Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook gaming GTX 1060: i migliori nella nostra guida all'acquisto

Notebook gaming GTX 1060: i migliori nella nostra guida all'acquisto

di Stefano Zocchi
Specialist Portatile gaming
aggiornato il 17 luglio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Notebook gaming GTX 1060 è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Luglio 2019.

In questa guida Notebook Gaming GTX 1060 analizzeremo i portatili che montano questo tipo di scheda grafica prodotta da Nvidia. Dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, questa scheda permette di giocare ai titoli moderni senza dover fare troppi sacrifici. Di seguito spiegheremo quali criteri usare per la scelta, e proporremo i migliori prodotti sul mercato considerando la disponibilità in Italia.

Notebook gaming GTX 1060: quale comprare

La ricerca di un notebook dedicato al gaming non sempre significa voler puntare al top per quanto riguarda i componenti. Se da una parte altre selezioni della medesima categoria, come Notebook gaming GTX 1070 e Notebook gaming GTX 1080, ci hanno dimostrato come sia possibile eguagliare le prestazioni dei migliori desktop anche in una macchina compatta, dall’altra buona parte degli utenti alla ricerca di un notebook da gaming non sono spinti da particolari esigenze in termini di prestazioni brute, ma di prodotti in grado di poter essere comodamente trasportati e che possano reggere senza troppo sforzo tutti i titoli di recente uscita. In questo senso, i prodotti migliori in base a questo tipo di richiesta possono tranquillamente essere i notebook gaming GTX 1060, di cui proporremo di seguito la nostra selezione dei migliori.

Nonostante siano disponibili sul mercato tantissime varianti di notebook con a bordo una scheda video Nvidia GTX 1060, dai notebook 4K fino a quelli con pannelli ad altissimo refresh rate, per poter ottenere le massime prestazioni con questo tipo di prodotto nell’ambito del gaming è necessario porre determinati limiti. Prima di tutto, per quanto la maggior parte di queste macchine siano perfettamente in grado di supportare anche i titoli di ultima generazione più esigenti, sono comunque necessari dei piccoli sacrifici, andando quindi ad optare per settaggi grafici non estremi a vantaggio di una maggiore fluidità.

Componenti e sistema di raffreddamento

L’hardware ha un ruolo importantissimo, dalla qualità costruttiva di tastiera e schermo alla scelta di SSD, HDD e processore, per quanto nel mondo dei notebook siano molto più standardizzati che nelle configurazioni desktop. Risulta di primo piano il sistema di raffreddamento, spesso l’elemento più critico nella costruzione di un notebook gaming. Soprattutto nel caso di un sistema dalla potenza non esagerata, spingere la grafica verso l’alto significa generare moltissimo calore; questo calore rischia di diminuire le prestazioni, se non di rovinare proprio i componenti, e deve essere quindi dissipato a dovere.

Monitor

In questo senso potrebbe non essere la scelta migliore puntare su un notebook gaming GTX 1060 con monitor a risoluzione 4K – o almeno non è del tutto consigliabile il suo utilizzo strettamente per quanto riguarda il gaming. Al contrario, questa fascia di prodotti si sposa perfettamente con i più diffusi pannelli Full HD, anche con refresh rate a 120 Hz, per ottenere prestazioni sempre al top senza pesare in maniera troppo decisa sull’hardware interno.

Form factor

Un altro aspetto da prendere in considerazione è il form factor del notebook. In questo caso la scelta può ricadere su un prodotto più performante, ma leggermente più ingombrante e destinato particolarmente ad un utilizzo domestico; oppure su un notebook decisamente più compatto, pur scendendo a qualche compromesso per quanto riguarda eventuali fenomeni di surriscaldamento, specialmente per un utilizzo in mobilità. Questa scelta dipende completamente da te, e dall’uso che ne intendi fare.

Casse e batteria

Gli ultimi due elementi hardware sono le casse, cioè la capacità del prodotto di offrire un suono di alto livello, e la batteria. Il discorso della batteria è complicato: da un lato è ovvio che un notebook gaming GTX 1060 con una batteria dalla lunga durata è direttamente migliore, ma per quanto possa essere capiente, non esiste un laptop che possa garantire più di qualche ora di gioco. I videogiochi richiedono molta potenza per poter funzionare, e molti giocatori li lasciano direttamente collegati alla corrente quando giocano. Questa guida elencherà modelli in grado di funzionare perfettamente in piena mobilità, ma ricorda sempre che più spingi il portatile e più carica verrà risucchiata dalla batteria.

Programmi aggiuntivi

Infine, alcuni produttori aggiungono programmi preinstallati in grado di offrire vantaggi come una migliore organizzazione delle risorse del computer, overclocking o un migliore controllo dello stato dei componenti. Questi programmi rappresentano un valore aggiunto che, sebbene non strettamente necessario, rappresenta comunque qualcosa di interessante.

