PS4 Pro è la nuova console di Sony: 4K e HDR dal 10 novembre a 399€

Aggiornamento: Microsoft e Sony hanno rilasciato due nuove console per chi fosse interessato alle differenze o indeciso tra quale acquistare consigliamo i seguenti articoli: tutto su PS4 Chassic D, PS4 Pro vs PS4 SlimPS4 Pro vs Xbox One S.

 

Dopo la lunghissima attesa, Sony ha finalmente tolto i veli dall’evoluzione di PlayStation 4: PS4 Neo è ora ufficiale come PS4 Pro.

Come annunciato sul palco del PlayStation Meeting di New York, la nuova console offrirà un maggiore spazio di archiviazione, un upgrade della GPU per aumentare il livello grafico delle attuali produzioni e pieno supporto per sfruttare alle massime possibilità la realtà virtuale con PlayStation VR.

ps4 proOvviamente la domanda che si sono fatti in tanti ha avuto una risposta. PS4 Pro supporterà un upgrade grafico per alcuni titoli specifici alla risoluzione 4K, cui si aggiunge il supporto all’HDR, capace di arricchire il livello grafico raggiunto con la risoluzione Ultra HD con una fedeltà cromatica assoluta e adattabile alle condizioni atmosferiche reali all’interno dell’ambiente di gioco. Ciò non significa che ci troveremo ad affrontare dei titoli che supporteranno nativamente la risoluzione 4K, ma che il nuovo hardware, in particolare le aggiornate CPU e GPU, permetterà un upscaling diretto che, in abbinamento all’arricchimento cromatico dato dall’HDR, genererà un’immagine sensibilmente più nitida e definita.

ps4 pro

Diciamo che, nel confronto diretto con le ultime console di casa Microsoft, con Xbox One S capace di supportare l’HDR e i soli contenuti multimediali in 4K ed un Project Scorpio che punta invece ad una vera e propria nuova generazione, PS4 Pro si piazza nel mezzo, proponendo una soluzione non troppo dispendiosa per godere dei contenuti in arrivo nei prossimi mesi al massimo delle loro possibilità. Questo porterà dei miglioramenti non solo a livello grafico, ma anche di prestazioni nel momento in cui parliamo di giochi a 1080p o di titoli destinati a PlayStation VR, con maggiori possibilità dal punto di vista del framerate, ad esempio. Tale piazzamento “a metà strada” giustifica, almeno in parte, la mancanza di vere e proprie specifiche tecniche rilasciate da Sony su questo nuovo modello.

Non mancheranno, ovviamente, anche i contenuti multimediali in 4K, con il rinnovamento da parte del colosso nipponico con YouTube e, soprattutto, Netflix, che supporteranno i contenuti in 4K proprio con PS4 Pro.

Parlando di design, PlayStation 4 Pro riprende le linee adottate per la nuova PS4 Slim, aumentandone decisamente le dimensioni. In sostanza, con PS4 Pro ci troveremo con una PS4 Slim a due piani. Sicuramente questo è dato dai nuovi componenti che, nonostante l’ottimizzazione, hanno dovuto occupare maggiore spazio all’interno della scocca per garantire allo stesso tempo un ambiente ideale per la giusta dissipazione del calore.

Sony ha assicurato, inoltre, che il nuovo upgrade a PS4 Pro non porterà alla presenza di esclusive per quest’ultima console, mantenendo PlayStation 4 all’interno di un’unica famiglia. Tutti i titoli in uscita saranno disponibili indifferentemente per entrambe le console, portando su PlayStation 4 Pro nuove funzionalità a livello grafico, ma non di gameplay. Infine, Andrew House ha confermato che il supporto alle immagini HDR sarà introdotto via aggiornamento software anche su tutta l’attuale generazione di PlayStation 4.

ps4 pro

PS4 Pro sarà lanciata il prossimo 10 novembre a 399€, riprendendo il prezzo di lancio dell’originale PS4 e ufficializzando, di conseguenza, il taglio di prezzo per la versione base che sarà rappresentata da PlayStation 4 Slim. Per chi volesse lanciarsi nel mondo del gaming 4K, PS4 Pro è pre-ordinabile già da ora direttamente da Amazon.

Top

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi