Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Sennheiser cuffie gaming: le migliori soluzioni in commercio

Sennheiser cuffie gaming: le migliori soluzioni in commercio

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 5 novembre 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Non avete mai provato il servizio di streaming di casa Amazon? Attenzione, perché c’è un’offerta per voi: fino al 4 novembre potete attivare ben tre mesi completamente gratuiti (90 giorni) di Amazon Music Unlimited, utilizzando il codice coupon che trovate all’interno di questa pagina ufficiale. Qui vi basterà cliccare “Utilizza codice di sconto“, incollare il coupon e… fatto! Avrete tre mesi di musica completamente gratuiti.

Vi segnaliamo inoltre tantissime offerte per la eBay Halloween Super Week: fino al 60% di sconto su articoli di tutti i tipi. Datele un’occhiata alla seguente sezione dedicata.

N.B. La guida Sennheiser cuffie gaming è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Novembre 2019.

In questa guida agli acquisti andremo ad evidenziare quali siano a nostro avviso le migliori soluzioni quando si desidera acquistare dalla compagnia Sennheiser cuffie gaming. Prima di iniziare a parlare degli specifici prodotti, però, vi daremo una breve introduzione per farvi capire il perché dietro alle nostre scelte.

Sennheiser cuffie gaming: quale comprare

Sennheiser è già nota e rispettata da decenni ormai, quando si tratta di soluzioni pensate per un uso più canonico. I requisiti richiesti dal mercato degli accessori PC gaming, però, sono ben diversi da quello musicale. La ragione principale dietro all’acquisto di un headset da gaming, infatti, non deve essere improntato tanto alla finalità auditiva quanto comunicativa.

Per entrare nella nostra guida, le Sennheiser cuffie gaming che vi segnaleremo saranno in primis degli ottimi strumento da gaming. Chiaramente da dei modelli Sennheiser ci si aspetterebbe anche degli ottimi driver, quindi presteremo particolare attenzione a questo frangente, ma prima di questo il nostro processo di selezione partirà analizzando altri due elementi. Andiamo ad evidenziarli ora.

Comfort

Con questo termine racchiudiamo tutte le componenti delle cuffie in questione che andranno ad incidere sulla comodità. I veri must da identificare riguardano principalmente due aree: padiglioni ed archetto. Forma, dimensioni, materiali di rivestimento e livello d’imbottitura giocano infatti un ruolo fondamentale nel garantire che non si stressi il capo a lungo andare.

Le cuffie per il gaming sono inoltre periferiche intese per essere indossate anche per lunghi periodi di tempo, quindi terremo in considerazione anche il peso del prodotto. Infine, anche i materiali di costruzione e la loro qualità giocano un ruolo importante per determinare la bontà del prodotto, sia in virtù della loro robustezza (determinandone dunque la longevità) sia per il piacere al tatto.

Microfono

Avere un mic che è in grado di percepire la bene la propria voce è a dir poco di massima importanza. Per valutare le potenzialità di quest’ultimo e suggerirvi solo il meglio del meglio, quindi, analizzeremo principalmente tre aspetti, il più determinante dei quali è sicuramente la natura del microfono. Questo potrà essere omnidirezionale unidirezionale, dove quest’ultimo risulta sicuramente più apprezzabile per finalità di comunicazione visto che ridurrà al minimo la ricezione di suoni non provenienti dalla bocca dell’utente. Entrambe queste tipologie, però, possono dare ottimi risultati di registrazione, dato che la qualità sarà determinata non dalla natura del microfono ma dalla sua sensibilità e dal suo range di risposta di frequenza.

Speaker

Anche la validità dei driver (o speaker) è a dir poco importante da considerare, soprattutto visto e considerato che stiamo parlando di soluzioni Sennheiser cuffie gaming. Per valutare la resa audio delle cuffie, valutiamo anzitutto il diametro e la quantità dei driver presenti in ogni padiglione, ed in parallelo anche se vantano proprietà surround virtuale o reale. In seguito, consideriamo anche il range della risposta di frequenza e l’impedenza degli speaker, assicurandoci che rispettino gli standard del settore di 20 Hz – 20 KHz e 32 Ohm.

