Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Quale iPhone scegliere? Tutti i modelli a seconda delle tue necessità

Quale iPhone scegliere? Tutti i modelli a seconda delle tue necessità

di Luca Pierattini
Specialist Miglior smartphone
aggiornato il 16 maggio 2019
5280 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Per un tempo limitato puoi approfittare dei nuovi sconti “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco.

In più, fino al 26 maggio, puoi approfittare su Amazon di una serie di sconti dedicati a tutto ciò che ruota intorno ad HP grazie alle promozioni per gli “HP Days“, dove puoi trovare notebook, monitor e cuffie in offerta. Nello stesso periodo, puoi approfittare anche della “Huawei Week“, una settimana di promozioni dedicata al colosso cinese con tantissimi prodotti in offerta.

Tra queste offerte, segnaliamo la presenza di questi smartphone da non perdere, disponibili salvo esaurimento scorte:

  • Huawei Mate 20 in offerta a 399€, rispetto ad un costo precedente di 460€;
  • Huawei Mate 20 Pro in offerta a 579€, rispetto ad un costo precedente di 660€.
N.B. La guida Quale iPhone scegliere è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Maggio 2019.

In questo articolo parliamo di quale iPhone scegliere. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa di quale iPhone scegliere in modo da aiutarvi nella scelta del dispositivo che meglio soddisfa le vostre esigenze. Quando parliamo di iPhone, ci riferiamo al prodotto di punta per Apple: lo smartphone californiano si è distinto tra gli altri per semplicità di utilizzo, per cura nel design e nella scelta di materiali e componentistiche di qualità. Vediamo quali iPhone scegliere in base ai tuoi bisogni e alle tue necessità.

Quale iPhone scegliere e quale comprare

A settembre 2017, la Mela ha deciso di cambiare strategia: oltre a lanciare i canonici aggiornamenti – iPhone 8 e iPhone 8 Plus – ha presentato al mondo la sua nuova idea di smartphone, pensata per celebrare il decimo anniversario del primo iPhone, quello presentato come “one more thing” dal compianto Steve Jobs nel 2007. L’aggiunta di iPhone X permette ad Apple di completare la gamma di smartphone con un modello premium che ti dà ancora più possibilità di scelta.

Parlando di quale iPhone scegliere, ci sono tre criteri di selezione da tenere presente e che possono indirizzare la tua idea in base al modello migliore per te. Il primo è sicuramente l’ergonomia e la comodità d’uso: l’introduzione del display a tutto schermo ha allargato gli schermi dei nuovi iPhone senza compromettere la facilità d’uso. Poi è necessario prendere in considerazione la fluidità di sistema, non andando a scegliere modelli troppo lontani nel tempo e con processori troppo vecchi per sostenere i ritmi delle app di oggigiorno. E infine occorre tenere presente la qualità delle fotocamere, spesso aggiornate da Apple di modello in modello per cercare di rispondere all’assalto della concorrenza, particolarmente agguerrita in questo campo.

Se volete qualcosa in più del vostro vecchio iPhone, le novità presenti su iPhone 8 bastano e avanzano per giustificare l’acquisto: rispetto al 7, i nuovi modelli hanno la ricarica wireless, fotocamere migliori, il True Tone display e un processore più potente. Se invece volete il top della gamma, la domanda quale iPhone scegliere diventa superflua: bisogna selezionare iPhone XS o XS Max, caratterizzato soprattutto dal “notch” nel display a tutto schermo con riconoscimento facciale, display OLED e un corpo interamente in vetro, ma dovete prepararvi a spendere qualche euro in più per un modello davvero rivoluzionario.

Altrimenti quando si tratta di quale iPhone scegliere, hai altre due alternative “low cost” – se queste parole possono essere utilizzate quando si parla di Apple – ossia i “vecchi” iPhone 7 e iPhone 7 Plus, oltre all’iPhone SE. Scegliere uno di questi modelli significa avere tra le mani uno smartphone prestazionale, valido e aggiornato all’ultima versione di iOS, senza dover spendere una cifra esagerata per poterselo portare a casa. Vediamo quale iPhone scegliere in base al prezzo, alle caratteristiche tecniche e alle esigenze di utilizzo, provando a ritagliare il modello perfetto per ognuno di voi.

iPhone 7

L’iPhone 7 è il primo smartphone della Mela a non avere il classico jack audio. Uscendo di pista il jack audio, l’iPhone 7 (così come l’iPhone 7 Plus) monta adesso due speaker per un suono in stereo. Le cuffie evidentemente non disponibili con il classico cordino, possono essere utilizzate tramite la classica porta Lightning – ne esistono centinaia di modelli in circolazione – oppure sfruttando la connettività wireless.

