Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
PS4 Slim vs Xbox One S: caratteristiche, differenze e migliori offerte

PS4 Slim vs Xbox One S: caratteristiche, differenze e migliori offerte

di Federico Parravicini
Specialist Migliore console
aggiornato il 30 novembre 2018
4433 utenti hanno trovato utile questa guida
4433 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida PS4 Slim vs Xbox One S è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Dicembre 2018.

Nonostante l’universo videoludico stia continuando inesorabilmente verso un’evoluzione costante in termini di tecnologie e servizi, in ambito console rimane all’ordine del giorno l’ormai storica contesa tra PlayStation e Xbox, in quella che è da tempo nota come console war. Tuttavia, pur rimanendo sempre vivo ed acceso il confronto tra questi due colossi del mondo console, ad oggi un utente è perfettamente in grado di trovare una proposta più che soddisfacente per poter sfruttare al meglio la propria console, con un parco titoli multipiattaforma sempre molto forte ed una selezione di esclusive che potranno spingere un giocatore verso una scelta più specifica.

Il nostro approfondimento PS4 Slim vs Xbox One S punta proprio a mettere a confronto le più recenti console di Sony e Microsoft, evidenziandone caratteristiche, servizi, differenze, insieme ad una selezione delle migliori offerte per potervi aiutare nell’acquisto di una nuova console.

PS4 Slim vs Xbox One S: le due console a confronto

PS4 Slim

Partiamo con la console di casa Sony. Dopo il lancio del primo modello di PlayStation 4, ora comunemente noto come PS4 Chassis C (pur specificando che le varianti PS4 Chassis A e Chassis B appartengono alla stessa linea di produzione), Sony ha ufficialmente lanciato la propria variante Slim di PS4, anche riconoscibile sotto il nome di PS4 Chassis D.

PS4 Slim rappresenta oggi il modello base della console definitivo, pur differenziandosi dal precedente modello per alcune specifiche e caratteristiche. Tra queste, PS4 Slim offre un design rinnovato ed un guadagno in termini di dimensioni e peso, ma soprattutto con un occhio di riguardo al risparmio energetico, incrementato rispetto alla prima variante della console. A questo si aggiungono l’introduzione di un’antenna Wi-Fi con supporto ai 5 GHz, Bluetooth 4.0 (rispetto al precedente Bluetooth 2.1) e porte USB 3.1 ad alta velocità per il collegamento di HDD esterni, i quali supportano ora la possibilità di installare giochi ed applicazioni aggiuntive.

Passando ai servizi offerti da PS4 Slim, naturalmente la console permette di accedere ad una serie di contenuti multimediali oltre ai classici videogiochi. Tra questi, sono disponibili applicazioni dedicate alle principali piattaforme di intrattenimento, come Netflix, YouTube, Twitch, Now TV, Premium e tante altre proposte, oltre alla possibilità di guardare film in formato ottico Blu Ray grazie al lettore integrato. La stessa proposta si estende anche per quanto riguarda l’ambito musicale, con la possibilità di accedere alle proprie playlist di Spotify, anche in sottofondo durante le vostre sessioni di gameplay.

Per quanto riguarda i servizi online, PS4 Slim viene ancora una volta supportata dall’infrastruttura del PlayStation Network, dividendosi in due proposte. Di base, il servizio gratuito del PSN offre la possibilità di acquistare titoli in formato digitale ed accedere ad una serie di sconti a cadenza settimanale e mensile. Di contro, tuttavia, il servizio base non permette il gioco multigiocatore online, richiedendo in questo caso la sottoscrizione di un abbonamento PlayStation Plus. Questo, oltre ad aprire le porte del gaming online, offre anche la possibilità di accedere ad offerte esclusive, ma soprattutto alla selezione mensile dei giochi PS Plus, con una serie di titoli gratuiti che si aggiorneranno di mese in mese per poter ampliare il vostro parco titoli con proposte sempre nuove. Non dimentichiamoci, inoltre, che PS4 Slim, rispetto alla concorrenza, è al momento l’unica console a vantare il supporto della realtà virtuale in forma del tutto ufficiale, grazie alla presenza sul mercato di PlayStation VR ed un parco titoli decisamente ricco per permettere agli utenti di testare con mano anche questo particolarissimo universo videoludico.

Infine, per i possessori di TV 4K o monitor PC supportati che non intendessero acquistare la nuova e più potente PS4 Pro, PS4 Slim offre comunque dei miglioramenti visivi in questo ambito grazie al supporto HDR, che garantisce una resa cromatica nettamente migliore per tutti i titoli ed i contenuti multimediali supportati.

Xbox One S

Dal canto suo, Xbox One S offre una struttura molto simili, tuttavia mettendo in evidenza anche qualche possibilità in più; specialmente dal punto di vista multimediale. Prima di tutto, rispetto al primo modello di Xbox One, Xbox One S perde in via ormai definitiva il supporto del tristemente noto Kinect, insieme alle possibilità offerte da quest’ultimo per quanto riguarda il controllo a distanza della console. Viceversa, Xbox One S rappresenta comunque una console ed un centro multimediale ottimo sotto tutti i punti di vista.

Si fanno senza dubbio notare le dimensioni inferiori ed il design piacevolmente rinnovato di Xbox One S rispetto alla precedente versione, guadagnando un look decisamente più accattivante e funzionale. Aspetto a parte, tuttavia, Xbox One S rappresenta un’evoluzione anche dal punto di vista tecnologico, grazie alla presenza di un lettore Blu Ray 4K per la visione di film e serie TV a risoluzione UHD.

A questo si aggiunge un sensore wireless che permette un raggio di riconoscimento più ampio con i controller e la possibilità di collegare HDD esterni per ampliare lo spazio di archiviazione del disco rigido integrato (disponibile come sempre nei tagli da 500 GB o 1 TB). Esattamente come per PS4 Slim, inoltre, anche Xbox One S offre un supporto HDR per una resa più naturale e qualitativamente migliore dei colori con i titoli supportati.

Caratteristica molto interessante, specificamente nel caso siate anche giocatori su PC, è la piattaforma Xbox Play Anywhere. Quest’ultima offre la possibilità di acquistare un titolo in formato digitale su Xbox One S e di accedere alla medesima copia del gioco anche da Windows Store sul vostro PC, la quale verrà sincronizzata anche per quanto riguarda i progressi di gioco in base al vostro account Xbox Live. I titoli che supportano questa possibilità sono diversi, specialmente per quanto riguarda il parco esclusive della console, tuttavia per essere sicuri controllate sempre la presenza sullo store della dicitura Xbox Play Anywhere. Altra possibilità che differenzia Xbox One S da PS4 Slim è la retrocompatibilità della prima con il parco titoli delle precedenti console Microsoft. Avrete dunque la possibilità di acquistare in formato digitale o di recuperare in formato fisico un gran numero di titoli Xbox 360, ma recentemente anche della prima Xbox (in questo caso unicamente in formato digitale acquistando i titoli direttamente da Xbox Game Store).

Parliamo, infine, anche dei servizi online offerti da Xbox One S, che come sempre trovano il supporto dell’infrastruttura Xbox Live. Come per PS4 Slim, anche in questo caso troviamo due possibilità per aderire al servizio, prima di tutto con un account Xbox Live Silver gratuito per accedere alla piattaforma e allo store dei giochi digitali; secondariamente, con un abbonamento Xbox Live Gold a pagamento per accedere non solo al multiplayer online, ma anche alla selezione di giochi gratuiti Xbox Games with Gold, che offre una selezione di titoli a cadenza mensile da riscattare gratuitamente sul vostro account.

PS4 Slim vs Xbox One S quale comprare

Arrivando alla domanda che tutti si pongono in questo caso, quale delle due console conviene comprare? In tutta sincerità, per quanto PS4 Slim possa vantare un leggerissimo vantaggio dal punto di vista delle prestazioni in determinati titoli, entrambe le console offrono specifiche e servizi perfettamente paragonabili. La vostra scelta nella contesa PS4 Slim vs Xbox One S, dunque, dipenderà unicamente da alcuni servizi specifici di cui non volete fare a meno (come nel caso del lettore Blu Ray 4K o della retrocompatibiltà su Xbox), ma soprattutto per quanto riguarda i veri e propri videogiochi. Puntate, dunque, a valutare attentamente i titoli che le due console offrono in esclusiva e decidendo in base a quelli che possono interessarvi maggiormente.

In questo caso, dunque, vi rimandiamo alla nostra selezione dei migliori giochi Xbox One e dei migliori giochi PS4, oltre alle nostre guide all’acquisto dedicate ai migliori giochi in uscita Xbox One ed i migliori giochi PS4 in uscita nei prossimi mesi.

PS4 Slim vs Xbox One S: le migliori offerte e i migliori bundle

PS4 Slim

L’ultima e più recente variante di PlayStation 4, che porterà ben presto ad una sostituzione integrale con il precedente Chassis C, è rappresentata da una console non solo più piccola nelle dimensioni, ma anche meglio ottimizzata per quanto riguarda i consumi energetici, garantendo un maggiore risparmio nel consumo di corrente e, soprattutto, un miglior raffreddamento che garantisce maggiore silenziosità anche nelle fasi di gioco più prolungate. Anche in questo caso, PS4 Slim o PS4 Chassis D mantiene le medesime caratteristiche hardware del primo modello, con alcuni accorgimenti in più come nel caso dei pulsanti fisici per l’accensione e l’estrazione del disco, che vanno a sostituire quelli a sfioramento della prima tiratura e da un design aggiornato e meno avvezzo all’accumulo di polvere grazie alla scocca completamente opaca. PS4 Slim arriva sempre con un HDD da 500 GB o 1 TB.

Puoi acquistare il prodotto su eBay. In alternativa il prodotto è disponibile nelle varianti PS4 Slim, PS4 Slim 1TB + God of War, PS4 Slim 500 GB White + Lego Marvel Super Heroes 2 + Lego Avengers o PS4 Slim 500 GB + FIFA 18.

Xbox One S

Xbox One S è sostanzialmente la versione 1.1 dell’Xbox One originale, offrendo numerosi miglioramenti sul fronte delle dimensioni, dei consumi e persino della resa grafica visto che la console ora vanta una potenza computazionale maggiore. Grazie alla sua GPU/CPU potenziate, infatti, Xbox One S effettua un upscaling della risoluzione da 1080p a 2160p; il motivo di questo incremento è dato dal fatto che tutti i contenuti non videoludici della console possono lavorare nativamente in 4K, quindi per evitare immagini “sgranate” è necessario effettuare un minimo di upscaling. Se siete interessati ad acquistare una piattaforma Xbox One ma non desiderate investire in una Xbox One X per giocare in 4K allora Xbox One S è perfetta per le vostre necessità.

Puoi acquistare il prodotto su Amazon. In alternativa il prodotto è disponibile nelle varianti Xbox One S 500 GB + Rocket League + 3 mesi di Xbox Live Gold, Xbox One S 1 TB + Assassin's Creed Origins + Rainbow Six Siege, Xbox One S 500 GB o Xbox One S 1 TB + 3 mesi di Game Pass + 3 mesi di Live Gold.

4433 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Federico Parravicini tramite i commenti.