Router gaming: come e quale scegliere

Questo articolo è monitorato mensilmente e aggiornato con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale ad aprile 2018.

 

Con questo articolo andremo ad illustrarvi quali sono i router gaming migliori per le vostre necessità, spiegandovi quali sono i punti più importanti da valutare durante il processo di selezione. Senza questi importanti apparecchi è impossibile sfruttare una connessione internet pensata per il gaming (le chiavette per la connessione alla rete telefonica sono inadatte per questa finalità) quindi scopriamo insieme quali sono le migliori soluzioni disponibili attualmente.

Router gaming: quale comprare

Il primissimo punto da sancire, aspetto che spesso trae in inganno gli utenti meno attenti o che non sono ferrati nel settore informatico, è che non tutti i router sono anche modem. Detto in maniera semplice, un router ed un modem non adempiono alla stessa funzione; mentre un router funge da ripetitore del segnale ricevuto da un modem, quest’ultimo è effettivamente responsabile per la connessione del nostro PC ad Internet. Ciò che più conviene acquistare quindi (per la maggioranza assoluta degli utenti) è un prodotto che combini entrambe queste funzioni ed è per questo motivo che nella nostra guida troverete solamente router gaming che fungono anche da modem.

Una volta chiarito questo importantissimo aspetto, possiamo andare a parlare della prima qualità da valutare in un router gaming, ovvero la quantità di porte Gigabit Ethernet. Questi ingressi servono per collegare in maniera cablata il router al PC o alla nostra console, quindi averne a sufficienza è un must per evitare di dover scollegare e ricollegare ogni volta i cavi. Il nostro suggerimento è di non acquistare router che abbiano meno di 4 porte Ethernet, cifra che rappresenta la quantità ideale di porte per il rapporto ingombro/flessibilità del prodotto. Se incappate in un router gaming con meno di quattro porte, quindi, vi consigliamo di evitare l’acquisto, anche perché nella quasi totalità dei casi questa caratteristica è sinonimo di scarsa qualità del dispositivo.

Un altro aspetto che per qualche utente potrebbe essere meno importante ma che di fatto è piuttosto significativa in un router gaming oriented oggi come oggi è la presenza del Wi-Fi 802.11ac. Questa tecnologia di trasmissione del segnale senza fili è infatti più veloce e stabile della precedente versione (80211.n) ed essendo impiegabile per connettere un notebook da gaming, una console come Nintendo Switch ma anche uno smartphone o addirittura una stampante sarà una feature che sicuramente beneficerà ogni tipologia di utente.

Stabiliti questi aspetti che riteniamo applicabili a qualsiasi utente, passiamo a definire cosa distingue effettivamente un qualsiasi router da un router gaming oriented. Ognuno di questi dispositivi può essere impiegato per videogiocare, però al tempo stesso non vi stiamo dunque dicendo che per poter giocare online dovrete per forza comprare un router sostitutivo rispetto a quello fornito dal vostro provider. Detto questo però, se volete sfruttare al meglio la connessione a vostra disposizione avere un router gaming che consente il Port Mapping e dotato di funzioni QoS (Quality of Service) per dare priorità al flusso dati di programmi legati all’uso videoludico è sicuramente qualcosa che migliorerà la bontà dell’esperienza. Come visto nella recensione PC di Destiny 2, alcuni titoli possono soffrire di pessima compatibilità con alcuni marchi di router – nello specifico quello della Technicolor fornito a molti utenti dai provider italiani quando si stipula il contratto – quindi dotarsi di un router gaming diventa quasi imperativo.

Router gaming di fascia bassa: dai 30 ai 50€

In questa fascia troverete dei router gaming che offrono ciò che effettivamente serve e nulla di più. Il nostro suggerimento, rivolto alla quasi totalità dei lettori, è di acquistare un router di questa fascia. Le velocità di connessione in Italia sono davvero basse rispetto alla media del mondo occidentale, rendendo poco influenti sul campo pratico molte delle feature nei router di fascia alta, quindi se non siete utenti da esigenze particolari questi router sono più che sufficienti per le vostre necessità di gaming e non solo.