Da questo punto di vista Apple ha modificato le classiche EarPods che adesso non sono più munite del classico cordoncino ma invece completamente wireless. Per non creare troppo stacco con il passato, Apple ha ben pensato di integrare all’interno della confezione un paio di EarPods con connettore Lightning ed un adattatore Lightning a jack cuffie da 3,5 mm; quest’ultimo, evidentemente, rivolto a chi non vuole mettere da parte le proprie cuffie “classiche”.

Il tasto Home come dicevamo è stato mandato in pensione. La sua dipartita non è però definitiva come quello per il jack delle cuffie; mentre quest’ultimo è stato completamente rimosso in favore di un secondo speaker, il tasto Home ha perso i suoi connotati di “tasto fisico” virando invece verso una soluzione che troviamo all’interno degli Apple Watch e MacBook Pro Retina e MacBook di ultima generazione.

Stiamo ovviamente parlando del Force Touch che per il tasto Home “simula” la pressione del tasto vero e proprio. Questo enorme cambiamento è stato sfruttato da Apple per aprire le API del nuovo tasto Home agli sviluppatori di terze parti. Questo perché grazie alla nuova tecnologia integrata, le applicazioni possono sfruttare il nuovo tasto Home per ampliare l’utilizzo delle applicazioni – restiamo in attesa cosa si inventeranno gli sviluppatori.

Importante presenza è anche il nuovo chip A10 Fusion con co-processore M10 che regalano all’iPhone 7 e iPhone 7 Plus ancora più potenza per svolgere i compiti assegnati dall’utente. La fotocamera è sempre da 12 MP con diaframma f/1.8 (migliore rispetto a quello da f/2.2 integrato nell’iPhone 6s) e stabilizzatore ottico dell’immagine, così come il display Retina da 4,7″ con risoluzione HD – purtroppo da questo punto di vista Apple non ha pensato di integrare un pannello più risoluto

A chi lo consigliamo: L’iPhone 7 è perfetto per chi cerca la qualità Apple ad un buon prezzo. Non è nuovissimo se sei di fronte alla scelta su quale iPhone scegliere, per cui dobbiamo rinunciare a qualcosa in termini di design e di caratteristiche tecniche, rispetto a smartphone più recenti, ma ci troviamo in mano potenza e affidabilità come da tradizione di Cupertino.

Puoi acquistare iPhone 7 su Amazon su eBay o su ePrice

iPhone 7 Plus

Insieme ad iPhone 7 troviamo anche il suo fratello più grande, ovvero l’iPhone 7 Plus con display da 5,5″. Sebbene le maggiori differenze presenti in questo modello sono praticamente identiche a quelle che troviamo nel modello più piccolo (assenza jack delle cuffie, certificazione IP67 e assenza del tasto Home fisico), la differenza che mette una netta linea di separazione fra i due modelli è la fotocamera posteriore. Questo perché, per la prima volta in assoluto, l’iPhone 7 Plus integra un doppio sensore posteriore, uno telescopico ed uno grandangolare. Il primo permette di garantire un dettagli sullo zoom senza precedenti con un morbido effetto bokeh sui primi piani, il secondo invece permette di raccogliere tutte le informazioni normalmente a disposizione per un sensore grandangolare. I moduli sono entrambi da 12 MP con diaframma da f/1.8 per il grandangolo e f/2.8 per il teleobiettivo.

Ma maggiori dimensioni indicano anche una batteria più capiente: l’iPhone 7 Plus aumenta leggermente il numero di mAh a sua disposizione che adesso arrivano a 2900 mAh. Evidentemente l’assenza del jack audio e la rimozione del tasto Home fisico hanno permesso ad Apple di gestire al meglio lo spazio interno potendo concedere qualcosa in più all’autonomia.

