Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Samsung Galaxy Tab S4

Samsung Galaxy Tab S4

di Giovanni Matteiaggiornato il 28 settembre 2018
attesaalta
La storia del prodotto
Questa pagina raccoglie tutte le news a tema Samsung Galaxy Tab S4 ed è costantemente aggiornata. Il contenuto in cima è il più recente e l'ultimo aggiornamento risale al 16 Febbraio 2019.
Il Galaxy Tab S4 di Samsung è già disponibile online

Samsung Galaxy Tab S4 miglior prezzo e offerte

Dopo qualche settimana dall’annuncio ufficiale, ecco che la disponibilità online del Galaxy Tab S4 porta con sé la classica variazione del prezzo iniziale. Come si può notare dal box qui in basso, la versione con modulo Wi-Fi va incontro ad un interessante abbassamento di prezzo, rendendo il tablet ancora più interessante.

1 settembre 2018
Ecco svelato il nuovo Galaxy Tab S4, il tablet di fascia alta di Samsung

Samsung Galaxy Tab S4 caratteristiche: tutto quello che c’è da sapere

Samsung, come si sa, continua la sua battaglia per la conquista del settore dei tablet. Dopo aver convinto milioni di utenti con il suo Galaxy Book, il tablet 2-in-1 che abbiamo provato a fondo nella nostra recensione su Samsung Galaxy Book, ci riprova nuovamente con il nuovo Galaxy Tab S4, ovvero il tablet per eccellenza che riprende qualcosa della vecchia generazione e la trasporta in questo 2018.

Alcuni dicono squadra che vince non si cambia, ed effettivamente è quello che ha fatto il colosso coreano con questa nuova generazione di tablet. La strategia del colosso è sempre la stessa: offrire il massimo possibile puntando sia sul design che sulla potenza bruta del processore per gestire al meglio campi di utilizzo blandi e/o impegnativi.

Design

Come dicevamo, il Samsung Galaxy Tab S4 ricalca un po’ quelli che erano i paradigmi di design della passata generazione, cercando però di modernizzare un po’ dove è possibile, senza strafare. Il Galaxy Tab S4 continua ad essere uno dei tablet Android più interessanti dal punto di vista estetico. La lavorazione è di primissimo livello e lo si nota da subito prendendolo in mano. La prima impressione è quella di trovarsi di fronte ad un Samsung Galaxy S9 gigante, dove il connubio vetro + alluminio la fanno da padrone.

Il Samsung Galaxy Tab S4 presenta una lavorazione che vede l’utilizzo del vetro sia per la facciata frontale (ovviamente) che per il retro. Qui, com’è facile prevedere, la presenza del vetro arricchisce il design del prodotto, anche se porta con sé alcuni piccolo problemi: il vetro è meno resistente dell’alluminio, oltre ad essere più facile da graffiare. Sembra quindi fondamentale munirsi di una cover in grado di proteggere il retro del tablet dai classici segni del tempo.

È però molto apprezzata la lavorazione del vetro e dell’alluminio. Nella colorazione black la presenza del piccolo frame di alluminio non è così marcata come nella variante silver, soprattutto per quanto riguarda le bande (antenne) del modello con modulo LTE.

Display e multimedia

Se c’è un campo dove Samsung continua ad essere la regina incontrastata, quello è sicuramente il display. Il pannello da 10,5 pollici con tecnologia sAMOLED offre dei colori e contrasti davvero di primissimo livello. La risoluzione da 2560 x 1600 pixel garantisce un utilizzo del pannello senza alcun tipo di riserve. Qualsiasi contenuto riprodotto, che sia una pagina web, una foto, un video o un gioco, gode a pieno di uno dei pannelli più completi attualmente presenti sul mercato.

Il pannello touch risponde alla perfezione del tocco, senza alcuni tipo di esitazione. La luminosità generale è molto buona, così come gli angoli di visuale che non mostrano aberrazioni cromatiche quando si utilizza il tablet in angolazioni proibitive. Se c’è un campo particolare dove il display del tablet regna incontrastato è certamente la fruizione di contenuti multimediali. Qui l’alta risoluzione offre un’esperienza generale sbalorditiva, con una magistrale fedeltà delle immagini (e dei colori).

Che dire poi delle fotocamere. Frontalmente il modulo da 8 MP garantisce selfie molto buoni ed è perfetta per le videochat; posteriormente, i 13 MP si fanno sentire anche se non ci possiamo aspettare una fedeltà di dettagli come sui smartphone di fascia alta. In questo caso la fotocamera del tablet è da considerare come un plus, con tutti i limiti che ne comporta.

Prestazioni

Il Qualcomm Snapdragon 835 è il SoC più utilizzato nei dispositivi di fascia alta e garantisce prestazioni molto interessanti anche sul tablet di Samsung. La presenza di 4 GB di RAM potrebbero sembrare pochi, soprattutto per gli utenti che sono alla ricerca di un tablet Android in grado di gestire senza problemi sessioni di lavoro impegnative, magari dove è richiesta molta elasticità nell’area del multitasking.

