Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Smartband GPS: uno sguardo ai migliori modelli

Smartband GPS: uno sguardo ai migliori modelli

di Giovanni Mattei
Specialist Fitness tracker
aggiornato il 13 febbraio 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Iniziamo questa nuova stagione con una musica completamente diversa e, soprattutto, in HD! Arriva Amazon Music HD, il servizio di streaming audio che spinge tutto sulla risoluzione massima ULTRA HD. Più di 60 milioni di brani a vostra disposizione, con un prezzo pari a 14,99€ al mese per tutti i clienti Amazon, oppure di 5€ aggiuntivi al mese per tutti i clienti Amazon Music Unlimited (abbonamento individuale o family).

Non sapete se ne vale davvero la pena? Se avete delle buone cuffie o un bell’impianto audio, vi assicuriamo di sì ma… non temete, potete provarlo senza impegno. Sì, come al solito Amazon permette di provare il servizio in anticipo e senza impegno, in questo caso fino a ben 90 giorni di utilizzo. Volete attivare la prova? Vi basta recarvi a questa pagina informativa e procedere eventualmente con l’avvio del periodo di prova!

N.B. La guida Smartband GPS è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2020.

In questo articolo ci tuffiamo alla ricerca della migliore smartband GPS. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa dei diversi prodotti presenti sul mercato in modo da aiutarvi nella scelta della smartband GPS che meglio soddisfa le vostre esigenze.

Smartband GPS: quale comprare

Le smartband continuano la loro lenta (mica tanto) e costante crescita all’interno del panorama dei fitness tracker. Fino a qualche anno fa erano visti come prodotti poco utili, o al massimo troppo specializzati per essere abbracciati dal grande pubblico. Il corso della storia ci ha poi mostrato come il maggiore interesse verso questo mercato e un’attenzione sempre maggiore da parte delle aziende produttrici, hanno saputo fare di questo piccolo universo una categoria capace di offrire soluzioni intelligenti a partire da prezzi bassissimi.

Anche se sono prodotti estremamente duttili e fondamentalmente adatti a qualsiasi tipo di utilizzo – con le dovute particolarità date da utente a utente -, le smartband hanno il cruccio di essere legate ad un form factor di per sé estremamente limitante. Prendiamo per esempio gli smartwatch: questi possono contare su un design più ingombrante – passatemi il termine – che permette alle aziende di osare di più quando si parla di display, batterie e sensori.

Per quanto riguarda le smartband le cose si complicano parecchio, anche quando parliamo dei miglior fitness tracker attualmente presenti sul mercato. Una smartband è di suo un prodotto che deve essere leggero, comodo da indossare e con una batteria capace di non costringere l’utente a ricaricarla ogni giorno. Alcuni di questi sono limiti fisici e pertanto è difficile osare riuscendo a mantenere un livello qualitativo estremamente alto, ed è un po’ quello che vediamo all’interno della nostra guida sulle smartband GPS.

Per selezionare i prodotti migliori per quanto riguarda il tracking GPS, abbiamo tenuto conto di alcuni criteri di selezione.

GPS dedicato

Si parte dal GPS: questo modulo deve essere infatti individuale, poiché nella scelta di una smartband GPS sicuramente vi aspetterete di utilizzare il prodotto in modo completamente distaccato dagli smartphone. Per questo motivo abbiamo selezionato per voi prodotti dotati solo e soltanto di moduli GPS dedicati, in grado di operare per alcune ore in modo individuale.

Display

Si prosegue con il display, uno degli elementi più importanti per un fitness tracker. Tutti i fitness tracker qui presenti ne montano uno, ma ogni azienda segue una sua ricetta personale su quale installare sui propri device. Per noi, l’elemento fondamentale è assicurarci la presenza di un display di buona qualità, capace di garantire una lettura facile delle informazioni a schermo e soprattutto con un buon touchscreen. All’interno della guida, però, troverete appunto soluzioni diverse. Di norma quasi tutti montano pannelli a colori, ma alcuni prodotti presentano invece un pannello monocromatico.