TP-Link TD-W9977

router gaming

Questo router dispone di quattro porte Ethernet ed ha una velocità di trasmissione massima in Wi-Fi di 300 Mbps.

Se siete alla ricerca di un router gaming in grado di soppiantare quello già in vostra dotazione senza spendere cifre importanti allora TP-Link TD-W8970 è il dispositivo che fa al caso vostro. Questo router, dal costo decisamente ragionevole, è compatibile con connessioni ADSL e ADSL 2/2+, coprendo quindi le principali tecnologie sfruttate sul suolo italiano. A livello di Wi-Fi le prestazioni sono adeguate, offrendo una frequenza di trasmissione di 2,4 GHz (300 Mbps). Nel caso vogliate acquistarlo vi basta seguire questo link ad Amazon, raggiungibile anche selezionando il box sottostante.

Router gaming di fascia media: dai 60 ai 100€

Dentro questa fascia sono inclusi i router gaming che supportano qualche feature in più rispetto a quelli della fascia precedente, oltre a migliori prestazioni generali.

ASUS DSL-AC52U

Router gaming

Questo router dispone di quattro porte Ethernet, una porta USB 2.0 ed ha una velocità di trasmissione massima in Wi-Fi di 433 Mbps.

Se siete alla ricerca di un router gaming in grado di soppiantare quello già in vostra dotazione senza spendere cifre importanti allora ASUS DSL-AC52U è il dispositivo che fa al caso vostro. Questo router è compatibile con connessioni ADSL, ADSL2/2+ e VDSL2, coprendo quindi le principali tecnologie sfruttate sul suolo italiano. A livello di Wi-Fi le prestazioni sono buone, soprattutto grazie alla presenza del Dual-Band simultaneo da 5 GHz (433 Mbps) e da 2,4 GHz (300 Mbps).Vi ricordiamo, infine, che se volete acquistarlo vi basta visitare questa pagina Amazon o selezionare il box qui sotto.

Router gaming di fascia alta: oltre i 150€

Nella fascia alta i router gaming inclusi vantano una gestione e velocità della connessione superiore. Il livello di possibilità di gestione delle configurazioni è elevato, permettendo di adempiere anche a ruoli particolari nel caso siate utenti esigenti con necessità specifiche di regolazione della vostra rete. Un altro elemento davvero importante che aiuta ad elevare questi router allo status di “router da gaming” è l’introduzione di funzionalità QoS, davvero utili per garantire una migliore fluidità e stabilità della trasmissione dati.

ASUS DSL-AC68U

Router gaming

Questo router dispone di quattro porte Ethernet, una porta USB 3.0 ed ha una velocità di trasmissione massima in Wi-Fi di 1900 Mbps.

Se siete infine alla ricerca di un router gaming dalle buone specifiche ed estremamente competente allora ASUS DSL-AC68U rappresenta una soluzione decisamente valida. Il software AiProtection garantisce un gran livello di monitoraggio e sicurezza a tutte le periferiche collegate, siano queste PC o smartphone, ed il supporto alle tecnologie ADSL, ADSL2, ADSL2+, VDSL e VDSL2 garantisce una compatibilità totale. La bontà e fluidità della connessione è decisamente superiore alla norma, principalmente per l’implementazione di un sistema a doppia CPU per la gestione ed interpretazione del traffico dati. Con il software ASUS Router App si ha un grande livello di controllo e customizzazione della propria rete per venire incontro alle esigenze di qualunque utente. Per concludere, è presente il Dual-Band simultaneo da 5 GHz (1300 Mbps) e da 2,4 GHz (600 Mbps) con una grandissima capacità di trasmissione del segnale, coprendo in maniera stabile anche abitazioni molto grandi. Per aggiudicarvi questo prestante router gaming vi basta selezionare questo link ad Amazon o il box sottostante.

 

Altro

La nostra guida sui router gaming ti è piaciuta? Prova a dare un’occhiata anche agli altri articoli appartenenti alla collana accessori PC gaming:

 

Avete qualche dubbio nello scegliere un modello di router gaming che fa al caso vostro, oppure volete suggerire qualche modello da inserire all’interno della collezione? Usate il box dei commenti qui sotto!

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi