Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook GTX 1060, non solo gaming: ecco i modelli più versatili

Notebook GTX 1060, non solo gaming: ecco i modelli più versatili

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 10 settembre 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Iniziamo questa nuova stagione con una musica completamente diversa e, soprattutto, in HD! Arriva Amazon Music HD, il servizio di streaming audio che spinge tutto sulla risoluzione massima ULTRA HD. Più di 60 milioni di brani a vostra disposizione, con un prezzo pari a 14,99€ al mese per tutti i clienti Amazon, oppure di 5€ aggiuntivi al mese per tutti i clienti Amazon Music Unlimited (abbonamento individuale o family).

Non sapete se ne vale davvero la pena? Se avete delle buone cuffie o un bell’impianto audio, vi assicuriamo di sì ma… non temete, potete provarlo senza impegno. Sì, come al solito Amazon permette di provare il servizio in anticipo e senza impegno, in questo caso fino a ben 90 giorni di utilizzo. Volete attivare la prova? Vi basta recarvi a questa pagina informativa e procedere eventualmente con l’avvio del periodo di prova!

N.B. La guida Notebook GTX 1060 è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Settembre 2020.

La presenza di una GPU dedicata di alto livello fa subito pensare ad un portatile da gaming grosso, pesante e pieno di led colorati – e nella maggior parte dei casi, le cose stanno proprio così. Ma non tutti i notebook GTX 1060 sono bestioni appariscenti e intrasportabili: in questa guida vedremo anche modelli che si avvicinano ai laptop tradizionali, più sottili ed eleganti. Di seguito spiegheremo di che tipo di portatili si tratta, cosa considerare per l’acquisto e quali siano i migliori modelli disponibili sul mercato.

Notebook GTX 1060: quale comprare

In questa guida ci concentreremo sui notebook GTX 1060 pensati per utenti anche diversi tra loro, che comunque mantengono un alto livello di performance. La selezione è quindi effettuata con in mente il lavoro, la scrittura, l’editing video e altre funzioni, ricercando portatili con una marcia in più dal punto di vista della potenza. Se stai cercando un notebook unicamente per il gioco, puoi trovarlo anche nella guida notebook gaming GTX 1060, con una selezione di modelli interamente dedicati ai videogiocatori. Non che questa guida non li consideri, ma non sono il focus principale; di seguito elencheremo i notebook GTX 1060 migliori per un pubblico generico.

Caratteristiche e usi della scheda grafica

Una GTX 1060 permette di giocare a tutti i titoli più recenti, nella stragrande maggioranza dei casi ad alti dettagli. Questi computer sono quindi l’ideale se siete dei gamer non particolarmente esigenti, e magari avete bisogno di un PC facilmente trasportabile da usare anche in università, o che vi accompagni senza troppi problemi in viaggio. Ma una scheda grafica dedicata come quella presente su un notebook GTX 1060 non serve solo a giocare: anche alcune categorie di professionisti, che lavorano con video e modelli 3D ad esempio, hanno bisogno di ottime performance grafiche. Per queste persone l’estetica e le caratteristiche pensate per migliorare il gioco, come tastiere di alto livello, sono molto meno importanti.

Se già i tradizionali laptop da gaming sono macchine abbastanza costose (si parte almeno da un migliaio di euro), device particolari come i notebook GTX 1060 che vedremo in questa guida appartengono ad una fascia ancora superiore. Questo perché oltre ad essere equipaggiati con ottimi componenti, presentano anche materiali e finiture di alta gamma, studiati per gestire bene la dissipazione del calore nonostante gli chassis più sottili.

Sistema di raffreddamento e monitor

Oltre al garantire la presenza della scheda grafica, che tu sia un giocatore o un editor il tuo portatile dovrà sopportare un alto livello di sforzo. In particolare per giochi a qualità alta o rendering complessi è necessario avere un ottimo sistema di raffreddamento. L’accumulo di calore, dovuto a calcoli estremamente complessi, può portare a rallentamenti se non addirittura a danneggiare il computer. Di conseguenza un notebook GTX 1060 che si rispetti dovrà essere in grado di dissiparlo perfettamente, senza essere troppo rumoroso e senza fare troppi sacrifici dal punto di vista della performance.

Un ottimo monitor è anch’esso qualcosa da considerare. Se si parla di gaming il discorso è collegato alla velocità di risposta dello schermo, che dev’essere di buon livello, e alla velocità di aggiornamento che può spingersi anche oltre i 60 Hz standard. È comunque un fattore importante anche per quanto riguarda la produttività: se fai editing video, disegno, manipolazione immagini o modellazione 3D è necessario uno schermo di ottimo livello per poter valutare correttamente il tuo lavoro.

Form factor e batteria

Visto l’obiettivo più generalizzato, come abbiamo già detto, la forma e le dimensioni del portatile hanno un ruolo importante. Dovendoli trasportare per lavoro o scrittura bisogna cercare di evitare che siano troppo pesanti o scomodi. In questo caso la scelta dipende da quanto spesso dovrai trasportare il portatile, e quanto pesante possa essere lo dovrai valutare a seconda dell’uso. Una cosa estremamente importante per ogni modello è però la batteria. In questo caso deve garantire una certa durata, anche se progetti molto spesso di connetterti alla corrente. Da questo punto di vista c’è una cosa da tenere a mente. Anche i portatili con le batterie migliori durano poche ore se il notebook è a pieno regime, che si tratti di un render o di un gioco a grafica alta.

Di seguito elencheremo i migliori modelli, dedicando anche una piccola sezione a quelli che montano una scheda GTX 1660. Si tratta di un modello successivo dalla potenza molto maggiore, il cui prezzo a volte risulta pari se non inferiore ai notebook GTX 1060.

Notebook GTX 1060: i migliori modelli su cui puntare

Se fino a qualche tempo fa potevamo dire che la serie GTX 1060 era, con la sua seconda generazione, una scelta più che valida, ad oggi possiamo definirla definitivamente obsoleta. Nvidia ha infatti annunciato la gamma RTX, ed ormai questa è l’unica scelta per i prodotti che vengono ufficializzati dal 2020 in poi.

Per questo motivo, vi sconsigliamo all’atto pratico di optare per un notebook GTX 1060 e di guardare, invece, ai modelli RTX. Il prezzo è rimasto, almeno per la prima generazione, praticamente invariato. A tal proposito, che vogliate fare gaming o editing spinto, vi invitiamo a consultare una delle seguenti guide all’acquisto dedicate:

 

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.