Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Radio speaker: le migliori soluzioni sul mercato

Radio speaker: le migliori soluzioni sul mercato

di Giovanni Mattei
Specialist Casse bluetooth
aggiornato il 7 gennaio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida radio speaker è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Gennaio 2019.

In questo articolo parliamo di radio speaker. L’obiettivo e offrivi una panoramica completa dei prodotti in modo da aiutarvi nella scelta dei migliori radio speaker che soddisfino le vostre esigenze.

Radio speaker: quale comprare

Per quanto possiamo essere ormai abituati ad ascoltare musica tramite i vari servizi di streaming online (Spotify, Tidal, Apple Music e tanti altri), le radio sono ancora oggi una delle fonti principali di fruizione audio. Mettendo da parte le auto, non è poi così strano trovarsi in diversi luoghi commerciali dove è proprio la radio a farla da padrone. Quante volte vi sarà capitato di entrare in un negozio all’interno di un centro commerciale e ascoltare una delle tante radio nazionali? Tante, vero?!

In questo nostra guida all’acquisto su radio speaker andremo a vedere quali sono i migliori prodotti da acquistare se si vuole avere la possibilità di ascoltare la radio anche a casa propria, o in giro, nel caso in cui il prodotto disponga di una batteria integrata. Come sempre abbiamo suddiviso i vari prodotti per ordine di prezzo crescente, quindi dal più economico al più costoso. La nostra scelta ha preso in esame le radio speaker più interessanti sia dal punto di vista quantitativo (ovvero il numero di feature presenti) che come rapporto qualità/prezzo.

Alcuni modelli sono estremamente basilari ed economici, altri invece iniziano a mostrare qualche piccola feature in più ed un aspetto più curato – magari chassis con materiali migliori della plastica e così via. Però, quello che accomuna tutti le radio speaker, è la presenza anche di un modulo Bluetooth (alcune, le più costose, presentano il modulo Wi-Fi e molto altro). I modelli scelti da noi offrono la presenza della classica radio FM oppure DAB/DAB+ per i modelli un po’ più costosi, utile per chi ama ascoltare la musica con una qualità audio molto simile a quella di un comune CD.

Infine, i device più costosi, permettono di ascoltare la radio su Internet; si tratta di una piccola aggiunta estremamente interessante. È pensata per accontentare gli amanti della musica a 360°: infatti, tramite la radio su Internet, togliete di mezzo il problema di posizionare correttamente la radio speaker per agganciare il segnale radio. Tramite la connessione Wi-Fi di casa (o dell’ufficio) avrete così l’opportunità di ascoltare i vostri programmi radiofonici preferiti in completa libertà – in più avrete la comodità di controllare queste funzioni direttamente dall’applicazione presente sul vostro smartphone.

Anker SoundCore Mini

Apriamo la nostra guida alle radio speaker con un prodotto estremamente particolare, quasi unico. Sì, perché l’Anker SoundCore Mini può ingannare molto facilmente visto il suo aspetto minuto, compatto, e il suo prezzo estremamente competitivo. Invece, se si presta abbastanza attenzione, si scopre che questa piccola radio speaker è in grado di fare molte cose, quasi identiche a quelle dei suoi fratelli più costosi.

Partiamo dall’inizio. Il SoundCore Mini è prima di tutto uno speaker pensato per chi ha necessità di ascoltare musica senza avere ingombro sulla scrivania. Stiamo parlando di una radio speaker che a stento arriva ad occupare la superficie di una comune tazza di the. Nonostante le dimensioni estremamente ridotte, questa cassa è in grado di trasmettere musica a qualità molto soddisfacente. Ovviamente è all’interno della nostra guida alle radio speaker in quanto presenta il supporto alla radio FM, ma lo fa in modo estremamente particolare.

Infatti, oltre al classico modulo Bluetooth e al jack audio (è necessario disporre di un terminale maschio, in quando assente in confezione) per collegare il proprio smartphone o tablet, il piccolo SoundCore Mini è in grado di agganciarsi a stazioni radio FM. Come si vede dalla foto non è presente un’antenna esterna, ma Anker ha pensato anche a questo. Come viene descritto all’interno del foglietto delle istruzioni, questa radio speaker può funzionare da radio FM collegando il cavetto di alimentazione alla cassa.

