Nvidia Tegra Note 7 e DirectStylus: video ufficiali

scritto da Riccardo Palombo ultima modifica il 30 aprile, 2015

Nvidia Tegra Note 7 sarà disponibile da domani 12 novembre in USA e da venerdì 15 novembre nel Regno Unito. La distribuzione in Europa è prevista per poco dopo, ma ancora non ci sono dettagli ufficiali. Il prezzò sarà pari a 199 dollari e a 179 sterline. Nvidia lo promuove come “il tablet 7 pollici più veloce al mondo” ma io credo che non sia la CPU Tegra 4 il suo punto forte. Ecco perché.

Aggiornamento: Nvidia Tegra Note 7 recensito, stylus da paura.

Pennino DirectStylus

Tegra Note è il primo tablet ad integrare la tecnologia DirectStylus. Questa permette un uso avanzato del pennino capacitivo senza richiedere hardware extra. E’ capace di riconoscere la pressione e il palmo sfruttando una frequenza di campionamento pari a 300 fotogrammi al secondo, un’elaborazione possibile grazie alla potenza del SoC Nvidia e ad un controller aggiuntivo integrato. Pressione e palm reject sono caratteristiche che siamo abituati a vedere sui prodotti con digitalizzatore attivo (come i Galaxy Note e i Tablet PC) non sui comuni pannelli touchscreen capacitivi. La resa di DirectStylus è tutta da provare – perché Nvidia non ha lasciato trapelare molto fino ad oggi – ma sulla carta dovremmo avere funzionalità simili a quelle di un vero digitizer a tutto vantaggio dei contesti di adozione del tablet. Se tutto andrà per il verso giusto, Tegra Note 7 non sarà solo un modello potente ed economico da usare per i giochi, ma anche uno strumento per disegno, appunti e altri tipi di attività legati all’uso avanzato del pennino.

Scheda Tecnica

La scheda tecnica di Nvidia Tegra Note 7 prevede un display IPS con risoluzione di 1280 x 800 pixel, fotocamere da 0.3 e 5 megapixel, 1 GB di RAM e 16 GB di spazio interno, con altoparlanti frontali, porte microUSB e microHDMI, più il vano per contenere il pennino DirecStylus. Alla base del tutto ci sarà il SoC Nvidia Tegra 4 (quattro core CPU Cortex-A15 e 72 core GPU GeForce) quindi una potenza per giochi e multimedia di primissimo livello e la tecnologia Gamestream per abbinare il tablet ad un PC con grafica GeForce. Audio e fotocamera posteriore dovrebbero essere elementi di rilievo su Note 7: le soluzioni software Pureaudio e Chimera sono tra i punti forti citati dall’azienda.

Più versioni

Tegra Note 7 è un reference design e non verrà distribuito solo da Nvidia. Abbiamo visto il modello indiano XOLO, quello inglese Advent e gli europei Zotac e HP. Quest’ultimo, HP Slate 7 Extreme, è il più intrigante nonché l’unico con telaio personalizzato dall’azienda; peccato che non ci siano informazioni ufficiali sulla data di arrivo e sul prezzo di listino. Cambierà qualcosa con le uscite di questa settimana? Anche HP ha in programma qualche annuncio? Vedremo. Nell’articolo i due video promozionali su Tegra Note e DirectStylus appena pubblicati dall’azienda. Sono inediti, online da poche ore e tutti da guardare.

http://youtu.be/qmCfB3Ipuyo

Top