A chi lo consigliamo: L’iPhone 7 Plus è certamente indicato a chi ha bisogno di un display di grandi dimensioni per lavorare oppure per guardare contenuti multimediali su una superficie evidentemente più ampia. La presenza del doppio sensore fotografico farà certamente gola a chi ama scattare foto con il proprio dispositivo e pertanto potrebbe essere la giusta scelta per questo genere di utenti.

Puoi acquistare iPhone 7 Plus su Amazon o se preferisci su eBay

iPhone 8

Quando si tratta di quale iPhone scegliere, non si può non prendere in considerazione iPhone 8. Bistrattato dall’arrivo del modello X, questo è il nuovo modello intermedio per Apple, dietro anche all’8 Plus. Dal punto di vista del display, iPhone 8 monta il classico schermo da 4,7 pollici con risoluzione leggermente superiore all’HD. Eppure cambia di molto sotto la scocca: l’iPhone 8 monta il nuovissimo Apple A11 Bionic con la nuova GPU affiancati da 2 GB di RAM.

Dal punto di vista multimedia e quindi fotocamera, iPhone 8 monta una fotocamera posteriore da 12 MP di gran lunga migliore rispetto a quella presente nell’iPhone 7 e questo permette al nuovo modello di posizionarsi come una ottima scelta per chi vuole un camera phone, compatto e facile da maneggiare. Qualche piccola sorpresa lo si ha anche dal punto di vista dell’autonomia; infatti, nonostante sia presente un modulo leggermente inferiore rispetto all’iPhone 7, la presenza dell’A11 Bionic permette ad Apple di ottimizzare ulteriormente i consumi e garantire un utilizzo più lungo rispetto alla precedente generazione.

Il design, come su iPhone 8 Plus e iPhone X, vede l’arrivo del vetro anche sulla porzione posteriore del telefono, questa volta per garantire la possibilità di garantire la ricarica wireless, per la prima volta presente in uno smartphone Apple.

A chi lo consigliamo: L’iPhone 8 è certamente il modello più maneggevole all’interno del portfolio Apple. Il suo design è rimasto immutato ormai dal 2014 e questo non è per forza un punto a suo sfavore. Al suo interno troviamo molte delle novità introdotte da Apple nei modelli più prestanti, compreso il nuovo A11 Bionic, pur garantendo una ergonomia che difficilmente si può apprezzare con l’iPhone 8 Plus o l’iPhone X. Lo consigliamo quindi a chi è alla ricerca di uno smartphone prestante, sempre reattivo ma con un form factor adatto anche all’utilizzo con una mano sola.

Puoi acquistare iPhone 8 su Amazon o se preferisci su eBay

iPhone 8
Prezzo consigliato: € 719Prezzo: € 666

iPhone 8 Plus

Come per tutti gli altri modelli “Plus” rilasciati da Apple negli scorsi anni, l’iPhone 8 Plus è il modello di mezzo fra “gli iPhone di sempre” e il nuovo iPhone XS. Questo perché, tralasciando il Face ID e lo schermo edge-to-edge, i due smartphone sono sostanzialmente identici. Ovviamente da sole queste due “piccole” differenze spostano di molto l’interesse del pubblico rispetto ad uno smartphone e l’altro, ma quest’anno scegliere l’iPhone 8 Plus significa avvicinarsi di molto all’attuale modello di punta potendo anche risparmiare qualcosa in termini di costi. Per quanto riguarda la scheda tecnica, al suo interno troviamo il nuovo A11 Bionic accompagnato da 3 GB di RAM – stesso taglio presente nell’iPhone X – e da un pannello da 5,5 pollici con risoluzione da 1920 × 1080 pixel a 401 PPI.

A chi lo consigliamo: L’iPhone 8 Plus è la via di mezzo fra un iPhone “normale” e un iPhone XS. Rispetto al modello di punta, l’iPhone 8 Plus condivide molte delle tecnologie presenti al suo interno, compreso il modulo fotografico posteriore capace di catturare foto di primissima qualità. Se stai cercando quale iPhone scegliere, questo modello vuol dire avvicinarsi quel tanto al massimo offerto da Apple in campo mobile ma senza spendere la cifra richiesta per portarsi a casa il modello “XS”.