Sennheiser cuffie gaming di fascia media

Sennheiser GSP 300 / GSP 350

Entrambi questi modelli Sennheiser cuffie gaming sono cablati; GSP 300 ha un jack da 3,5 mm, mentre GPS 350 usa un’uscita USB 2.0 e supporta il surround virtuale 7.1. I driver sono in ambedue i casi da 50 mm, hanno impedenza di ben 19 Ohm ed una risposta di frequenza di 15 Hz – 26 KHz. Infine, il microfono è da -41 dB di sensibilità ed ha range di 10 Hz – 15 KHz.

Sennheiser GSP 300 e la sua controparte dotata di surround virtuale, GSP 350, vengono spesso confrontate con uno dei modelli dal successo commerciale più notevole degli ultimi anni: Kingston HyperX Cloud II. La fascia di prezzo è analoga, ed entrambe hanno i loro punti di forza. Ciò in cui spiccano particolarmente questi modelli Sennheiser è la qualità sorprendente del microfono, risultando a nostro avviso una delle migliori della categoria, se non addirittura la migliore. Perfette, dunque, per chi desidera avere un microfono dalla qualità stupefacente.

Il comfort è buono, vantando padiglioni davvero molto ampi e che sebbene non abbiano un’imbottitura particolarmente spessa risultano comunque comodi. Il rivestimento è in morbida pelle, fatto che ben si accomoda col design chiuso dei padiglioni, mentre l’archetto regolabile segue un’approccio più arioso essendo in tessuto ben imbottito. In questo aspetto, dunque, sebbene non risultino migliori delle Cloud II sono più che rispettabili. Infine, anche l’esperienza audio è a dir poco valida, e nel modello GSP 350 è presente il supporto al surround virtuale 7.1.

Puoi acquistare Sennheiser GSP 300 su Amazon. In alternativa Sennheiser GSP 300 è disponibile nella variante Sennheiser GSP 350.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Sennheiser cuffie gaming di fascia alta

Sennheiser GAME ONE

Queste Sennheiser cuffie gaming cablate ed adottano un jack da 3,5 mm. I driver sono da 50 mm, ed hanno impedenza di 50 Ohm con risposta di frequenza di 15 Hz – 28 KHz. Infine, il microfono ha sensibilità di -38 dB ed ha range di 50 Hz – 16 KHz.

Disponibili sia in colorazione bianca che nera, le Sennheiser GAME ONE sono a nostro avviso le cuffie di questo brand più degne della vostra attenzione nella fascia alta. Il punto d’equilibrio tra comfort, bontà del microfono e resa degli speaker è infatti davvero notevole, contrariamente ai modelli GAME ZERO o GSP 500/600. Nel primo caso, infatti, gli speaker risultano infatti molto più equilibrati, con una resa bilanciata di bassi/medi/alti. Per le GSP, invece, la superiorità riguarda interamente la comodità, che nel caso di Sennheiser GAME ONE è nettamente superiore.

Il comfort è davvero eccellente, soprattutto grazie all’impiego di un rivestimento in velluto estremamente morbido, ben imbottito e traspirante sia per i padiglioni che nell’archetto. Indubbiamente, dunque, stiamo parlando del modello Sennheiser più comodo disponibile. Se però su questo frangente diversi produttori riescono a competere, davvero pochi riescono ad eguagliare invece l’incredibile microfono. La qualità di registrazione è infatti davvero magnifica, e con l’accoppiata dell’ottimo sistema di cancellazione dei suoni ambientali porta ad un risultato davvero degno di un prodotto di taglio premium.

Puoi acquistare Sennheiser GAME ONE (bianche) su Amazon. In alternativa Sennheiser GAME ONE (bianche) è disponibile nella variante Sennheiser GAME ONE (nere).

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.