Da questo punto di vista bisogna fare un plauso ad Android Oreo 8.1, sicuramente in grado di gestire senza problemi carichi di lavoro che richiedono una certa rapidità di esecuzione. Trattandosi di un prodotto Samsung, anche nel Galaxy Tab S4 troviamo la TouchWiz; la personalizzazione è come sempre abbastanza marcata, soprattutto per gli utenti che magari provengono da un panorama Android più stock. Nonostante questo, il peso della TouchWiz sul sistema è irrisorio, garantendo un utilizzo dell’OS sopra la media.

Le prestazioni generali del tablet vengono ulteriormente incrementate anche dalla presenza della S Pen. Il pennino è riconosciuto senza problemi dal display da 10,5 pollici, permettendo agli utenti di abbellire una foto, scrivere delle note oppure buttare giù una idea o uno schizzo.

Batteria

I tablet sono prodotti perfetti per un utilizzo continuativo. Alcuni offrono batterie che raggiungono o si avvicinano ai 10000 mAh (vedi l’Apple iPad Pro 12,9), altri invece si fermano a valori inferiori. Il Samsung Galaxy Tab S4 è uno di questi: infatti, il tablet presenta un modulo batteria da “appena” 7300 mAh. Qui non ha senso fare la classica battaglia sui numeri e sulle specifiche tecniche. La batteria del Galaxy Tab S4 è in grado di offrire un utilizzo continuativo che si aggira attorno alle 8-9 ore.

Ovviamente il tutto dipende dal tipo di utilizzo che si fa del tablet. Per un uso blando, che vede l’utilizzo del tablet per i social, rispondere alle email, scrivere e prendere appunti, il Tab S4 è certamente in grado di rispettare quando dichiarato dall’azienda. Un utilizzo più impegnativo va a mettere a dura prova il modulo da 7300 mAh, facendo scendere a 5-6 ore il reale utilizzo della macchina. Qui viene in soccorso la ricarica rapida che permette di far salire su la percentuale di carica residua già dopo un breve lasso di tempo.

Samsung Galaxy Tab S4 anteprima

Durante la nostra prova allo stand di Samsung ad IFA 2018 di Berlino, abbiamo finalmente avuto modo di comprendere ancora meglio la strategia commerciale di Samsung dietro al Samsung Galaxy Tab S4. L’azienda coreana è impegnata più che mai ad offrire il meglio dal punto di vista del design e dell’esperienza utente.

Preferenze personali a parte, il Tab S4 è uno dei tablet più belli attualmente presenti sul mercato, sia per quanto riguarda l’area Android che iOS. La lavorazione del vetro e dell’alluminio è di altissimo livello, dando quasi l’illusione di trovarsi davanti ad un monoblocco. Lo spessore di 7,1 mm permette di tenere il tablet senza grandi problemi, anche se la presenza del vetro nella porzione posteriore rende il tablet un po’ troppo scivoloso.

Ci aspettavamo di trovare una ottimizzazione delle cornici ancora migliore, più spinta, magari simile a quella presente negli smartphone di fascia alta, ma tutto sommato permette al pannello da 10,5 pollici di esprimersi senza problemi. Il vincitore resta il display, sempre e comunque. Se avete avuto modo di apprezzare i pannelli presenti nei miglior smartphone Samsung, quello integrato nel Tab S4 non è certamente da meno.

S Pen a parte, il Tab S4 può essere affiancato dalla cover con tastiera integrata. Su questa troviamo la presenza di alcuni tasti di scelta rapida per controllare alcune aree di Android. Non ci ha convinto a pieno l’ergonomia della stessa; il tempo in fiera non permette di fare test prolungati ed esaustivi, ma ci ha dato l’impressione di essere poco performante per chi è abituato a scrivere molto, per colpa della vicinanza dei tasti fra di loro.

Samsung Galaxy Tab S4 prezzo e uscita in Italia

Come ci suggerisce l’azienda tramite comunicato stampa, il Samsung Galaxy Tab S4 sarà disponibile all’acquisto entro la fine di agosto al prezzo di 729€ per la versione Wi-Fi e 799€ per quella con modulo LTE, nelle colorazioni black e silver. I prezzi ci dicono che Samsung non teme la presenza di grossi competitor in questo settore, soprattutto nel campo dei tablet Android.

Come abbiamo visto, le specifiche hardware sono di altissimo livello, così come il design. La possibilità di utilizzare la S Pen è un qualcosa che poi viene “venduta” da Samsung con un plus da non sottovalutare. Il tutto, però, va messo nella giusta prospettiva: il prezzo di listino è decisamente alto ma è altamente probabile assistere ai classici cali di prezzo già dopo qualche giorno.

È quindi consigliato giocare di pazienza: chi non se la sente di investire una cifra così importante, può quindi attendere un po’ di tempo per poter mettere le mani sul Tab S4, potendo finalmente contare su tutte le caratteristiche viste poco più su.

1 agosto 2018
Tutto quello che si sa sul Galaxy Tab S4 di Samsung

Samsung Galaxy Tab S4 rumors

Nonostante il nostro impegno a seguire assiduamente la categoria, non abbiamo individuato alcun rumor sul Samsung Galaxy Tab S4 antecedente alla fase di annuncio effettivo. Pertanto, la fase dedicata ai rumors è rimasta priva di indiscrezioni: date direttamente un’occhiata alle caratteristiche ufficiali nella fase sovrastante!

1 luglio 2018