Puoi acquistare iPhone 8 Plus su Amazon su eBay o su ePrice

iPhone X

L’iPhone X è l’iPhone del futuro. È con questo messaggio che l’azienda di Tim Cook ha voluto introdurre l’ultimo smartphone sviluppato da Apple. Rispetto a tutto ciò che la compagnia ha fatto durante questi 10 lunghi anni di iPhone, si tratta di un qualcosa che non era mai stato presentato. Tutte le tecnologie sviluppate dall’azienda in questi anni, trovano compimento in un dispositivo che darà la forma agli iPhone di futura generazione. Un po’ come è accaduto diversi anni fa con la presentazione del primo MacBook Air, l’ultrabook il cui desing è stato poi traslato lungo tutta la linea di Mac.

La novità più importante è ovviamente il display frontale. Questa volta il pannello occupa la stragrande maggioranza del telaio, spezzato unicamente dal “notch”, come amano definirlo gli americani. Si tratta di una piccola porzione di telaio che si allunga lì dove dovrebbe essere presente solo il display. Questo compromesso è necessario per dare vita a tutti i componenti hardware integrati nella porzione frontale del dispositivo. Uno fra tutti il rinnovato Face ID, un sistema di accesso biometrico che prende il posto del tanto famoso Touch ID lavorando unicamente sulla scansione tridimensionale del nostro volto.

Il display è un pannello da 5,8 pollici con risoluzione Super Retina HD da 2436 × 1125 pixel a 458 ppi. Si tratta dello smartphone Apple con la risoluzione più alta e la presenza della tecnologia True Tone dovrebbe garantire un utilizzo ancora più appagante. Al suo interno è presente il chip A11 Bionic, l’ultimo custom chip sviluppato da Apple, affiancato da una GPU anch’essa sviluppata da Apple stessa. Questo binomio, assieme a 3 GB di RAM, permette all’iPhone X di essere un vero mostro per quanto riguarda l’utilizzo quotidiano così come l’uso in condizioni di stress computazionale. Al suo interno è ovviamente presente iOS 11, l’ultimo OS mobile sviluppato da Apple.

A chi lo consigliamo: L’iPhone X è il nuovo iPhone, in tutto e per tutto, ad eccezione delle migliorie hardware apportate su XS e XS Max, per cui è in testa alla graduatoria tra quale iPhone scegliere. Se non vuoi spendere la cifra per portarti a casa uno degli ultimi modelli, la versione 2017 ha tutte le carte in regola per sorprenderti, ad un prezzo decisamente più basso. Leggi di più nella nostra iPhone X recensione.

Puoi acquistare iPhone X su Amazon su eBay o su ePrice

iPhone XR

Se stai cercando quale iPhone scegliere, non puoi non tenere presente iPhone XR. Il “terzo” smartphone del 2018 è, probabilmente, il miglior iPhone da comprare quest’anno, essendo il tentativo da parte di Apple di mettere a disposizione tutte le sue novità in un telefono che costi qualche centinaio di euro in meno. Il design è lo stesso dei modelli XS: schermo Liquid Retina da 6,1 pollici senza bordi e cornici e con il notch ben presente in alto sullo schermo, che custodisce tutti i sensori necessari per il Face ID di seconda generazione. Dietro, c’è una fotocamera posteriore singola da 12 megapixel con un sensore ancora più grande e tutto il pacchetto di funzionalità che contraddistinguono la fotografia secondo Apple (Smart HDR, modalità Ritratto e così via).

Sotto la scocca c’è il potentissimo A12 Bionic (esa-core) con 3 GB di RAM e almeno 64 GB di memoria interna: quanto basta per far girare alla grande iOS 12. Completano la dotazione hardware il la presenza di un modulo Bluetooth 5.0, il chip NFC e, per la prima volta, la modalità dual SIM su iPhone.

A chi è indirizzato? Per chi cerca l’ultimo design Apple ad un costo più basso, senza rinunciare a niente se non al Force Touch, a una fotocamera posteriore (se non usi lo zoom puoi farne a meno) e al display OLED – ma se non li hai entrambi per fare il paragone, è comunque il miglior schermo LCD mai visto su un iPhone. Per il resto hai la stessa potenza e la stessa capacità fotografica in un formato compatto e più economico (risparmi circa 300€). Leggi di più nella nostra iPhone XR recensione.

