Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Scheda video gaming economica: come e quale scegliere

Scheda video gaming economica: come e quale scegliere

di Matteo Gobbi
Specialist Computer gaming
aggiornato il 30 aprile 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

N.B. La guida Scheda video gaming economica è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

In questa guida esploreremo l’ambiente delle GPU alla ricerca di una scheda video gaming economica e degna di essere acquistata. Per quanto sia tecnicamente possibile acquistare prodotti datati, non consideriamo questa opzione come ottimale. Non andremo a consigliarvi dunque prodotti vecchissimi (come schede video di 3-4 anni fa). Questo perché non ci sembra una scelta ottimale da un punto di vista prestazionale, ma soprattutto perché la longevità e la rilevanza nel tempo di questo tipo di prodotti di fascia economica non è pensata per coprire più di 2, massimo 3 anni di operatività. Cercare qualcosa di poco costoso non deve però significare accontentarsi, anzi, vi sono soluzioni attuali e moderne apposta per queste circostanze. Andiamo insieme a vedere quali sono.

Scheda video gaming economica: quale comprare

Che si tratti di un modello economico o meno, quando si parla di una GPU gli aspetti da valutare sono i medesimi. Vi abbiamo già parlato in maniera più approfondita di questi punti nel nostro articolo dedicato in generale alla scheda video gaming, quindi cercheremo di essere un filino sintetici. Gli aspetti che maggiormente contraddistinguono la resa di una scheda video sono il processore (o GPU, che nel caso dei prodotti Nvidia è suddivisa in CUDA Cores), la VRAM e la cosiddetta memory bandwidth (banda passante). Dato che in questo contesto ci stiamo focalizzando su una fascia di prezzo specifica, riteniamo importante spiegare cosa potete aspettarvi da un punto di vista tecnico. Ad esempio, in questa fascia di prezzo “under 250€” trovare qualcosa con più di 4 GB di VRAM è pressoché impensabile.

Cosa bisogna aspettarsi in termini di resa in-game?

Se però per voi le specifiche tecniche non sono tanto importanti quanto capire cosa effettivamente si possa ottenere in termini di resa dei videogiochi, vi basti sapere che in questo segmento realisticamente parlando si può praticare solamente gaming in risoluzione Full HD. Chiaramente a seconda del modello sarà possibile spremere qualcosa in più in termini di framerate, ma anche i prodotti più costosi di questo articolo offriranno realisticamente parlando a risoluzione 1920 x 1080 un massimo di 75 FPS (con la sincronizzazione verticale attiva).

Di conseguenza, possiamo tranquillamente dire che una scheda video gaming economica per videogiocare in maniera efficiente non è affatto una richiesta impossibile. Sia che siate interessati semplicemente a titoli free to play graficamente leggeri, sia che siate intenzionati a giocare titoli AAA usciti recentemente, avrete modo di trovare qualcosa di soddisfacente in questa fascia di prezzo. Ciò che bisogna tenere a mente, però, è che nessuno di questi prodotti è inteso per una configurazione longeva. Aspettati tra 2-3 anni, dunque, di cambiare nuovamente scheda se desiderate continuare a giocare fluidamente.

Scheda video gaming economica: i migliori modelli

MSI GeForce GTX 1050 2 GB OCV1

Questa GPU vanta 640 CUDA Core che operano a 1401 MHz (1518 MHz di boost clock). La VRAM ammonta a 2 GB GDDR5, lavora a 7.008 MHz ed interfaccia a 128 bit. La potenza richiesta per garantire un funzionamento ottimale è di 75 Watt.

Partiamo con l’opzione più economica che ci teniamo di consigliarvi in questo preciso momento. La GTX 1050, infatti, rappresenta oggi come oggi la migliore soluzione per chi desidera dotarsi della scheda video gaming economica più low-cost possibile senza scadere in qualcosa di insufficiente. Il tipo di giochi verso cui è indirizzata questa GPU è il mondo dei free-to-play, dunque titoli del calibro di Fortnite, League of Legends e simili. Se il vostro intento è di munirvi di una scheda video per questo tipo di giochi, questa saprà darvi grandi soddisfazioni in relazione al prezzo, permettendovi di giocare in Full HD e (giocando di caso in caso con le impostazioni grafiche) anche 60 fps.

Puoi acquistare MSI GeForce GTX 1050 2 GB OCV1 su Amazon o se preferisci su ePrice

Gigabyte GTX 1050 Ti Windforce OC 4 GB

Questa GPU vanta 768 CUDA Core che operano a 1354 MHz (1468 MHz di boost clock). La VRAM ammonta a 4 GB GDDR5, lavora a 7.008 MHz ed interfaccia a 128 bit. La potenza richiesta per garantire un funzionamento ottimale è di 75 Watt.

Se la 1050 è pensata per un utente che vuole dalla propria scheda video gaming economica una resa adeguata per giocare a titoli free-to-play, la GTX 1050 Ti è intesa per il giocatore che vuole addentrarsi anche nel mondo dei giochi AAA. Grazie ad una maggiore quantità di CUDA Core ed una buona quantità di VRAM per la categoria, infatti, questa GPU vanta una resa prestazionale superiore e quindi può essere impiegata anche per giocare a titoli graficamente più pesanti. Sia chiaro, non stiamo dicendovi che potrete giocare fluidamente con dettagli massimi a giochi come Battlefield V, però 60 fps in Full HD con le impostazioni grafiche messe a valori medi è un’opzione decisamente fattibile.

Puoi acquistare Gigabyte GTX 1050 Ti Windforce OC 4 GB su Amazon su eBay o su ePrice

Zotac GTX 1060 AMP! Edition 3 GB

Questa GPU vanta 1.280 CUDA Core che operano a 1582 MHz (1797 MHz di boost clock). La VRAM ammonta a 3 GB GDDR5, lavora a 8.000 MHz ed interfaccia a 192 bit. La potenza richiesta per garantire un funzionamento ottimale è di 120 Watt.

Infine, chiudiamo la nostra selezione di opzioni economiche con un modello di tutto rispetto, che offrirà agli utenti ben più margine in termini di potenzialità grafiche. La GTX 1060 è disponibile anche nel taglio da 6 GB, ma la differenza di prezzo la pone fuori da questa fascia, quindi vi consiglieremo solamente il modello da 3 GB. Detto questo, però, già questo prodotto rappresenta una fantastica opzione per chi vuole spendere circa 200€ ed avere modo di giocare in tutta tranquillità ad ogni singolo gioco in Full HD/60 fps a dettagli elevati o, in alternativa, Full HD anche a framerate più elevati di 60 (come 75 fps con V-Sync o 90/100 senza V-Sync).

Puoi acquistare Zotac GTX 1060 AMP! Edition 3 GB su Amazon su eBay o su ePrice

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.