Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Smartphone Honor: la selezione dei modelli migliori per tutti i gusti

Smartphone Honor: la selezione dei modelli migliori per tutti i gusti

di Luca Pierattini
Specialist Miglior smartphone
aggiornato il 6 agosto 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Smartphone Honor è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2019.

Ti diamo il benvenuto sulla nostra guida al miglior smartphone Honor. In questo articolo ti offriamo la nostra selezione degli smartphone Honor attualmente disponibili sul mercato, in modo tale da aiutarti nella scelta del tuo prossimo telefono. Se ti trovi su questa pagina significa che sei alla ricerca di un device economico ma potente e in grado di soddisfarti sotto ogni punto di vista. Scopriamo tutta l’offerta dell’azienda cinese, cercando di evidenziare le caratteristiche delle diverse gamme di prodotti.

Smartphone Honor: quale comprare

Quando ancora Huawei era ancora una delle tante aziende che producevano smartphone “cinesoni” e definiti di difficile successo (sic!), il management cinese aveva già costruito le fondamenta del percorso che l’avrebbe portata al secondo posto tra i principali costruttori di smartphone al mondo: non bastava puntare su dispositivi di qualità a buon prezzo, ma occorreva massimizzare i profitti lanciando un sotto-brand con cui condividere le spese di ricerca e sviluppo. Da qui nacquero gli smartphone Honor, il marchio nato su Internet come costola di Huawei pensata per inseguire i giovani.

Da allora gli smartphone Honor si sono ritagliati una bella fetta di successo, riuscendo a proporre tutta la qualità (e i componenti) Huawei alla metà del loro prezzo originale. Così, chi cercava un telefono più economico poteva contare sui processori Hisilicon montati sui top di gamma cinesi e Huawei poteva massimizzare i profitti allargando il proprio bacino d’utenza e dividendo le spese per gli investimenti in ricerca e innovazione.

Quindi perché scegliere uno smartphone Honor? Perché costano poco, sono realizzati con materiali di buona fattura e godono della componentistica di derivazione Huawei. Per capire quali modelli inserire all’interno della guida abbiamo tenuto conto di una serie di criteri di selezione, iniziando soprattutto dalle prestazioni. Gli smartphone Honor strizzano l’occhio ai più giovani con linee accattivanti e un prezzo aggressivo, per cui abbiamo deciso di tenere in considerazione soltanto i telefoni che fossero in grado di assicurare un’ottima potenza di base grazie ai processori Hisilicon – costruiti in seno a Huawei – o Qualcomm che fossero in grado di fornirti una buona fluidità di sistema grazie alla EMUI basata sul sistema operativo Android. In questo modo troverai smartphone Honor buoni per il gaming, per guardare video su YouTube o per registrare qualche filmato per TikTok: scorrendo questa guida fino in fondo potrai trovare anche dei veri e propri top di gamma in grado di competere con i modelli più blasonati in merito a potenza e fluidità di sistema, per cui ti consigliamo di leggere la descrizione a corredo dei prodotti per capire al volo qual è il migliore per te.

Poi siamo passati ad analizzare l’altro elemento chiave che non può mancare sugli smartphone Honor: la batteria. Abbiamo passato in rassegna i modelli del brand e abbiamo selezionato soltanto quelli in grado di assicurarti una autonomia sufficiente ad arrivare a fine giornata senza dover attaccare il telefono alla corrente: sia con un utilizzo medio (app, social e telefonate) che con uno più intensivo a base di videogiochi. Una giornata di utilizzo è il nostro parametro base per capire quali smartphone Honor scartare qualora non si riuscisse a superare questa soglia, ma nella guida sarai in grado di trovare anche modelli con una batteria migliore e in grado di assicurarti ancora più autonomia.

Infine, abbiamo tenuto conto delle fotocamere. Honor non avrà la qualità fotografica di Huawei, ma può contare su una buona varietà di sensori e, soprattutto, sul lato anteriore per i selfie, è in grado di dire la sua di fronte al resto della concorrenza. Consigliamo gli smartphone Honor soprattutto se ti interessa fare dei buoni selfie e delle buone riprese video, sfruttando anche il buon comparto fotografico posteriore: anche in questo caso, troverai all’inizio modelli più economici e con potenzialità più limitate ma sufficienti per chi usa la fotocamera saltuariamente o non è interessato ad avere immagini di qualità super, mentre scorrendo più in basso sarai in grado di trovare il meglio dell’offerta cinese con buoni sensori, una buona stabilizzazione e una buona resa complessiva.