Puoi acquistare iPhone XR su Amazon o se preferisci su eBay

iPhone XR
Prezzo consigliato: € 889Prezzo: € 759

iPhone XS

Il successore di iPhone X è iPhone XS che parte dall’ottima base di partenza del modello 2017 aggiungendo più potenza e fotocamere migliori. Frontalmente, il design è lo stesso dello scorso anno: bellissimo display OLED Super Retina da 5,8 pollici con risoluzione 2436 x 1125 pixel (458 PPI), bordi e cornici praticamente azzerate e una bella cover in vetro, disponibile anche nella nuova colorazione oro. Non c’è il lettore per le impronte digitali, sostituito da un Face ID ancora più veloce e sicuro, mentre dietro c’è la classica doppia fotocamera da 12 megapixel con sensori ancora più grandi e tutto il pacchetto di funzionalità che contraddistinguono la fotografia secondo Apple (Smart HDR, modalità Ritratto e così via).

Sotto la scocca c’è il nuovo chip A12 Bionic con Neural Engine di ultima generazione, il primo 7 nanometri in uno smartphone, che promette di fare letteralmente faville. Ad accompagnarlo ci sono 4 GB di RAM e 64 GB di storage interno. Completano la dotazione hardware il la presenza di un modulo Bluetooth 5.0, il chip NFC e, per la prima volta, la modalità dual SIM su iPhone.

A chi lo consigliamo: iPhone XS è perfetto per chi vuole il meglio della tecnologia Apple e non ne può fare a meno. Chi lo acquista avrà un telefono ancora più potente, che farà foto ancora migliori e con un pizzico di batteria in più.

Puoi acquistare iPhone XS su Amazon o se preferisci su eBay

iPhone XS
Prezzo consigliato: € 1189Prezzo: € 1165.99

iPhone XS Max

Se invece vuoi uno smartphone ancora più grande, quale iPhone scegliere se non iPhone XS Max? La versione extra-large degli ultimi telefoni della Mela rispecchia tutte le caratteristiche tecniche di iPhone XS ospitando un display decisamente più ampio, essendo un OLED Super Retina da 6,5 pollici con risoluzione 2688 x 1242 pixel (456 PPI). Poi abbiamo le stesse due fotocamere posteriori, il potente processore A12 Bionic con 4 GB di RAM e fino a 512 GB di spazio di archiviazione e tutto il bagaglio di funzionalità che contraddistingue gli iPhone. Le uniche differenze si trovano in termini di dimensioni e di batteria: in entrambi i casi, XS Max vince il confronto di poco, superando XS in termini di autonomia.

A chi lo consigliamo: per chi cerca un telefono davvero grande per vedere un film o giocare alle tue app preferite. La differenza in termini di autonomia è davvero minima per poter parlare di una funzionalità su cui puntare, per cui si tratta sostanzialmente di due smartphone identici in cui cambiano soltanto le dimensioni (e il prezzo). Se ti piace avere uno smartphone grande tra le mani scegli questo, altrimenti va bene la versione base.

Puoi acquistare iPhone XS Max su Amazon su eBay o su ePrice

iPhone XS Max
Prezzo consigliato: € 1459Prezzo: € 1377.4

L’alternativa: iPod

iPod Touch

iPod touch è il miglior iPod al momento sul mercato, con un display touch screen di ampie dimensioni, un sistema operativo quale iOS, possibilità di navigare in internet, scaricare App, musica e video direttamente sul device, scattare foto e girare video. Un device completo, con l’assenza sola di generare una connessione propria. Se stai cercando quale iPhone scegliere e vuoi qualcosa di piccolo con iOS, per ascoltare musica ma senza la parte telefonica, puoi scegliere un iPod Touch.

