Quale iPad scegliere? Un modello specifico per ogni necessità

N.B. Questo contenuto, come tutti gli altri, è sempre il risultato del nostro lavoro costante. Per maggiori dettagli su come realizziamo i nostri contenuti ti invitiamo alla pagina Come lavoriamo.

 

In questo articolo parliamo di quale iPad scegliere. L’obiettivo è offrivi una panoramica completa di quali iPad ha senso adocchiare in modo da aiutarvi nella scelta del dispositivo che meglio soddisfa le vostre esigenze ed il vostro budget.

Quale iPad scegliere: quale comprare

Uno dei prodotti più riusciti per quanto riguarda Apple è senza ombra di dubbio iPad. Dopo l’iniziale annuncio da parte di Steve Jobs nel lontano 2010, i tablet Apple sono andati incontro a diversi aggiornamenti che li hanno resi prodotti estremamente versatili. Tale dinamicità è resa possibile soprattutto alla proposta, nel corso del tempo, di differenti versioni di iPad, di diverse dimensioni e con caratteristiche tecniche diverse.

Questa guida all’acquisto è pensata proprio per aiutarvi a capire quale iPad scegliere, così da non incorrere in acquisti sbagliati. A tal fine abbiamo strutturato questa guida andando a toccare tutti i vari modelli specifici disponibili all’acquisto ora, prendendo in considerazione però solo quelli che vale la pena acquistare. Non andremo rigorosamente su un budget ristretto, ma opteremo per una panoramica quanto più flessibile possibile. Andremo dunque incontro a chi cerca un tablet per lo svago occasionale, fino a chi deve utilizzarlo necessariamente a lavoro.

A tal proposito distinguiamo i canoni fondamentali delle famiglie di iPad:

  • iPad 10.2: tablet leggero ed economico, fatto per l’utilizzo classico;
  • iPad Mini: tablet molto portabile con display compatto, fatto per lo svago o l’utilizzo classico;
  • Apple iPad Air: di fascia alta, con cornici ridotte e design più accurato, fatto per gli utenti più esigenti;
  • iPad Pro: tablet per il lavoro, per i creativi o per i prosumer.

Capite le linee guida base, procediamo ad esso ad approfondire tutti i vari modelli e capire insieme quale iPad scegliere per ognuno di voi!

iPad 10.2 (8 gen)

iPad mini 5 gen

Proseguiamo la nostra guida su quale iPad scegliere e troviamo il fratello minore: iPad mini di quinta generazione. Stiamo parlando, per chi non lo conoscesse, del tablet di casa Cupertino che dispone di un display più minuto, ovvero da 7.9″. Sebbene il design sia rimasto praticamente immutato nel tempo, Apple lo ha reso ancora più leggero e sottile, nonché più performante. Il display ha una densità elevatissima: in soli 8″ sono concentrati infatti 2048 x 1536 pixel.

Il processore interno è un Apple A12 Bionic, che permette di sperimentare una fluidità mai vista prima su un iPad mini anche grazie ai 3 GB di memoria installata. Lo storage a disposizione è da 64 GB o da 256 GB, mentre le fotocamere a disposizione sono da 8 megapixel per la posteriore e ben 7 megapixel per quella anteriore. In entrambi i casi queste riescono ad acquisire video a 1080p 30fps. Ottima la connettività, con Wi-Fi di ultima generazione e Bluetooth 5.0. Non mancano come al solito tasto Home con Touch ID e le classiche porte Lightning e jack audio da 3.5 mm. Ovviamente sempre disponibile in versione Wi-Fi solo oppure Wi-Fi + 4G.

Il sistema operativo è ormai iPadOS 13, versione ottimizzata di iOS realizzata da Apple recentemente. Lo consigliamo a tutti coloro che necessitano di un tablet con hardware moderno, di design ma estremamente portabile. Gli scopi possono essere anche professionali, visto che le specifiche tecniche sono tutt’altro che banali.

iPad Air 4 gen

iPad Pro 11 2 gen

Proseguiamo la nostra guida su quale iPad scegliere con l’iPad Pro 11 di seconda generazione, alias iPad Pro 11 2020. Edizione “compatta” rispetto al fratello maggiore Pro 12.9, è una versione di iPad fatta per chi necessita di utilizzare il dispositivo per motivi professionali. Se siete disegnatori, creativi in generale oppure persone che necessitano di uno strumento moderno e infallibile, iPad Pro 11 è lo strumento più versatile in assoluto. Frontalmente troviamo un display LCD IPS TrueTone da 11″ con risoluzione di 2388 x 1668 pixel.

All’interno del corpo in alluminio troviamo un hardware di prima scelta, caratterizzato dalla presenza di un processore Apple A12Z Bionic, abbinato ad un coprocessore M12. Questo offre davvero una potenza di alto livello, grazie ad i suoi otto core e alla frequenza massima di ben 2.50 GHz. La memoria associata è invece da 6 GB di RAM, mentre lo storage interno è a scelta fra 128, 256, 512 GB e 1 TB.

Le fotocamere sono due, di nuova generazione e in grado di acquisire video in 4K. Non troviamo nel corpo alcun tasto: è iPad Pro 11 è infatti dotato di FaceID tramite la fotocamera frontale. Dispone di connettività moderna, Wi-Fi MIMO e Bluetooth 5.0, oltre che di ben quattro speaker per riprodurre contenuti video al massimo. La porta, udite udite, non è Lightning ma Type-C con supporto alla ricarica rapida e all’output video fino alla risoluzione 4K. Sicuramente è la risposta a quale iPad scegliere per chi cerca un tablet di alto livello. Disponibile sia con o senza SIM.

Considerate l’acquisto di due accessori molto interessanti da combinare ad iPad Pro:

iPad Pro 12.9″ 4 gen

Chiudiamo la nostra guida a quale iPad scegliere con il prodotto d’elite, senza alcun compromesso: iPad Pro 12.9 di quarta generazione, alias iPad Pro 12.9 2020. Nato con lo scopo di mettere nelle mani dei professionisti il miglior strumento portatile in assoluto, iPad Pro 12.9 si è evoluto diventando sempre più compatto, ma anche sempre più potente. Dalla sua ha un display da 12.9″ davvero ottimo TrueTone con risoluzione da 2732 x 2048 pixel e luminosità altissima. Questo consente di fruire al meglio iPadOS a grande schermo, con tutte le funzionalità fornite dalla casa di Cupertino.

Alimenta il tutto lo stesso hardware del fratello minore. Il processore è un octa-core A12Z Bionic con clock da 2.5 GHz, la RAM è da 6 GB mentre lo storage va dai 128 GB ad 1 TB. Per il resto c’è davvero tutto: connettività massima, con Wi-Fi MIMO, Bluetooth 5.0 e USB Type-C, la quale supporta la ricarica rapida e l’output video fino a 4K anche in dual display.

Le fotocamere sono da 12+10 (posteriore) e 7 (anteriore) megapixel, ottimo dunque anche per eseguire scatti al volo e usare app di realtà virtuale. Si tratta dello strumento produttivo per antonomasia, adattissimo anche ai creativi grazie al display enorme e al supporto alla Apple Pencil. Non manca il connettore per la Smart Keyboard Folio.

Considerate l’acquisto di due accessori molto interessanti da combinare ad iPad Pro:

Lascia un commento