Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook tablet: ecco i device ibridi più interessanti del momento

Notebook tablet: ecco i device ibridi più interessanti del momento

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 17 maggio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Notebook tablet è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2019.

Notebook tablet, tablet con tastiera… in qualsiasi modo vogliate chiamarli, siete qui per loro. Device versatili che uniscono la comodità di un tablet alla funzionalità di un computer. In questa guida scopriremo i modelli più interessanti del panorama attuale e quale è il più adatto alle vostre esigenze.

Notebook tablet: quale comprare

I portatili 2 in 1 di tipo detachable, più comunemente noti come notebook tablet, sono device versatili che si prestano particolarmente all’utilizzo in mobilità. Sono costituiti da due parti che possono essere separati: una superiore, che include lo schermo, e una tastiera. Contrariamente a quanto avviene con un portatile tradizionale, le componenti hardware non si trovano nella scocca inferiore, ma dietro il display. Questo permette di utilizzare la parte superiore del notebook tablet anche quando è staccata dalla tastiera. Attraverso lo schermo touchscreen si potrà interagire con il sistema anche in assenza di tasti e touchpad.

Per preservare l’usabilità, solitamente il sistema operativo dei notebook tablet è in grado di rilevare in quale modalità si sta utilizzando il dispositivo. Se la tastiera è collegata, l’interfaccia mostrata sarà quella tradizionale di un portatile Windows. Se invece lo si sta usando come tablet, verrà visualizzata la versione di Windows pensata per essere utilizzata con i dispositivi touchscreen.

Solitamente si associa l’idea dei notebook tablet a quella di device pensati per l’uso in mobilità: leggeri, compatti, comodi da tenere in borsa. L’hardware generalmente non è così prestante, anche per garantire una buona autonomia ad un dispositivo fatto per accompagnarci in viaggio. Ma in realtà esistono anche notebook tablet di alto livello, adatti non solo a chi cerca un portatile poco impegnativo da portare in viaggio per navigare sul web, gestire la posta o guardare qualche serie in treno. Non mancheranno in questa guida anche device al pari degli Ultrabook, adatti ad esempio ad un professionista che si trova spesso a lavorare in mobilità. Ma iniziamo a vederli, dal più economico a quello più professionale.

Asus Transformer T101HA

Il primo modello che vediamo in questa guida ai migliori notebook tablet è l’Asus Transformer. Tra i dispositivi più conosciuti all’interno di questa categoria, è la soluzione economica ideale da portare in viaggio o all’università. Le sue dimensioni sono contenute: lo schermo misura 10,1 pollici (è un IPS, con risoluzione 1280 x 800 pixel), mentre il peso complessivo è di poco superiore al chilo. Portando in giro solo il tablet, avremo appena 580 grammi in più in borsa o nello zaino. A dispetto del prezzo non altissimo, lo chassis è comunque in metallo e restituisce una buona impressione di solidità.

Sotto la scocca c’è un processore Atom Cherry Trail x5-Z8350 (quad core pensato per dispositivi mobile, frequenza di clock di 1,44 Ghz, che può arrivare fino a 1,92 GHz). Si tratta di un processore che privilegia i consumi piuttosto che le prestazioni, ed è adatto per task base come navigazione web o la scrittura. Lo affiancano 4 GB di memoria RAM DDR3 e una memoria flash da 64 GB, che potrete espandere attraverso lo slot SD. Oltre a quest’ultimo le opzioni di connettività includono una porta USB 2.0, una Micro USB, una Micro HDMI e il jack audio. In un notebook tablet di questo tipo diventa molto importante la durata della batteria. In questo senso l’Asus Transformer non delude: si riescono a raggiungere le 10-11 ore senza grossi problemi.

Puoi acquistare Asus Transformer T101HA su Amazon su eBay o su ePrice

Acer Switch 3

Se le prestazioni del Transformer visto sopra sono troppo minimal rispetto alle vostre esigenze, e per il vostro nuovo notebook tablet avete un budget superiore, considerate Acer Switch 3. Innanzitutto, ci troviamo di fronte ad uno schermo più grande: 12 pollici, di tipo IPS e con risoluzione Full HD, perfetto per guardare film o serie durante un viaggio in treno oppure a letto. Il peso -meno di un chilo- non lo rende troppo scomodo da tenere in mano. L’autonomia di oltre 8 ore permette di arrivare abbastanza tranquillamente alla fine di una giornata lavorativa o in facoltà.

