Redmi 6 ha portato la casa cinese a introdurre una doppia fotocamera posteriore da 12+2 megapixel che è sicuramente il punto di forza del telefono in questo segmento di prezzo. Per il resto, ricalca la buona scheda tecnica già vista in passato: schermo da 6,26 pollici HD+ (1520 x 720 pixel), sensore per le impronte digitali, processore Qualcomm Snapdragon 632 – octa-core che offre un clock fino a 1.8 GHz – 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

Ottima la batteria da 4000 mAh, così come la presenza di Android Pie 9 nella personalizzazione MIUI 10, tipica del costruttore cinese. Insomma, se sei in cerca di un telefono che scatti buone foto, abbia l’accesso alla modalità Ritratto e sia compatto e in grado di offrirti buone prestazioni sotto ogni punto di vista, questa è la soluzione perfetta per te.

Puoi acquistare Xiaomi Redmi 7 su eBay.

Huawei P Smart

L’ultimo smartphone sotto i 150 euro che ti presentiamo è Huawei P Smart. Il mid-range cinese è uscito un anno fa ma ora è disponibile ad un prezzo davvero conveniente, vista la sua scheda tecnica. C’è un display da 5,65 pollici con risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel), doppia fotocamera posteriore da 13+2 megapixel e un processore HiSilicon Kirin 659 – octa-core a 2.36 GHz insieme a 3 GB di RAM e 32 GB di storage – che lo rendono potente a sufficienza per far scorrere bene Android Oreo 8.0. Buona la batteria da 3000 mAh.

Un concentrato di caratteristiche tecniche in una fascia di prezzo inferiore al suo potenziale, per cui il telefono è da consigliare a chi cerca belle foto, tanta potenza e un bel display con cui guardare film e serie tv.

Puoi acquistare Huawei P Smart su Amazon o se preferisci su eBay

Huawei P Smart
Prezzo consigliato: € 167.9Prezzo: € 167.9

LG Q7

Se pensiamo agli smartphone sotto i 150 euro, la certificazione IP68 è davvero una rarità da trovare: per questo abbiamo deciso di inserire LG Q7, il primo smartphone resistente ad acqua e polvere che ha portato questa caratteristica premium in un segmento di mercato dove è praticamente il solo a poterla offrire. Arriva con un display FullVision da 5.5 pollici 18:9 FHD+ (2160 x 1080 / 442 PPI) contraddistinto da un bel design a tutto schermo che non risparmia bordi arrotondati e due cornici, in alto e in basso, che impediscono il ricorso al notch.

Dietro, troviamo il lettore per le impronte digitali e una fotocamera posteriore da 13 megapixel, mentre sotto la scocca c’è un chip Mediatek MT6750S – octa-core a 1.5 GHz – con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile via micro SD. Non male la batteria da 3000 mAh con tecnologia di ricarica rapida, che permette di caricare la batteria al 50 percento in circa 30 minuti. LG Q7 è anche il primo smartphone nella sua fascia di prezzo a fornire il supporto DTS:X, per offrire un ascolto in cuffia con suono surround 3D virtuale fino a 7.1 canali. Perfetto per chi ha bisogno di un telefono impermeabile o dalla buona qualità audio in una fascia di prezzo così economica.

Puoi acquistare LG Q7 su Amazon o se preferisci su eBay

LG Q7
Prezzo consigliato: € 178.91Prezzo: € 171.99

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

ASUS Zenfone Max Pro M1

L’ultimo smartphone sotto i 150 euro è ASUS Zenfone Max Pro M1. L’ultimo prodotto della gamma entry-level arriva con uno schermo da 6 pollici con risoluzione Full HD+ (1080×2160 pixel) che conserva bordi e cornici senza adottare il notch in alto sullo schermo. Dietro, c’è il lettore per le impronte digitali subito sotto la doppia fotocamera da 13+5 megapixel. A livello hardware troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 636, octa-core a 1,8 GHz, e GPU Adreno 509, sostenuti da 4 GB di RAM e da 64 GB di memoria interna, espandibile tramite micro SD.

Il vero punto di forza del device è la batteria da 5000 mAh, che ti assicura un’autonomia in grado di farti arrivare tranquillamente a fine giornata. Perfetto per chi cerca un dispositivo che costi intorno ai 150€ e abbia bisogno di un super-alimentatore per non dover fare i conti con un telefono scarico nel corso della giornata di lavoro.

Puoi acquistare ASUS Zenfone Max Pro M1 su Amazon o se preferisci su eBay

Xiaomi Mi A2 Lite

Un altro smartphone sotto i 150 euro è Xiaomi Mi A2 Lite: l’alternativa ideale se stai cercando un telefono dal design ricercato e all’ultima moda. Il telefono arriva con un display da 5,84 pollici con risoluzione Full HD+ (1080 x 2220 pixel) che va ad inserirsi in un look curato ed elegante che cerca di ridurre al minimo bordi e cornici, ricorrendo all’utilizzo del notch in alto sullo schermo per “isolare” la fotocamera anteriore da 5 megapixel. Buona la cover ad effetto cromato, che riduce aloni e impronte fastidiose, dove spuntano il lettore per le impronte digitali e una doppia fotocamera posteriore da 12+5 megapixel.

Sotto la scocca c’è un processore Qualcomm Snapdragon 625 – octa-core da 2 GHz – accompagnato da 3 GB di RAM e 32 GB di storage, espandibile tramite micro SD: più che sufficiente per dare vita ad Android One, il sistema operativo senza personalizzazioni e sempre aggiornato targato Google. Ottima la batteria da 4000 mAh. Per chi è adatto? Per chi vuole spendere poco senza grosse rinunce e avere tutto il meglio del design borderless che contraddistingue i più moderni smartphone di oggi.

Puoi acquistare Xiaomi Mi A2 Lite su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Luca Pierattini tramite i commenti.