La differenza fra i due è quasi solo di carattere estetico, anche se i display a colori possono dare maggiori informazioni grazie appunto ad una palette di colori pensata per dare il giusto accento ai dati di allenamento più importanti. Cosa diversa è invece la presenza della tecnologia always on. Se siete sportivi o utenti che hanno necessità di leggere rapidamente orario o alcune informazioni sul fitness, allora vi consigliamo di puntare sui fitness tracker muniti di questa tecnologia; in caso contrario, un qualsiasi altro fitness tracker andrà bene.

Batteria

L’autonomia riveste un ruolo particolarmente importante per quanto riguarda le smartband GPS. Abbiamo puntato la nostra attenzione su dispositivi capaci di garantire almeno 5 giorni di utilizzo continuo, lontani dalla presa di corrente. Questo dato è perfetto per gli sportivi casual, che non necessitano di prodotti con un’autonomia di lunga durata. Nella guida troverete però anche soluzioni con un’autonomia più generosa; queste sono pensate per chi è abituato a praticare sport per diverse ore al giorno, tutti i giorni.

Capiti i criteri selettivi utilizzati per scegliere i prodotti, procediamo con la scelta della migliore smartband GPS.

Smartband GPS: i modelli su cui puntare

Garmin Vivosport

Iniziamo la nostra guida sulle smartband GPS con Garmin Vivosport, una smartband che il colosso aveva presentato durante le giornate frenetiche di IFA 2017. Come la stragrande maggioranza dei prodotti Garmin, anche il Vivosport integra tutti le specifiche che ci aspettiamo di trovare su un dispositivo pensato per gli sportivi amatoriali.

Frontalmente troviamo un display touch a colori always on con risoluzione 72 x 144 pixel; nonostante le sue piccole dimensioni, è comunque abbastanza grande da mostrare le informazioni più utili durante lo svolgimento dell’attività fisica. È ovviamente presente il sensore HR per il battito cardiaco ma anche il modulo GPS. Sono inoltre garantite funzioni piuttosto basilari come l’ora, la sveglia, il timer, il cronometro, contapassi, monitoraggio del sonno, calorie bruciate e tanto altro.

Quello che la rende interessante, oltre al modulo GPS, è la presenza della tecnologia Move IQ. Questa è pensata per riconoscere in maniera completamente automatica il tipo di attività fisica che si sta svolgendo. La batteria è in grado di garantire fino a 8 ore in modalità GPS e 7 giorni in modalità smart.

Puoi acquistare Garmin Vivosport su Amazon o se preferisci su eBay

Garmin Vivosport
Prezzo consigliato: € 104.99Prezzo: € 100.74

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Huawei Band 4 Pro

Proseguiamo la nostra guida alle smartband GPS con un prodotto fresco di 2020: Huawei Band 4 Pro. Si tratta di una vera e propria edizione migliorata della Huawei Band 4, con un design analogo ma specifiche tecniche nettamente superiori. Frontalmente è presente un display da 0.95″ con tecnologia AMOLED e risoluzione da 240 x 120 pixel. Rettangolare e tendente al curvo col vetro 2.D, questo è molto chiaro ed ottimizzato nella gestione dei dati nei quadranti. All’interno è presente un cardiofrequenzimetro per il monitoraggio del battito cardiaco H24, nonché la valutazione del VO2 all’interno del sangue.

Non manca inoltre, udite udite, il GPS indipendente, in grado di tenere traccia dei percorsi fatti senza collegamento con uno smartphone. Ad alimentare il tutto una batteria da 100 mAh che, a detta del produttore, si protrae dalle 7 ore con GPS non-stop fino ad anche classici 7 giorni di utilizzo. La resistenza all’acqua è garantita fino a 5 atmosfere: insomma c’è proprio tutto su questo modello che è, senza dubbio, un partner ideale per tutti gli sportivi entusiasti più avanzati.

Puoi acquistare Huawei Band 4 Pro su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.