Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Samsung aspirapolvere: i migliori prodotti dell'azienda sudcoreana

Samsung aspirapolvere: i migliori prodotti dell'azienda sudcoreana

di Simone Alvaro Segatori
Specialist Pulizie di casa
aggiornato il 17 maggio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

Inoltre, impazza su Amazon la nuova campagna HP Days: alla seguente pagina trovate una serie di prodotti davvero non indifferente con sconti che oscillano tutti intorno al 20% rispetto al prezzo di listino. Davvero niente male per anticipare il back-to-school, non vi pare? Inoltre continua l’iniziativa della Huawei Week sul segmento mobile: tantissimi dispositivi Huawei in offerta ad un prezzo decisamente interessante direttamente presso la seguente sezione Amazon.

N.B. La guida Samsung Aspirapolvere è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

Non solo smartphone perché Samsung ha dimostrato di saperne molto in diversi settori della tecnologia diventando una delle più note aziende del mondo. Se più volte vi siete affidati alla grande esperienza di questo brand è comprensibile che per la pulizia della vostra casa vogliate un aspirapolvere Samsung e abbiamo redatto questa guida proprio per aiutarvi a scegliere il migliore.

Samsung Aspirapolvere : quale comprare?

Samsung è un termine che oggi potremo usare come sinonimo di qualità, definizione e innovazione. Sentendo parlare del brand infatti le prime cose che ci vengono in mente sono schermi ultrapiatti e brillanti, smartphone all’avanguardia, tablet, ma anche computer e smartwatch. A nessuno però verrebbe in mente la pasta fresca, più in particolare gli spaghetti, eppure Samsung inizio proprio così, nel lontano 1938, nella città di metropolitana di Taegu in Corea del Sud. Ma cosa porta una società di spaghetti a raggiungere l’apice del settore tecnologico? Lo zucchero, per iniziare, sviluppandosi in una raffineria e diventando poi il più grande lanificio della nazione. Samsung riuscì a cavalcare l’onda di cambiamenti che si stavano verificando all’epoca e superata la guerra il marchio si era ormai esteso in vari settori manifatturieri, arrivando a produrre anche un primo televisore in bianco e nero. Negli anni 80, con lo sviluppo dell’informatica, Samsung creò il suo personal computer aprendosi definitivamente la strada verso l’industria tecnologica.

Questo piccolo quadro dell’azienda sudcoreana descrive un produttore che ha sempre saputo calcolare i cambiamenti del mercato cavalcando le rivoluzioni ed essendo sempre uno dei primi a offrire novità in ogni settore del vivere quotidiano. La storia di Samsung è ricca di piccole rivoluzioni che denotano la grande esperienza dell’azienda. Esperienza che è arrivata anche nel mercato della pulizia con la linea di Samsung aspirapolvere . La proposta di Samsung si compone infatti di un vasto catalogo di aspirapolvere, scope elettriche e robot adatti ad ogni esigenza e ogni tipologia di abitazione. Scegliere a volte può risultare più complesso del previsto ecco perché abbiamo individuato alcuni fattori fondamentali per riconoscere i miglior aspirapolvere Samsung:

La forza di aspirazione è il primo di questi fattori e quello fondamentale in ogni tipologia di aspirapolvere. Questa caratteristica risulta essenziale se volete portarvi a casa un dispositivo in grado di aspirare tutto lo sporco in una sola passata e senza perdite di tempo. I prodotti Sasmung scelti sfruttano il Cyclone Multi Force, un motore proprietario del brand che sfrutta l’energia multiciclonica di nuova generazione e cioè in grado di creare dei piccoli cicloni per aspirare lo sporco nel serbatoio.