Puoi acquistare iPod Touch su Amazon su eBay o su ePrice

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Ad esempio, come responsabile su Ridble degli smartphone, mi dedico in prima persona a provare e testare ogni genere di telefono: dai più costosi agli smartphone di fascia bassa, dai rugged fino a quelli pensati esclusivamente per gli anziani. Un compito che, nel corso degli anni, mi ha permesso di riuscire a vedere tutte le trasformazioni che hanno segnato la storia del settore: dai mitici Star Tac a conchiglia all’avvento dell’iPhone fino, adesso, al futuro chiamato smartphone pieghevole. In questo tempo sono riuscito a dedicarmi a centinaia di telefoni, informandomi quotidianamente sullo sviluppo del mercato per sapere sempre quale consigliare all’interno delle guide sui migliori smartphone.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

Parlando di quale iPhone scegliere, ogni telefono presente all’interno delle nostre guide agli acquisti è selezionato attraverso una serie di passaggi che definiamo come “metodo Ridble”. Si tratta di un modus operandi che abbiamo sviluppato e perfezionato nel corso del tempo e che si compone di 4 fasi.

Qualsiasi iPhone entra nei nostri radar a seguito della sua ufficializzazione da parte dell’azienda. Elementi come rumors, indiscrezioni, fughe di notizie e quant’altro non ci interessano. Attraverso l’utilizzo di varie fonti (comunicati stampa, inviti ad eventi ecc..) ogni specialist raccoglie l’ufficialità sull’esistenza dei prodotti appartenenti alla sua categoria di competenza.

L’annuncio non è però un requisito di per sé valido per poter essere preso in considerazione per l’inserimento nelle nostre guide all’acquisto. Il dispositivo di turno, in questo caso lo smartphone, deve raggiungere un requisito necessario: l’eleggibilità. Quale iPhone scegliere è determinato dal fatto che lo smartphone sia realmente acquistabile in Italia (online o offline) per poter essere oggetto di scelta.

A questo punto, se i primi due principi sono stati rispettati, allora passiamo alla terza fase, quella della prova. Testiamo i prodotti in vendita per conoscerne da vicino punti di forza e di debolezza, e poter esprimere un giudizio generale. In questa fase ogni specialist capisce quali esigenze di acquisto il prodotto è in grado o meno di soddisfare, in modo da riuscire ad identificare l’utente tipo, in questo caso riguardante quale iPhone scegliere.

I prodotti che ottengono un giudizio positivo sono selezionati e inseriti nelle guide all’acquisto. Questa fase si ripete ogni volta durante l’aggiornamento mensile delle guide all’acquisto. Quindi almeno una volta al mese lo specialist mette di nuovo in discussione tutti i prodotti selezionati in precedenza e decide se inserirne o meno di nuovi.

Se vuoi saperne di più del metodo Ridble visita la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

Quando si tratta di quale iPhone scegliere, è bene cominciare a testare l’ergonomia per giudicare la compattezza del dispositivo e se si utilizza con facilità nella quotidianità: tengo presente del peso e delle dimensioni e cerco di capire se si tiene bene in tasca, se si usa bene con una mano sola e se non dà problemi con qualsivoglia notifica.

Poi passo a giudicare la fluidità di sistema del telefono. È vero che Apple garantisce aggiornamenti di sistema a distanza di anni dall’uscita dei dispositivi, ma il progressivo miglioramento dei processori all’interno degli iPhone che si sono succeduti nel corso del tempo rende necessario capire come il telefono risponda alle sollecitazioni delle principali app in uso oggi. A partire dai social, passando per le app di produttività (come Slack, Word e così via), fino ad arrivare ai videogiochi più pesanti del circuito: mi assicuro che lo smartphone non abbia rallentamenti nel caricamento e che, se apro tutte le app e passo da una all’altra, non ci siano problemi di nessun tipo e tutto scorra liscio e veloce.

Infine, è necessario effettuare un test sulle fotocamere per capire quale sia il modello migliore. Apple è la numero uno nel segmento del “punta e scatta”, ossia nella modalità automatica che ti permette di aprire l’app Fotocamera, puntare il soggetto e scattare. Per questo è necessario utilizzare il telefono nel corso della giornata provando vari tipi di scatto per capire se le foto sono ben bilanciate dal punto di vista dei colori, della luminosità e della nitidezza. Per farlo realizzo foto macro, foto grandangolo, foto ritratto, foto paesaggio, foto in modalità Notte e una serie di selfie in diverse condizioni di luce.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

5280 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Luca Pierattini tramite i commenti.