Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Olympus PEN-F

Olympus PEN-F

di Marco Rotunnoaggiornato il 30 maggio 2018
attesamedia
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Olympus PEN-F presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 19 Settembre 2019.
Olympus PEN-F: una nuova mirrorless dalle linee vintage

Moltissimi appassionati (tra i meno giovani in realtà) ricorderanno sicuramente la storica fotocamera a pellicola “Olympus PEN-F“. Essa fu prodotta tra il 1963 e il 1966 dalla nota azienda giapponese e si fece notare per le sue linee interessanti e per le ottime prestazioni di scatto. Oggi Olympus ha presentato un vero e proprio restyling in chiave moderna di questo modello importante lasciando invariato solo ed esclusivamente il nome, per il resto, si tratta di una fotocamera davvero interessante. Vediamo i dettagli.

Olympus PEN-F caratteristiche e dettagli

Olympus PEN-F, nella sua versione 2016 (è importante specificarlo), è una mirrorless con un sensore Live MOS da 20 megapixel, uno stabilizzatore d’immagine a 5 assi, un mirino elettronico (EVF) OLED con 2.36 milioni di punti definizione e copertura del 100%, e una nuova “ghiera creativa” nella parte frontale che, a detta del produttore, «vi permetterà di accedere a controlli creativi immediati per un’esperienza di scatto travolgente», la possibilità di scattare fino a 1/8000 di secondo, registrazione Time Lapse in 4K, Wi-Fi integrato per la condivisione scatti e una raffica che arriva fino a 10fps in modalità meccanica classica e può essere estesa a ben 20fps in modalità silenziosa. Guardando le varie foto ufficiali, si tratta sicuramente di un modello interessante non solo a livello tecnologico ma anche estetico: esso ricalca infatti le linee vintage del modello originale e aggiunge un tocco di modernità globale che non guasta (vedi mirino EVF e display integrato).

Non si scherza nemmeno con i materiali: Olympus PEN-F è realizzata con un corpo in magnesio (di derivazione DSLR), con precise ghiere create con un materiale derivato dall’alluminio e precisi inserti in pelle. La maggior parte dei bottoni e delle ghiere sono personalizzabili e posizionati strategicamente in zone di confort per permettere la massima comodità durante lo scatto anche mentre si guarda nel mirino EVF. Ultimo ma non per importanza è il processore d’immagine TruePic VII di ultima generazione per permettere, grazie anche agli obiettivi Olympus M.ZUIGO@reg, la massima qualità di scatto. Oltre a questo, il sensore è costruito omettendo il filtro passa-basso per permettere un’altissima risoluzione ed una bassa sensibilità iso (nella modalità ISO LOW) equivalente a 80. Oltre a questo, il potente stabilizzatore d’immagine a 5 assi VCM (Voice Coil Motor) di cui vi parlavamo ad inizio articolo, compensa fino a 5 stop d’esposizione, rendendo di fatto questo stabilizzatore uno dei più prestanti al mondo. Questa tecnologia sapientemente studiata da Olympus permette inoltre di utilizzare la modalità High Res Shot Mode per acquisire foto equivalenti a 50 megapixel che riproducono incredibili dettagli perfetto per architettura e still life.

 

Olympus PEN-F news su disponibilità e prezzo

Olympus PEN-F news su disponibilità e prezzo

La nuova Olympus PEN-F sarà disponibile dalla metà di febbraio, nelle colorazioni grigia o nera, con prezzi di circa (va capito l’impatto con la tassazione) 1200€ solo corpo, 1400€ con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL ED 14-42mm 1-3.5-5.6 EZ Pancake e 1500€ con l’obiettivo M.ZUIKO DIGITAL 17mm 1:1.8.

Cosa ne pensate? Noi non vediamo l’ora di provarla, promette sicuramente bene!

Olympus PEN-F
Prezzo consigliato: € 1111.8Prezzo: € 1111.8