Senza dimenticarci della qualità del display: da qualche parte Honor doveva risparmiare per poter proporre un prezzo accattivante rispetto a Huawei e hanno scelto di non puntare sulla tecnologia OLED, montando soltanto pannelli IPS. Una differenza che si fa sentire, sebbene questa scelta possa agevolare l’autonomia del dispositivo, alle prese con un minor consumo energetico. Per questo motivo fa fede la risoluzione: HD+ (1440 x 720 pixel) per gli smartphone Honor di fascia bassa e Full HD (1920 x 1080 pixel) per quelli più costosi; una differenza non abissale e che non si nota nell’utilizzo di tutti i giorni. Per cui, se non hai grosse pretese dal punto di vista dello schermo perché non ami il gaming o non guardi la tv in streaming sul cellulare, anche il modello base basta e avanza per soddisfarti.

Perciò, data la vastità di prodotti fuoriusciti annualmente dalla fucina cinese, hai a disposizione una lineup corposa e variegata, dove è davvero difficile non trovare la soluzione giusta per i propri bisogni: si va dai dispositivi entry-level pensati per avere il giusto compromesso in termini di prestazioni ad un prezzo davvero contenuto, passando per i veri e propri modelli di punta del brand, quelli posizionati tra i 200 e i 300€ che vantano schede tecniche davvero di prestigio, alla metà del costo di un top di gamma, fino agli smartphone più costosi (sopra i 400€) che cercano di rubare utenti al segmento dei device premium. Vediamo più nel dettaglio l’offerta di smartphone Honor, cercando di selezionare soltanto i modelli migliori per te, in base ai tuoi gusti e alle tue necessità.

Smartphone Honor fascia bassa: meno di 200€

Honor 8A

Il primo smartphone Honor che ti presentiamo è la soluzione entry-level perfetta per chi cerca un telefono intorno ai 100€. Honor 8A si contraddistingue per un design pulito ed elegante con bordi e cornici sottili e un buon display da 6 pollici con rapporto d’immagine 18:9 e una risoluzione HD+ (1560 x 720 pixel), dove c’è il notch a goccia che contiene tutti i sensori necessari per il funzionamento del riconoscimento facciale del brand cinese. Dietro c’è il lettore per le impronte digitali, posto al centro della cover dove spicca la fotocamera da 13 megapixel posta nell’angolo alto di sinistra.

Buono anche il resto della scheda tecnica: dalla fotocamera anteriore da 8 MP, passando per il processore – un MediaTek MT6765 (octa-core a 2.3 GHz) con 2 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile via micro SD – e terminando con la batteria da 3020 mAh, su cui però si può contare sulla buona gestione dell’autonomia da parte dell’EMUI 9.0 costruita intorno ad Android Pie. Non male anche il comparto audio, grazie alla presenza di uno smart speaker, in grado di “ripulire” il suono in uscita riducendo i rumori e riproducendo un segnale chiaro e di qualità, fino a 88 decibel di potenza.

Puoi acquistare Honor 8A su Amazon o se preferisci su eBay

Honor 8A
Prezzo consigliato: € 126.67Prezzo: € 123

Smartphone Honor fascia media: da 200 a 300€

Honor 10

Honor 10 è il modello perfetto per chi vuole mettersi in tasca uno smartphone con caratteristiche premium al prezzo di un medio-gamma. Questo smartphone Honor dispone infatti di tutto ciò che un utente potrebbe necessitare dal proprio smartphone: corpo compatto, materiali Premium, scheda tecnica di fascia alta e, se tutto ciò non bastasse, una doppia fotocamera fotocamera posteriore. Il display da 5,84 pollici con risoluzione Full HD+(2280×1080 pixel) e un rapporto d’immagine in 18,7:9 ha cornici davvero sottili, che donano al device un buon look premium.

Sotto la scocca, troviamo il SoC HiSilicon Kirin 970 – octa-core a 2.36 GHz, affiancato da 4 GB di RAM e da uno storage di 64 GB, non espandibile via micro SD; buono anche il comparto fotografico grazie alla presenza di una doppia fotocamera posteriore con sensori da 16 MP + 24 MP, rispettivamente in grado di catturare immagini a colori ed in bianco e nero, combinando di volta in volta i due scatti per regalarne uno di qualità superiore. Non male anche il sensore anteriore da 24 megapixel, pensato appositamente per permetterti di scattare degli ottimi autoscatti. Non manca poi la modalità dual-SIM, la connettività NFC e si ricarica tramite porta USB Type-C.

