Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Smartband Huawei: scopriamo i migliori prodotti

Smartband Huawei: scopriamo i migliori prodotti

di Giovanni Mattei
Specialist Fitness tracker
aggiornato il 3 giugno 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Smartband Huawei è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2019.

In questo articolo parliamo delle migliori smartband Huawei. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi fitness tracker in modo da aiutarvi nella scelta del prodotto che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Smartband Huawei: quale comprare

Basta entrare in un qualunque negozio di elettronica per scoprire che in realtà Huawei produce un gran numero di dispositivi. Molti pensano che il colosso cinese sia impegnato solo nello sviluppo di un grandissimo numero di smartphone, ma in realtà le cose non stanno proprio così. Assieme a questo importante segmento di mercato – Huawei è ad oggi una delle prime produttrici di smartphone al mondo -, l’azienda cinese è impegnata anche nello sviluppo di dispositivi wearable.

Messi da parte gli smartwatch Huawei, scopriamo che risultano all’attivo diversi prodotti che fanno riferimento alle smartband. In questo particolare campo notiamo una strategia che potremmo dire comune fra le aziende cinesi, ma da questo punto di vista Huawei non punta tutto sul fattore economico come ad esempio fa Xiaomi. Le smartband Huawei sono sicuramente economiche ma anche ricche di tecnologie ed altri elementi che le rendono altrettanto concorrenziali. Quindi non solo attenzione al portafogli, ma anche presenza di feature che potrebbero attirare l’attenzione degli utenti che cercano qualcosa di più che una semplice smartband.

In questo caso scopriamo come le smartband Huawei sono pensate sia per offrire importanti informazioni per quanto riguarda il tracking del sonno, sia per l’azione fisica vera e propria grazie ad una importante partnership con l’Harvard Medical School. Per una migliore visualizzazione della nostra guida, abbiamo deciso di mostrarvi i prodotti in ordine di prezzo crescente. Scoprirete che anche la più economica ha dalla sua interessanti caratteristiche.

Huawei Band 3e

Il bello delle smartband Huawei è che riescono ad offrire quel qualcosa in più che spesso manca in quelle sviluppate da altre aziende hi-tech. Prendiamo come esempio la Huawei Band 3e, la prima fra le smartband Huawei che andremo a vedere in questa guida. L’aspetto estetico ci mostra un prodotto piuttosto basilare, che ricorda vagamente quello della Band 3 Pro che vedremo più sotto. Il design è quindi minimal, privo di elementi che riescono a farla apparire diversa anche dal resto delle smartband presenti in circolazione.

Nonostante questo, però, non dobbiamo farci ingannare dal suo aspetto estetico. Iniziamo col dire che, sebbene possa sembrare poco invitate, la Band 3e ha parecchie frecce nel suo arco. Si parte da un peso complessivo davvero irrisorio. 17 grammi a malapena si sentono al polso, soprattutto quando si è alla ricerca di una smartband Huawei pensata per non creare fastidio durante l’attività fisica. Il suo peso piuma fa coppia con la possibilità di utilizzare il corpo della smartband lontano dal cinturino.

Infatti, questa smartband Huawei può essere rimossa e agganciata ai lacci della scarpa. In questo modo l’utente amante della corsa ha modo di tracciare in maniera piuttosto precisa alcune aree della corsa. Grazie al giroscopio a 6 assi, la Band 3e riesce a tracciare il tempo di contatto con il suoloangolo di flessione del piede, il ritmo della corsa, la lunghezza del passo, l’angolo di oscillazione della falcata e l’impatto con il terreno. Questo gran numero di dati vengono poi analizzati per offrire importanti spunti di miglioramento per quanto riguarda la camminata (e la corsa).

Puoi acquistare Huawei Band 3e su Amazon o se preferisci su eBay

Huawei Band 3 Pro

Chiudiamo la nostra personale selezione delle migliori smartband Huawei con il modello di punta del settore fitness tracker del colosso cinese, ovvero la Huawei Band 3 Pro. Nonostante l’aspetto che ricorda molto quelle delle smartband classiche e anche il modello 3e visto poco più su, almeno per quanto riguarda il cinturino, la Band 3 Pro è un piccolo concentrato di tecnologie. Fanno sicuramente gola il pannello frontale con tecnologia AMOLED e il modulo GPS che, lo ricordiamo, non è una cosa così semplice da trovare all’interno di una smartband.

Infatti, viste le dimensioni piuttosto minute delle smartband in generale, la maggior parte delle aziende hi-tech si limitano ad inserire la funzionalità di GPS assistito, ovvero che sfrutta il GPS integrato nei nostri smartphone per tracciare con estrema precisione i nostri spostamenti. La dimensione è quindi un limite fisico invalicabile che quasi costringe le varie aziende di non inserire il modulo GPS per una questione di consumi. Huawei non la pensa allo stesso modo e con la Band 3 Pro vuole garantire all’utente un livello di utilizzo davvero a 360° gradi, senza alcun tipo di riserve.

Tornando a parlare brevemente del display, esso è touch screen, a colori, con una diagonale da 0,95″ e tecnologia 2.5D. Posteriormente è ovviamente presente il classico sensore HR per il battito cardiaco. Sottolineiamo una intrigante aggiunta per quanto riguarda il monitoraggio del sonno che prevede una interessante partnership fra Huawei e il centro CDB della Harvard Medical School, pensata per offrire all’utente preziosi consigli su come dormire meglio.

Infine, questa smartband Huawei offre l’impermeabilità fino a 50 metri di profondità, il che la rende perfetta per chi è alla ricerca di un fitness tracker da utilizzare all’aperto oppure in piscina.

Puoi acquistare Huawei Band 3 Pro su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.