Unica avvertenza è quella di non collegare l’estremità USB alla porta di alimentazione. Le altre feature vedono la presenza del pieno supporto al playback tramite micro SD (i brani devono essere in formato MP3, WAV o WMA), così come la possibilità di utilizzare Siri, Assistente Google e quant’altro semplicemente tenendo premuto il tasto “play” del piccolo speaker – la feature funziona solo se lo smartphone è collegato via Bluetooth alla piccola radio speaker.

Puoi acquistare Anker SoundCore Mini su Amazon o se preferisci su eBay

EasyAcc Mini 2

Salendo leggermente di prezzo troviamo l’EasyAcc Mini 2, una radio speaker davvero particolare. Anche questo prodotto fa parte di quella grande categoria di speaker economici, con un aspetto molto minimal, compatto, leggero ed estremamente portatile. Da questo punto di vista ripetiamo quanto detto poco fa con il SoundCore Mini: l’aspetto estetico non deve trarvi in inganno. Infatti, nonostante le dimensioni molto ridotte, questa radio speaker è in grado di diffondere musica in una stanza di medie/piccole dimensioni senza troppi problemi.

Questo genere di speaker è perfetto da posizionare su una scrivania, in cucina oppure nel proprio studio; risulta anche estremamente utile la funzione vivavoce che permette di ricevere telefonate senza dover prendere in mano il telefono – è addirittura presente la funzione di noice canceling per garantire un audio pulito. Proprio come il SoundCore Mini, anche il Mini 2 di EasyAcc è una radio speaker in grado di agganciare stazioni radio FM.

Però, a differenza del modello visto poco più su, l’antenna non è esterna ma è posizionata direttamente all’interno. Questo è solo un cambiamento estetico che non influisce sulla resa finale. Diciamo che forse il Mini 2 è più comodo da portare in giro in quanto non si deve posizionare per bene l’antenna esterna per agganciare le stazioni radio.

Puoi acquistare EasyAcc Mini 2 su Amazon o se preferisci su eBay

EasyAcc Mini 2
Prezzo consigliato: € 23.99Prezzo: € 23.99

Panasonic RF-D20

A cavallo fra le radio speaker economiche presenti poco più su e quelle un po’ più costose che invece troviamo andando un po’ più sotto, troviamo la Panasonic RF-D20. Si tratta di un prodotto estremamente completo, proposto ad un prezzo che fa gola a chi sta cercando una soluzione di fascia medio-alta, puntando soprattutto sul lato economico.

Anche questa radio speaker offre la possibilità di sfruttare il modulo Bluetooth per ascoltare musica proveniente dal proprio smartphone o tablet, ma il suo punto di forza è il supporto alla radio FM e DAB/DAB+. La porzione superiore presenta cinque tasti per salvare le stazioni radio preferite, un tasto “source” per passare rapidamente dalla radio FM a quella DAB (ricordiamo si tratta di una tecnologia che permette di ascoltare radio a qualità del tutto simile a quella di un CD, ovviamente per le stazioni radio che la supportano), ed una manopola generosa per bilanciare il volume.

Frontalmente troviamo poi un bel display LCD retroilluminato per aumentarne la leggibilità. Molto interessante trovare la certificazione IPX3 che la rende completamente resistente agli schizzi dell’acqua e che permette così di portare la radio speaker anche a bordo piscina. Oltre all’alimentazione tramite cavo, la Panasonic RD-D20 può essere alimentata da una semplice batteria AA.

Puoi acquistare Panasonic RF-D20 su Amazon o se preferisci su eBay

JBL Tuner

Il JBL Tuner è forse la radio speaker che più ricorda una radio vera e propria, con tanto di antenna esterna che, volendo, può essere facilmente nascosta all’interno della piccola incavatura presente nella porzione posteriore dello speaker, un po’ come avveniva anni fa con le vecchie radio da comodino. Il design ricorda molto i vari JBL speakers presenti sul mercato, con il classico chassis a siluro con una vistosa griglia a coprirne la quasi totalità della superficie.

Come le altre radio speaker presenti in questa guida, anche il JBL Tuner presenta un modulo Bluetooth per collegare il proprio smartphone/tablet nel caso si voglia sfruttare lo speaker con semplice diffusore audio, e non come una radio vera e propria. Le qualità di questo speaker sono diverse: abbiamo la presenza di un piccolo display LCD retroilluminato che ci permette di controllare rapidamente alcune funzioni dello speaker, come ad esempio il nome della stazione radio a cui si è collegati.

