PiPO X12: nuova versione con SoC aggiornato e stylus

scritto da Claudio Carelli il 12 settembre, 2017

Tempo di novità in casa PiPO. Il produttore cinese di mini PC ha infatti ufficializzato il nuovo PiPo X12, nuovo dispositivo dotato di doppio sistema operativo e display che, grazie al successo della serie X, continua la sua ascesa sui vari eCommerce per gli appassionati di macchine particolari.

Come i suoi predecessori il form factor rimane costituito da un display frontale montato su uno chassis fatto per essere poggiato su piano, il quale integra anche tutto il resto dei componenti. Frontalmente troviamo un pannello già visto da 10.8″ con risoluzione Full HD, mentre al di sotto nel nucleo presenzia il recente Intel Atom Cherry Trail x5-8350, quad-core in grado di raggiungere in boost gli 1.92 GHz. Ad esso troviamo associati 4 GB di RAM DDR3L e 64 GB di storage via eMMC (non è nota la versione), espandibili comunque fino a 128 GB tramite micro SD.

Le porte sono svariate, ma non fanno gridare al miracolo. Parliamo di tre USB 2.0, una USB 3.0, una RJ45 per il collegamento ad internet via cavo, una HDMI con output upscalato a 4K, una VGA (sì, avete capito bene), un jack audio da 3.5 per le cuffie e alimentazione DC. Quest’ultimo usa un profilo di carica a 5 V / 3 Ampere, che consente di essere alimentato anche tramite un recente caricabatterie portatile. A sua volta il prodotto integra la solita batteria da 10000 mAh, adatta per l’utilizzo on-the-go lontani dalla presa per svariate ore. Non mancano lato connettività un’antenna Wi-Fi purtroppo solo b/g/n e un chip Bluetooth 4.0.

Anche lato OS, niente di particolarmente nuovo, anzi: troviamo Windows 10 in edizione completa e Android 5.1, in modalità dual OS. Purtroppo PiPO non ha ancora pensato di effettuare power-up verso versioni più recenti dell’OS del robottino verde, il che potrebbe rappresentare un bel deficit.

Il tutto è contenuto in un box da 250 x 174 x 70 millimetri, pesante ben 850 grammi – non troppi, se considerate che è un PC finito in toto. Volendo il dispositivo è già acquistabile tramite GeekBuying al prezzo di lancio di 220€.

Top