Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Roccat gaming mouse: i migliori modelli disponibili

Roccat gaming mouse: i migliori modelli disponibili

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 6 marzo 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Fino al 27 marzo puoi approfittare dei nuovi “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco. Inoltre, usando nel carrello il codice “PIT50EURO” su una spesa minima di 20€, puoi ottenere il 5% di sconto (fino a 50€ massimi) su tutti gli acquisti per il settore di tecnologia, videogiochi, casa e fotografia.

 

Nello specifico, vi suggeriamo le seguenti offerte:

  • Samsung S24D330H, disponibile fino al 31 marzo (o esaurimento scorte) con circa 15€ di sconto;
  • MSI Optix MPG27C, disponibile fino al 31 marzo (o esaurimento scorte) con circa 25€ di sconto.
N.B. La guida Roccat gaming mouse è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Marzo 2019.

Con questo articolo andremo ad evidenziare quelli che riteniamo i migliori Roccat gaming mouse disponibili sul mercato. Quest’azienda non sembra avere un grande successo nel Bel Paese, eppure presenta alcune soluzioni davvero estremamente interessanti e di qualità che sicuramente meritano di essere considerate. Prima di cominciare, però, è dovuta una breve introduzione dove vi spiegheremo le qualità essenziali da conoscere per valutare se un mouse possa fare o meno al proprio caso.

Roccat gaming mouse: quale comprare

La primissima cosa da individuare in un prodotto che vedrà un uso costante come un mouse da gaming è l’ergonomia. Il design, le dimensioni e le forme dell’impugnatura giocano infatti un ruolo essenziale, e spesso e volentieri risultano la cosa più importante che gli utenti guardano quando devono sceglierne uno.

Non c’è nulla di sbagliato in tutto ciò. Anzi, a nostro avviso l’ergonomia è davvero uno dei punti primari da considerare quando si parla di accessori PC gaming, sia questo un semplice mouse gaming economico o la migliore sedia gaming possibile. Ebbene, i Roccat gaming mouse solitamente sono molto buoni in questo frangente, offrendo modelli sia per chi favorisce i design più FPS-friendly, sia per quelli che vogliono soluzioni pensate per gli MMO.

Il sensore ottico

Dopo aver sancito che il mouse in questione abbia forme e design adatti per soddisfare i nostri gusti, è tempo di passare a quello che sostanzialmente è l’unico elemento tecnico veramente essenziale da valutare. Al cuore di ogni mouse da gaming, infatti, risiede un sensore ottico. Senza questo non potremmo traslare i nostri movimenti fisici in spostamenti del cursore in-game, e quindi averne uno il più meritevole e preciso possibile è davvero importante.

Oggi come oggi i sensori ottici dei migliori mouse gaming sono praticamente tutti molto capaci e precisi. Di conseguenza, l’unico valore che davvero importa guardare è il range del DPI. Questo gap indicherà il livello minimo/massimo raggiungibile quando si tratta di selezionare quale sia il rapporto tra spostamento fisico e spostamento virtuale del mouse. Più basso è questo valore, maggior spazio si dovrà percorrere con la mano per traslare il cursore sul monitor. Viceversa, alzando il DPI si dovrà muovere meno la mano per spostarsi in-game.

Avere un range ampio, quindi, è preferibile ma dato che la gente raramente gioca a più di 1.500/2.000 DPI la cosa migliore da guardare per capire la validità del sensore è quale sia il valore minimo raggiungibile. Il nostro suggerimento è di evitare soluzioni che non offrano un valore minimo selezionabile di almeno 400/500 DPI. Quando si parla di Roccat gaming mouse, però, questo aspetto non è affatto un problema. I loro sensori ottici sono infatti ottimi ed ampiamente regolabili, con un valore minimo che nella maggioranza dei casi è di 100 DPI (tra i più bassi sul mercato).

Feature opzionali aggiuntive

Infine, l’ultimo aspetto importante da considerare se si vuole un Roccat gaming mouse è la tipologia e quantità di opzioni aggiuntive presenti. L’unico vero punto che bisogna imperativamente rispettare è l’inclusione di un minimo di due pulsanti laterali; nessun mouse privo di questi può essere infatti considerabile come “da gaming”.

Detto questo, le soluzioni Roccat solitamente includono diversi aspetti che possono risultare più o meno interessanti a seconda dei vostri gusti. L’inclusione di una memoria interna per salvare le varie impostazioni del DPI o del sistema di retroilluminazione RGB è piuttosto comune. In alcuni casi, però, è possibile avere accesso addirittura ad un numero considerevole di tasti laterali o addirittura ad un’ergonomia customizzabile, rendendo l’acquisto di Roccat gaming mouse ancor più interessante se si vuole una periferica completa e ricca di extra.

Roccat gaming mouse: i migliori modelli

Roccat Kone EMP/AIMO

Questa Roccat gaming mouse cablato vanta un sensore ottico da 100 – 12.000 DPI; il modello EMP ha 2 pulsanti laterali, mentre AIMO ne ha un terzo posto sul poggia-pollice.

Le due varianti di Roccat Kone sono pensate per due tipologie di utenti diverse. Entrambe sono eccellenti a livello tecnico, e sotto la scocca risultano praticamente identici, dal sensore ottico alla rotellina meccanica che può essere premuta non solo in basso anche verso destra e sinistra. Grazie all’ergonomia leggermente diversa, però, Roccat Kone riesce a venire incontro alle preferenze di due gruppi di utenti ben distinti.

Se da un lato infatti Kone EMP è pensato per il giocatore che vuole un design semplice e canonico, quindi impugnabile in qualsiasi maniera, Kone AIMO è invece progettato principalmente per chi vuole tenere il palmo disteso. Entrambi i modelli hanno la retroilluminazione RGB, ma Kone AIMO include anche un poggia-pollice con un terzo pulsante aggiuntivo ed una memoria interna, rendendolo quindi leggermente più ricco in termini di feature di Kone EMP.

Puoi acquistare Roccat Kone EMP su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Roccat Kone EMP è disponibile nelle varianti Roccat Kone AIMO (black) o nella variante Roccat Kone AIMO (grey).

Roccat Nyth

Questa Roccat gaming mouse cablato vanta un sensore ottico da 100 – 12.000 DPI, un massimo di 12 pulsanti laterali (a seconda della nostra configurazione) ed ergonomia variabile.

Rappresentando a nostro avviso l’offerta più interessante di Roccat, Nyth è un fantastico mouse per chi desidera dotarsi di una periferica incredibilmente idonea per gli MMO o i MOBA. Il punto che salta immediatamente all’occhio e che conferisce al prodotto questo altissimo livello di raccomandazione è il magnifico setup customizzabile dei tasti laterali. Questi, infatti, sono 12 ma è possibile scambiarli con varianti dalle diversi forme e/o dimensioni così da averne volendo anche solo 3 o 6.

L’ergonomia è eccellente, e con l’acquisto è inclusa anche un set di due differenti bombature del lato destro del mouse dalle forme e dimensioni differenti. In accoppiata con il poggia-pollice, quindi, è possibile avere un grip davvero comodo e che rende facilmente accessibile tutti i numerosi tasti laterali. Anche il sensore ottico è molto buono, essendo di fatto il medesimo che già abbiamo avuto modo di incontrare nel prodotto sopracitato. L’aggiunta del sistema d’illuminazione RGB e di una memoria interna, infine, sono sempre elementi ben graditi.

Puoi acquistare Roccat Nyth su Amazon. In alternativa Roccat Nyth è disponibile nella variante Roccat Nyth - Nero.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.