Il serbatoio è proprio un’altra delle variabili fondamentali. Questo sostiuisce ormai da tempo i sacchetti che non sono più in grado di contenere la potenza ciclonica dei nuovi motori. Un buon serbatoio deve necessariamente essere capiente e facilmente estraibile. In questo modo i tempi di manutenzione si riducono di molto specie quando sono presenti, come nell’aspirapolvere Samsung a traino, dei sistemi di Easy Clean per svuotare il serbatoio con un solo tasto.

Se volete una macchina in grado di raggiungere ogni superfici e senza spese aggiuntive e bene tenere sotto controllo anche gli accessori offerti. Canule, beccucci ma anche spazzole extra e tubi che portano l’aspirazione in ogni angolo della casa. Se state cercando una macchina 2 in 1 l’aspirapolvere Samsung senza fili è quella che più fa al caso vostro vista la sua possibilità di trasformarsi comodamente in aspirabriciole.

Quando invece parliamo di robot aspirapolvere Samsung vanno innanzitutto considerati i sensori. Questi sono i sensi del robot che gli permettono di spostarsi nella casa e rilevare l’ambiente circostante. Samsung ha dotato i suoi robot dei rivoluzionari FullView che permettono uno scan ancora più approfondito dell’abitazione e dei mobili presenti.

Infine anche l’autonomia di un aspirapolvere Samsung gioca un ruolo fondamentale nella scelta. I senza filo vivono lontani dalla presa di corrente è quindi bene scegliere macchine con una durata di almeno 30 minuti e che sappia mantenere la potenza aspirante anche vicino alla fine della carica.

Nella speranza di aiutarvi nella scelta del miglior prodotto vi offriamo una selezione di aspirapolvere ordinate per form factor:

Samsung aspirapolvere a traino

Cominciamo con un aspirapolvere dal design classico eppure dalle funzioni innovative. La macchina a traino scelta per la nostra selezione è un modello con aspirazione ciclonica, in grado di polverizzare lo sporco immagazzinandolo nel serbatoio. Un modello consigliato a chi non vuole allontanarsi troppo dal classico.

Samsung VC06H70E0HB Motion Sync

Una macchina che fa parte della serie VC7000 di Samsung, ed è caratterizzata da un design il 30% più leggero e il 40% più compatto degli altri modelli con Motion Sync. Per ridurre al minimo gli sforzi questo prodotto promette una manovrabilità eccellente con zero difficoltà nel trasporto del traino.

Il motore Cyclone Force Multi, altro punto di forza di questa serie, con un’aspirazione multiciclonica che tritura e ingloba la polvere in 14 camere d’aria che separano aria e sporco meglio di tante altre macchine della concorrenza. Una vera manna dal cielo per i più allergici e inoltre, il filtro Hepa per trattenere lo sporco può essere comodamente lavato e riutilizzato. La spazzola è invece dotata dell’esclusivo Dust Sensor dei Samsung aspirapolvere. Questo dispositivo rileva la polvere nell’area circostante alla spazzola e lo segnala con un led rosso che rimarrà tale finché la zona non sarà perfettamente pulita.

Il serbatoio ha una capienza di ben 0,9 litri e può essere facilmente rimosso e trasportato come un semplice barattolo, per essere svuotato nell’immondizia senza contatti con la polvere. Con i suoi 650 watt di consumo, questo Samsung aspirapolvere è una delle migliori macchine offerte da Samsung e integra in un unico prodotto innovazione e famigliarità tanto che anche la nonna riuscirà ad usarla senza problemi.

Puoi acquistare Samsung VC06H70E0HB Motion Sync su eBay.

Samsung aspirapolvere senza fili

Comode, senza cavi a limitarne i movimenti e ormai potenti quasi quanto un’aspirapolvere classica. Le scope elettriche sono il futuro dell’aspirazione casalinga. Nonostante Samsung abbia presentato la nuova linea VS 7500 senza fili, abbiamo preferito un Samsung aspirapolvere di serie inferiore, ma con un equilibrio perfetto tra prestazioni e prezzo.

Samsung VS60K6030KB Powerstick VS6000

Samsung aspirapolvere Powerstick VS6000 nasce per raccogliere al meglio la polvere, ma soprattutto residui più grandi come briciole, peli di animali e capelli. La sua spazzola EZ-Clean promette elevate prestazioni nell’aspirazione di grumi di sporco che possono essere facilmente rimosse grazie al facile smontaggio laterale della spazzola che facilità enormemente la manutenzione. Il collo della spazzola permette poi una rotazione fino a 180 gradi, garantendo mobilità e praticità senza sforzi aggiuntivi.

Come tutte le scope elettriche, anche questa passa velocemente da scopa ad aspirabriciole riducendo però la trasformazione ad un solo e semplice passaggio. La batteria al litio Li-ion garantisce invece una autonomia di 30 minuti che può essere ripristinata in  sole 3 ore, delle ottime tempistiche rispetto ad altri marchi. Il pratico serbatoio da 0, 25 litri e invece forse un po’ piccolo ma grazie all’easy clean lo pulirete in un attimo. Questo Samsung aspirapolvere è perfetto se cercate un prodotto in grado di liberarvi definitivamente da capelli e peli. Inoltre le prestazioni offerte ad un prezzo così contenuto la rende una delle migliori macchine per la pulizia su questa fascia.

Puoi acquistare Samsung VS60K6030KB Powerstick VS6000 su Amazon o se preferisci su eBay

Robot Samsung aspirapolvere

La tipologia di aspirapolvere nata per dire addio alla pulizia manuale della casa. Ormai i robot non sono più imbranati come un tempo che rimanevano incastrati sul gatto o cadevano dalle scale. Il progresso tecnologico ci ha offerto macchine davvero all’avanguardia come il robot aspirapolvere Samsung che è addirittura stato eletto prodotto dell’anno 2018.

Samsung PowerBot VR10M703IWG

Samsung PowerBot VR10M703IWG è il miglior modello della linea VS7000 il 28% più sottile che scorrerà sotto i vostri mobili senza problemi. A guidarlo la versione 2.0 del FullView Sensor che permette al robot di scansionare l’ambiente circostante individuando gli ostacoli e pulendo gli angoli con ancora più precisione. Il Visionary Mapping Plus è infine la ciliegina sulla torta di un sistema di navigazione davvero completo e che studia il percorso migliore di pulizia per evitare ogni spreco di energia.

Arrivando al cuore ciclonico del robot troviamo il motore Cyclone Force già visto per altri prodotti di questa selezione, che regola la sua forza aspirante attraverso i sensori che riconoscono e rilevano le superfici. Questo permette di avere l’aspirazione migliore su ogni tipo di pavimento scegliendo tra le 3 velocità disponibili. Se siete fan dell’app di controllo purtroppo questo Samsung aspirapolvere non dispone di questa funzione smart e il “pilotaggio” del robot è completamente affidato al classico telecomando.

Il robot aspirapolvere Samsung PowerBot VR10M703IWG è un vero gioiello di potenza e funzionalità. Con un design davvero futuristico e un sistema di mappatura eccellente in grado di analizzare la vostra casa a 360 gradi. Inoltre è disponibile ad un prezzo nemmeno troppo elevato rispetto ad altri robot della concorrenza.

Puoi acquistare Samsung PowerBot VR10M703IWG su Amazon o se preferisci su eBay

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Io sono Simone e su Ridble mi occupo di qualcosa con cui tutti dobbiamo fare i conti ogni giorno: la Pulizia Casalinga. Come specialist Pulizia mi informo continuamente sui modi e i prodotti più innovativi e veloci per pulire la casa. Dagli aspirapolvere ai lavapavimenti, non c’è dispositivo di pulizia che non sappia utilizzare e il mio armadio delle scope è un vero e proprio arsenale di strumenti per combattere la polvere.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