La dotazione hardware include un processore Intel Pentium N4200 (quad-core da 2,50 GHz di frequenza massima), una RAM DDR3 da 4 GB e una memoria eMMC da 64 GB. Questo notebook tablet si rivelerà reattivo e in grado di affrontare anche un leggero multitasking. Se comunque la vostra intenzione è metterlo alla prova con qualcosa di più di web browsing, Netflix e Office, inizierete a riscontrare i limiti di questa configurazione. Interessante è la presenza della digital pen, utile per prendere appunti direttamente sullo schermo. Lato connettività troviamo una USB-C, una USB 3.0 standard, jack audio e lettore di mini SD.

Puoi acquistare Acer Switch 3 su Amazon o se preferisci su ePrice

Lenovo Miix 630

Sbarcato in Italia a fine 2018, Lenovo Miix 630 è un notebook tablet dotato di processore Snapdragon. Proprio uno di quelli che comunemente si trovano su smartphone o tablet! Schermo da 12,3 pollici Full HD, spessore di 1,5 cm, peso a partire da 770 grammi (inclusa la tastiera retroilluminata). Già così il Lenovo Miix 630 appare come il candidato ideale all’uso in mobilità, ma non è tutto. È l’autonomia il punto forte di questo dispositivo always-on, ovvero in grado di ricevere notifiche in qualsiasi momento, anche mentre è in standby (proprio come uno smartphone). Lenovo stima infatti una durata che tocca le 20 ore di utilizzo continuativo.

Ma vediamo la scheda tecnica di questo particolare dispositivo. Come abbiamo detto il processore è un Qualcomm Snapdragon 835, che include una GPU Adreno 540. Ci sono 8 GB di memoria RAM e uno spazio su SSD di 128 GB. Per garantire la connettività anche quando siamo fuori e lontani da una rete WiFi, è presente uno slot per nano SIM (il notebook supporta il 4G). Le porte includono una USB tipo C, un lettore di schede micro SD e un jack audio. All’interno della confezione si trova anche una digital pen utile a prendere appunti direttamente sul display. Per chi cerca più che le prestazioni un compagno affidabile in grado di accompagnarlo davvero durante l’intera giornata, Lenovo Miix 630 è un ottimo candidato.

Puoi acquistare Lenovo Miix 630 su Lenovo Store.

Microsoft Surface Book 2

I top di gamma tra i notebook tablet sono senza dubbio i Surface Book. All’interno di questa guida esamineremo il modello da 13 pollici, più compatto e facilmente trasportabile, e il suo fratello maggiore da 15 pollici. Se avete bisogno non solo dell’agilità di un device che sta facilmente in borsa, ma anche di ottime prestazioni, ecco i modelli a cui guardare.

Il Surface Book 2 da 13,5 pollici ha uno schermo touchscreen, IPS, a risoluzione 3000 x 2000 pixel. La versione da 15 pollici ha invece una risoluzione pari a 3240 x 2160 pixel. Il pannello incorpora un sensore di luminosità in grado di regolarne automaticamente il livello in base alle condizioni ambientali. La tastiera è ad isola, è retroilluminata (3 livelli), mentre il grande touchpad è ricoperto da una superficie in vetro, che ne migliora la scorrevolezza. Il peso del notebook tablet completo è di 1,5 kg (13 pollici), 1,9 kg per la versione da 15’’.

Il Surface book 2 equipaggia un processore Intel Core i7-8650U, quad-core con otto thread virtuali, in grado di raggiungere una frequenza massima di 4,20 GHz in burst. La RAM LPDDR3 è da 8 o 16 GB, a seconda della configurazione selezionata. Il disco SSD ha una capienza che varia da un minimo di 256 GB a un massimo di 1 TB. C’è anche una scheda grafica a bordo: si tratta della Nvidia GTX 1050, un chip di buon livello in grado di cavarsela anche con gaming o elaborazioni grafiche mediamente complesse. Il modello da 15 pollici equipaggia addirittura una GTX 1060: se avete intenzione di fare editing tridimensionale, è questo il modello da preferire. È interessante notare che nel caso dei notebook tablet come Surface Book, la dock inferiore non si limita ad ospitare la tastiera e qualche porta in più. È proprio al suo interno infatti che si trova la scheda grafica. In questo modo, quando si utilizza il device in modalità tablet, si potranno raggiungere livelli di autonomia maggiori, grazie all’assenza della GPU affamata di risorse. Senza sforzare troppo l’hardware infatti non si faticherà a raggiungere le 10-11 ore di utilizzo. Infine, qualche parola sulla connettività: ai lati del portatile troviamo 1 porta USB-C 3.1, 2 USB 3.1 standard, due porte Surface Connect, jack audio e lettore SD full size.

Puoi acquistare Microsoft Surface Book 2 su Amazon su eBay o su ePrice In alternativa Microsoft Surface Book 2 è disponibile nella variante Microsoft Surface Book 2 (15 pollici).

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.