La presenza di un tasto fisico che permette di scorrere cinque preset di radio DAB (si tratta di una trasmissione radio a maggiore risoluzione, con una qualità audio del tutto simile a quella di un CD) o FM, e di una batteria integrata da 2000 mAh in grado di sfiorare le otto ore di autonomia.

Puoi acquistare JBL Tuner su Amazon o se preferisci su eBay

JBL Tuner
Prezzo consigliato: € 90.29Prezzo: € 84.99

Bose SoundTouch 10

Con il Bose SoundTouch 10 ci affacciamo alle radio speaker che presentano un costo impegnativo a fronte di alcune caratteristiche tecniche di tutto rispetto. L’aspetto è certamente la prima cosa che separa questa radio speaker da tutte le altre che abbiamo visto finora. Nonostante il design curato e compatto del JBL Tuner presente poco più su, il SoundTouch 10 si presenta come un vero speaker d’appartamento, con linee morbide, curate, adatte ad un salotto oppure ad una camera da letto.

Frontalmente troviamo la classica griglia di diffusione presente lungo tutta la gamma SoundTouch, con l’ultima porzione pensata per integrare i classici controlli rapidi per la musica così come diversi LED di stato. Come abbiamo visto all’interno del capitolo introduttivo, il Bose SoundTouch è una radio speaker estremamente duttile. Infatti, oltre ai moduli Wi-Fi e Bluetooth, lo speaker permette all’utente di collegarsi ad una delle tante radio trasmesse tramite Internet.

Questa feature si muove di fianco alla possibilità di sfruttare lo speaker per ascoltare musica anche tramite Spotify, Deezer, Pandora, Amazon Music e tanti altri. È quindi una radio speaker di nuova generazione, dove la connessione ad Internet permette all’utente di scoprire un gran numero di stazioni radio, garantendo la possibilità di ascoltare musica senza dover impegnare il proprio smartphone (o tablet) come dispositivo principale per la trasmissione audio, come avviene per le classiche casse Bluetooth.

Inoltre, grazie al grande tastierino numerico presente sulla facciata superiore, l’utente è in grado di memorizzare fino a 6 stazioni radio diverse, da richiamare con una semplice pressione del tasto. Posteriormente troviamo poi una entrata AUX IN ed una porta Ethernet; per quanto riguarda i formati audio supportati, troviamo gli MP3, WMA, AAC, FLAC e Apple Loseless.

Puoi acquistare Bose SoundTouch 10 su Amazon o se preferisci su eBay

Libratone Zipp

Chiudiamo la nostra guida ai radio speaker con il Libratone Zipp, un prodotto che conosciamo bene e che abbiamo trattato approfonditamente all’interno della nostra recensione su Libratone Zipp. Come abbiamo visto per il SoundTouch 10 di Bose, anche questo speaker fa riferimento al discorso che abbiamo fatto ad inizio guida, nel campitolo introduttivo. Oltre a darvi visione di quelli che sono radio speaker tutto sommato “standard”, ho pensato di proporvi anche qualche prodotto di indubbia validità che fosse una sorta di ponte anche per lo streaming audio sul web.

Il Libratone Zipp ha un aspetto decisamente particolare, soprattutto in relazione ai prodotti visti finora. Disponibile ormai da diversi mesi, è stato uno dei primi “speaker moderni” a mostrare questo design cilindrico, ovviamente pensato per una diffusione audio a 360°. Dal punto di vista estetico non c’è niente da fare: ancora oggi è uno degli speaker più gradevoli presenti sul mercato, soprattutto grazie all’ormai iconica copertura in tessuto che può essere facilmente intercambiata con altre tramite una comoda zip.

Dal punto di vista audio, lo Zipp offre un woofer da 4 pollici, due radiatori da 4 pollici per le basse frequenze e due tweeter da 1 pollice; tutto questo ben di Dio è capace di generare un muro di suono da 100 W. Trattandosi di uno speaker moderno, lo Zipp presenta sia il modulo Bluetooth che quello Wi-Fi; quest’ultimo è quello che permette di collegarsi ad Internet per ascoltare la radio. Proprio come il SoundTouch 10 di poco fa, anche questo ha la “funzione memoria” tramite cui salvare cinque stazioni radio da scorrere rapidamente tramite i comandi touch presenti sulla porzione superiore dello speaker.

Puoi acquistare Libratone Zipp su Amazon o se preferisci su eBay

Libratone Zipp
Prezzo consigliato: € 239.9Prezzo: € 232.84
2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Giovanni Mattei tramite i commenti.