Tutti i prodotti selezionati all’interno delle nostra guida all’acquisto agli aspirapolvere Samsung, sono scelti tramite il metodo Ridble. Si tratta di un modus operandi che abbiamo sviluppato e perfezionato nel corso del tempo e che ogni giorno ogni specialist applica a seconda del proprio settore di competenza, seguendo 4 rigorose fasi:

L’ufficializzazione è il primo passo importante per far si che un aspirapolvere Samsung entri nei nostri radar di scelta. Non diamo peso a rumors e chiacchiere ma seguiamo direttamente il brand Samsung, sviluppiamo contatti con l’azienda durante fiere ed eventi di settore, rimanendo costantemente aggiornati. Ogni giorno ogni specialist si aggiorna sullo sviluppo e sulle nuove tecnologie utilizzate nel proprio settore di competenza finché il prodotto non arriva finalmente alla fase di lancio sul mercato.

In questa fase l’aspirapolvere Samsung deve soddisfare un secondo requisito, l’eleggibilità. Questo vuol dire che per essere inserito nelle nostre guide deve essere realmente acquistabile in Italia, sia negli store online che nei negozi fisici.

Una volta esserci assicurati di questo passiamo alla terza fase, quella della prova. A questo punto ogni specialist approfondisce la conoscenza sui prodotti selezionati, in questo caso lo specialist di pulizia si aggiorna a proposito degli aspirapolvere Samsung, ne scopre debolezze e punti di forza facendosi una precisa idea sulle esigenze di pulizia che il prodotto è in grado o meno di soddisfare.

Infine, se riteniamo il prodotto valido, si passa all’ultima fase, quella della selezione, in cui l’aspirapolvere scelto viene inserito nelle nostre guide all’acquisto. Il lavoro degli specialist però non finisce qui e una volta al mese aggiorniamo ognuna delle nostre guide rimettendo in discussione le scelte fatte e valutando nuovi prodotti in base ai cambiamenti del mercato, per garantire sempre i migliori dispositivi per ogni area di competenza.

Se vuoi saperne di più del metodo Ridble visita la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

Nel test degli aspirapolvere Samsung analizzo la forza di aspirazione. Per farlo metto alla prova il motore proprietario Cyclone Force delle macchine di Samsung prima contro residui classici come capelli e polvere e poi contro sporco più voluminoso. Sbriciolo quindi a terra biscotti e cereali per testare la potenza di aspirazione.

Vefico poi le potenzialità offerte dal serbatoio. Lo estraggo dalla macchina, lo svuoto, lo lavo e lo riaggancio valutando sia i tempi di manutenzione sia se il procedimento avvenga in maniera semplice e senza perdite di tempo.

Testo tutti gli accessori presenti nella scatola insieme alla macchina madre. Provo le varie spazzole extra valutando la loro efficacia sia sulle mattonelle classiche che sul marmo, cotto e su superfici morbide come i tappetti. Provo tubi e canule infilandole in spazi stretti come le fessure del termosifone per vedere quanto bene riescono a portar via lo sporco. Nell’aspirapolvere Sasmung senza filo inoltre, provo la modalità aspirabriciole e verifico con quanta velocità e facilità avviene il procedimento di trasformazione da scopa elettrica ad aspirapolvere portatile montando e rimontando la macchina più volte.

La prova dei robot aspirapolvere Samsung avviene tramite i sensori proprietari FullView, testando le loro reazioni a vari input esterni. Passo diverso tempo a guardare e studiare i movimenti del bot per capire come evita gli ostacoli, anche quelli improvvisi come le sedie che aggiungo nel suo cammino. Inoltre lo metto in stanze strette come lo sgabuzzino, per vedere come riesce a muoversi ed uscire da queste situazioni.

In tutto questo tengo costantemente sotto controllo l’autonomia osservando quali sono le funzioni che richiedono alle macchine senza filo e al robot più batteria e cronometrando sia i tempi di carica che quelli di ricarica.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Simone Alvaro Segatori tramite i commenti.