Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Sennheiser GSP 600

Sennheiser GSP 600

di Matteo Gobbiaggiornato il 1 marzo 2019
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Sennheiser GSP 600 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 22 Aprile 2019.
Sennheiser GSP 600: prezzo e data d'uscita

Sennheiser GSP 600 news su prezzo e data uscita

Concludiamo dicendo che le cuffie da gaming Sennheiser GSP 600 sono disponibili e potete già acquistarle per mezzo dei box dedicati oppure, in alternativa, direttamente su questa pagina Amazon.

Sennheiser GSP 600
Prezzo consigliato: € 249Prezzo: € 216.98
14 marzo 2018
Tutto quello che bisogna sapere di Sennheiser GSP 600

Sennheiser è una marca piuttosto rispettata ed apprezzata e con l’uscita lo scorso anno delle Game Zero ha anche saputo dimostrare la propria competenza persino nell’ambiente del gaming. Ebbene, in concomitanza con il CES 2018 l’azienda tedesca ha mostrato un nuovo headset concepito per l’ambiente videoludico, chiamato Sennheiser GSP 600. In questo articolo, quindi, andremo ad illustrarvi tutte le news su Sennheiser GSP 600 svelate ad oggi.

Sennheiser GSP 600 news e caratteristiche ufficiali

Uno dei punti che aiuta immediatamente a distinguere queste cuffie è l’estetica. Il design delle Sennheiser GSP 600, infatti, lascia pienamente intendere il livello di cura ed attenzione al dettaglio che è stato messo per garantire un eccellente livello di comfort. I padiglioni vantano una forma ergonomica e sono imbottiti con una speciale memory foam ultra-spessa che consente di adattarsi perfettamente alla forma del nostro orecchio, migliorando l’isolamento sonoro e potenziando indirettamente l’intensità delle frequenze più basse. L’imbottitura, inoltre, impiega morbida pelle per l’esterno e comodo tessuto traspirante per le parti in diretto contatto con le nostre orecchie.

Altro aspetto che sancisce l’eccellente livello di comfort di queste cuffie da gaming è l’intera architettura della fascia regolabile. Grazie all’impiego di materiali ancor più leggeri e robusti – particolarmente evidente osservando le giunture in metallo – vanta un grado di customizzazione ancor più grande. Inoltre, è stato introdotto anche un sistema denominato Adjustable Contact Pressure, che lascia personalizzare a discrezione dell’utente il livello di tensione in molteplici punti dell’arco.

Passando ora a parlare dei driver di Sennheiser GSP 600, i coni sono in alluminio e sebbene purtroppo non siano state rilasciate informazioni specifiche relative alla scheda tecnica è stato comunicato che vantano ottime prestazioni, specialmente nei range più bassi. Detto questo, Sennheiser fortunatamente ha anche confermato che il livello di calibrazione dell’audio è ragionato in modo che i bassi non sovrastino i medi o gli alti. Il microfono, infine, vanta un sistema evoluto di noise cancelling così da garantire una qualità del suono cristallina nelle comunicazioni online ed è facilmente mutabile alzando l’astina.

27 febbraio 2018