Puoi acquistare Honor 10 su Amazon su eBay o su ePrice

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Honor View 10 Lite

Ma la fascia media degli smartphone Honor è dominata da Honor View 10 Lite, una via di mezzo tra Honor 7X e il top di gamma dello scorso anno, il View 10. Il nuovissimo dispositivo cinese è bello ed elegante, grazie al consueto design a tutto schermo unito ad un telaio centrale in metallo, dotato di una tecnologia COF avanzata e di un design d’antenna brevettato, che sposa un corpo in vetro 2.5D con doppia texture e diffrazione cromatica, per un look and feel elegante e liscio. Dietro, la doppia fotocamera da 20+2 megapixel lascia spazio al centro della cover al sensore per le impronte digitali.

Sotto la scocca, c’è il nuovo processore Kirin 710 – octa-core a 2.2 GHz – con 4 GB di RAM e un massimo di 128 GB di memoria interna, che offre prestazioni eccellenti. Rispetto alla generazione precedente, le prestazioni del single core della CPU sono aumentate del 75%. Lo smartphone ha una GPU Mali G51, migliorata rispetto al rivoluzionario GPU turbo, le cui prestazioni complessive sono aumentate del 130% rispetto alla generazione precedente, fornendo un’esperienza eccezionale ai giocatori più esigenti. Ottima la batteria da 3750 mAh. L’ideale per chi cerca un telefono in grado di far bene tutto sotto ai 300€.

Puoi acquistare Honor View 10 Lite su Amazon o se preferisci su eBay

Honor Play

La grande sorpresa dell’anno, trattandosi del primo smartphone Honor dedicato al gaming. Ma con un’ottima dotazione hardware che lo rende particolarmente adatto non solo ai videogiocatori, ma anche a chi cerca il massimo della potenza ad un prezzo davvero contenuto. Dal punto di vista estetico, Honor Play è uno smartphone dal look minimal ma elegante: dimenticati le linee sgargianti o squadrate dei telefoni da gaming, questo è in grado di mimetizzarsi in tasca, passando per un comune smartphone dal design moderno, grazie ad un display senza bordi e cornici da da 6,3 pollici Full HD+ (1080 x 2340 pixel).

Ma è sotto la scocca che si nasconde il vero punto di forza del dispositivo: quel processore Kirin 970 – octa-core, a 2.4 GHz – che ha caratterizzato i miglior smartphone Huawei dell’anno e accompagnato da 4 GB di RAM e da 64 GB di memoria interna, espandibile via micro SD: quanto di meglio per assicurare ottime prestazioni ad app e videogiochi, con il boost di potenza riservato alle applicazioni compatibili con la GPU Turbo, la soluzione cinese che consente di dare libero sfogo al processore assicurando più potenza. Non manca una doppia fotocamera posteriore da 16+2 megapixel oltre ad un sensore anteriore da 16 megapixel che scatta degli ottimi selfie. Infine, da segnalare la batteria da 3750 mAh che assicura una durata complessiva superiore ad un giorno. Leggi tutte le nostre considerazioni nella nostra recensione di Honor Play.

Puoi acquistare Honor Play su Amazon o se preferisci su eBay

Honor Play
Prezzo consigliato: € 274Prezzo: € 274

Smartphone Honor fascia alta: più di 300€

Honor View 20

Infine, arriviamo al flagship dell’intera gamma: l’Honor View 20, il phablet di Honor che è considerato un po’ l’unico (fin qui) tentativo di realizzare uno smartphone davvero top di gamma ad un prezzo superiore ai 400€. Con il buon display IPS da 6,4 pollici, con rapporto 18:9, risoluzione Full HD e cornici finissime, a colpire è il nuovo design davvero a tutto schermo dove scompare il notch in alto sullo schermo e viene sostituito da un foro in alto a destra che ospita la fotocamera anteriore da 25 megapixel. Il lettore per le impronte digitali si sposta sul retro, sotto la fotocamera posteriore da 48 megapixel.

Sotto la scocca, c’è un processore HiSilicon Kirin 980 – octa-core a 2.6 GHz – sostenuto da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, non espandibile ulteriormente. Ad alimentare Honor V20 troviamo poi una batteria da 4000 mAh, dotata di tecnologia SuperCharge in grado di ricaricare fino al 50% di carica in 30 minuti, il tutto tramite porta USB Type-C. Perché sceglierlo? Se hai bisogno di un telefono di grandi dimensioni e sei alla ricerca di potenza e autonomia, l’Honor View 20 è lo smartphone che fa al caso tuo.

Puoi acquistare Honor View 20 su Amazon o se preferisci su eBay

Honor View 20
Prezzo consigliato: € 473.99Prezzo: € 439

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Luca Pierattini tramite i commenti.