Pokemon GO: ufficialmente avviato il rollout della seconda generazione completa e altre novità

scritto da Claudio Carelli il 15 febbraio, 2017

Udite udite: dopo il rilascio dei primi Baby Pokémon appartenenti alla seconda generazione, The Pokemon Company si decide a rilasciare ufficialmente tutti i mostriciattoli appartenenti a tale gruppo. Come vi avevamo detto durante l’annuncio dell’evento dedicato a San Valentino, qualcosa era in programma, e le aspettative non sono state deluse: dopo svariati mesi dal suo annuncio (contrariamente a quanto ci aveva detto la software house, che mirava ad un rilascio progressivo), arriva ufficialmente su Pokémon GO la seconda generazione di mostriciattoli tascabili provenienti dalla regione di Johto, visti fino ad oggi su Pokémon Oro, Argento e Cristallo.

Questi sono più di 80 – escludendo i Baby già disponibili, nonché i vari leggendari che come al solito rimangono avvolti da un alone di mistero, e arriveranno tutti a partire dalle prossime ore, con un tempo non precisato ma che non supererà la settimana in corso. Ma non finisce qui. Oltre ai nuovi Pokémon troviamo nuove evoluzioni per quelli di prima generazione, aggiunte appunto nella seconda fascia di capitoli targata The Pokémon Company. Tali evoluzioni saranno in alcuni casi disponibili anche mediante gli strumenti evolutivi ottenibili tramite PokeStop, new entry molto interessante del nuovo aggiornamento – basti citare la Metalcoperta o la Roccia di Re, necessari per ottenere Steelix, Scizor, Slowking o Politoed per farvi capire di cosa stiamo parlando.

Completano il tutto nuovi movimenti dei Pokémon selvatici, che non spiccheranno ora solo semplici salti per ribellarsi alla cattura, due nuove bacche, rispettivamente baccabana e baccananas – la prima consente di rallentare i movimenti dei Pokémon durante la cattura per essere facilitati ad un ottimo tiro, mentre la seconda consentirà di ottenere caramelle doppie se il prossimo tentativo di cattura andrà a buon fine -, e avatar con guardaroba nuovo più vasto (nuova selezione del tutto inedita di cappelli, magliette, pantaloni e altri oggetti).

L’aggiornamento dovrebbe essere server side ma potrebbe essere accompagnato anche da un update effettivo dell’app nelle prossime ore o giorni. Ormai è ufficiale: la seconda generazione sta arrivando ed è questione di poco tempo, poiché il termine massimo è questa settimana; si ritorna alla rincorsa per riempire il Pokédex. Restiamo in attesa di capire se nel prossimo periodo verrà anche innalzato il level cap massimo di 40 per i giocatori, cosa che non è da escludere avvenga presto.

Top