Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa

Scheda madre MSI Coffee Lake news: la nuova serie Z370 per il gaming

di Florin Dragosaggiornato il 9 aprile 2018
Questo articolo raccoglie tutte le news su scheda madre MSI Coffee Lake presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale al 9 aprile 2018.

 

MSI è pronta al rilascio delle CPU Intel Coffee Lake con la propria offerta di schede madri MSI Z370. Talimotherboard sono caratterizzate dai look più accattivanti e da funzionalità rivolte principalmente ai gamer, ma non mancheranno le proposte più professionali. Tutto sommato un’ottima lineup di prodotti, ma che non vede un salto generazionale dalle precedente generazione Z270. Ma andiamo a vedere un po’ più nel dettaglio le caratteristiche delle nuove schede madri.

Scheda madre MSI Coffee Lake news: le caratteristiche ufficiali

MSI si presenta come un brand incentrato nel gaming, presentando perciò schede madri prevalentemente rivolte a questo segmento. Ma non si fa sfuggire la possibilità di soddisfare anche delle richieste più spinte. Anche MSI è infatti ben attrezzata per gli utenti più esigenti, con un design DrMOS a 18 fasi e la possibilità di controllare i voltaggi fino ai comodi tasti posizionati sulla scheda e le utility per il debug in caso qualcosa vada storto durante l’avvio. Anche gli utenti meno smanettoni vengono ricompensati, attraverso la semplice app MSI Game Boost con la possibilità di raggiungere overclock molto spinti con facilità. L’azienda può inoltre vantare anche leggeri boost nella performance della RAM DDR4 e un’ampia compatibilità per i kit di memoria presenti sul mercato.

Passando alla punta di diamante di questo rilascio, il modello Z370 Godlike Gaming è incluso di tre porte Ethernet Killer E2500 da 1000 Mbps ognuna, affiancata alla connetività Wi-Fi AC Killer 1535 da 867 Mbps per un totale di 3867 Mbps di banda, rivolta a chi vuole trasferirsi nella sede dei provider Internet o vuole speranzosamente attendere l’arrivo di queste velocità in Italia. 

La Z370 Godlike Gaming ha però l’interessante funzionalità di network extension bridge. Attraverso la tecnologia Killer xTend sarà possibile condividere la propria connessione ad altri dispositivi, come smartphone, laptop o console, controllando ogni canale di comunicazione. Svolge inoltre la funzionalità di estendere la copertura del Wi-Fi nell’abitazione, una feature davvero utile ed intelligente nel giusto contesto. Siccome stiamo parlando di questa motherboard top di gamma, ne approfittiamo per menzionare i suoi tre slot M.2 con incluso nel pacchetto anche un adattatore per slot PCIe con a bordo due slot M.2, davvero una grande mole di alloggi per i rinomati SSD M.2. Purtroppo però il il Platform Controller Hub (PCH) della scheda madre ne limiterà la performance visto che solamente 16 linee PCIe sono direttamente collegate alla CPU. In sintesi, la performance in parallelo di questi dispositivi sarà severamente limitata dal chipset, anche se è sicuramente vantaggioso poterne installare in quantità.

La Z370 Godlike Gaming e la Z370 Gaming Pro AC possono vantare il connettore di ultima generazione per USB 3.1 Gen2 frontali, un nuovo standard che ci fa piacere notare su questa schede.

Come brand principalmente da gaming, MSI non può assolutamente rinunciare all’illuminazione RGB. Gran parte delle schede madri sono incluse di questa illuminazione altamente personalizzabile con la possibilità di connettere strisce LED RGB. Attraverso il software Mystic Light sarà inoltre possibile sincronizzare molteplici dispositivi con una varietà di effetti e colori. Mystic Light Party permetterà di sincronizzare i LED RGB di molteplici PC aumentando lo spirito di squadra e forse le possibilità di vittoria. Ciò nonostante le motherboard sono incluse di uno switch per disattivare i LED, per gli amanti dei look meno vistosi e colorati.

In linea con le generazioni precedenti, le board MSI sono incluse di molteplici rifiniture, come per esempio l’MSI M.2 Shield per il raffreddamento degli SSD, lo Steel Armor che permette uno slot più solido per la componentistica e la suite di software MSI che include la possibilità di tuning per overclock, controllo delle ventole ed altre funzionalità. Notiamo infine un controller Asmedia interno per le USB 3.1 Gen2 migliorato e il software Nahimic 2+ per un audio più immersivo.

Oltre a semplificazioni per l’accesso e l’update del BIOS, MSI garantisce il supporto sia al boot Legacy (MBR) che al più recente UEFI (GPT) per assicurare la compatibilità con sistemi operativi più datati, come appunto Windows 7.

Trovate la lista completa e tutti i dettagli sulle nuove motherboard alla pagina ufficiale di MSI Z370.

Scheda madre MSI Coffee Lake H370, B360 e H310

Fanno finalmente il loro debutto i chipset H370, B360 e H310 ad aprile 2018, parecchi mesi dopo l’iniziale rilascio di Intel Coffee Lake. Vengono perciò riempite le fasce di mercato con prodotti su un budget, cosa che le schede madri Z370 permettevano solo relativamente. La differenza principale sta nell’impossibilità di overclock nei confronti del chipset di fascia alta Z370, ma questi nuovi prodotti presentano il supporto nativo per le USB 3.1 Gen 2. Una novità probabilmente spinta dalla medesima caratteristica sui chipset AMD. Tutti e tre i nuovi chipset presentano inoltre una connettività Wi-Fi 802.11ac opzionale per il networking wireless.

Complessivamente accogliamo queste nuove schede madri a braccia aperte, potendo finalmente accoppiare i processori non-K con schede madri equivalenti. Un via perciò alle configurazioni di ultima generazione anche su fasce di prezzo molto basse, accompagnate dagli anch’essi recenti Intel Pentium e Celeron della serie Coffee Lake.

Scheda madre MSI Coffee Lake news prezzi e data uscita in Italia

Le schede madri MSI Z370 saranno disponibili a breve, ufficialmente insieme alle CPU Coffee Lake di Intel il 5 ottobre, ma dovremo probabilmente attendere poco più per la completa disponibilità dei prodotti.

Per i prezzi ci aspettiamo costi in linea con la precedente generazione, con schede madri Z370 a partire da circa 100€ fino alla più costosa MSI Z370 Godlike Gaming sotto i 300€.