Lenovo Legion Y720

Lenovo Legion Y720 rappresenta la scelta perfetta per chi fosse alla ricerca di un notebook gaming GTX 1060 utile anche per un utilizzo in mobilità davvero comodo. Questo particolare modello riesce a trovare il connubio perfetto tra performance ed ergonomia, grazie a componenti di prima fascia come un processore Intel Core i7 7700HQ e Nvidia GTX 1060, sia per quanto riguarda le dimensioni decisamente compatte. Il prodotto, infatti, si distingue per un design semplice ed accattivante, con un buon monitor da 15,6″ Full HD, ma soprattutto leggero, in modo da poter essere utilizzato e trasportato senza alcun sacrificio, anche grazie alla presenza di un’ottima batteria integrata. Quest’ultima da sfruttare specialmente per un utilizzo più blando, non certo per un gaming continuato senza il collegamento alla corrente elettrica.

Puoi acquistare Lenovo Legion Y720 su Amazon o se preferisci su eBay

Acer Predator Helios 300

Acer Predator Helios 300 rappresenta una delle migliori scelte per qualità/prezzo. Il notebook di Acer, infatti, offre un design maggiormente in linea con i migliori prodotti della categoria, con linee aggressive ed uno chassis interamente in metallo. Frontalmente troviamo il monitor da 15,6″ Full HD e al di sotto di esso l’ottima tastiera retroilluminata a LED rossi. Sui lati sono presenti due porte USB 2.0, una porta USB 3.0 ed una USB 3.1 Type C. A queste si aggiungono un ingresso HDMI per output video fino a 4K/30 Hz ed una porta Ethernet, oltre al doppio ingresso audio per cuffie e microfono.

Specifiche di ottimo livello anche per quanto riguarda la scheda tecnica, in cui spiccano il processore Intel Core i7 8750H, il doppio sistema HDD da 1 TB/SSD PCI-e da 256 GB, 16 GB di RAM DDR4 e, soprattutto, la scheda video Nvidia GTX 1060 con 6 GB di memoria video integrata. Queste specifiche rendono Helios 300 un ottimo prodotto per il gaming ad alti livelli a risoluzione Full HD, ma anche per esperienze in realtà virtuale, grazie alla configurazione VR Ready. Il tutto è supportato dalla tecnologia di raffreddamento AeroBlade 3D e dalla Predator Sense per la personalizzazione rapida delle impostazioni e dell’overclocking direttamente da Windows.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

MSI GS65 Stealth Thin

Attesissimo rinnovamento della lineup di notebook da gaming anche per MSI, che con questo MSI GS65 Stealth Thin offre una soluzione performante e particolarmente accattivante dal punto di vista del design. La scocca, infatti, rinnova interamente il design della precedente generazione di notebook gaming GTX 1060, pur mantenendo lo spessore limitato a soli 17,9 mm, uno dei più sottili della categoria. Molto invitante è anche il nuovissimo monitor da 15,6″ Full HD con cornici ridotte al minimo e refresh rate di ben 144 Hz, per un gameplay fluido ed immediato. A questo si aggiunge l’ottima tastiera a retroilluminazione LED RGB con possibilità di personalizzazione per key – in versione ridotta e senza tastierino numerico – ed il sistema di altoparlanti Dynaudio con subwoofer posto al di sotto dello chassis. Sui lati, invece, troviamo due porte USB 3.0, una porta USB 3.1 Type C Thunderbolt 3, due possibilità di output video con HDMI e DisplayPort ed un doppio jack audio standard per cuffie e microfono. Manca, purtroppo, il lettore i schede di memoria.

Di primissimo livello anche la scheda tecnica, in cui spiccanno il processore di ottava generazione Intel Coffee Lake i7 8750H, 16 GB di RAM DDR4 ed una scheda video Nvidia GTX 1060 con 6 GB di memoria video dedicata. Completa la scheda tecnica di questo notebook gaming GTX 1060 un SSD di tipo M.2 PCI-e da 256 GB, espandibile tramite slot secondario dedicato. Se cercate il prodotto perfetto per ergonomia, qualità e prestazioni, MSI GS65 è la soluzione che fa al caso vostro.

Puoi acquistare MSI GS65 Stealth Thin su Amazon.

MSI GS65 Stealth Thin
Prezzo consigliato: € 2099Prezzo: € 1549

La nostra analisi

Perché fidarti di noi

Ridble è il primo sito in Italia dedicato alle guide all’acquisto per tre motivi: è, innanzitutto, il sito dedicato alle guide all’acquisto più longevo, avendo compiuto 6 anni il 18 febbraio 2019. Inoltre è il primo sito di guide all’acquisto per numero di guide a disposizione: ne offriamo oltre 2000, sempre accessibili per gli utenti. Ridble è, infine, il primo sito in Italia di guide all’acquisto per numero di ordini online generati: sono stati oltre 100.000 quelli effettuati nel 2018.

Sono infatti migliaia i lettori che si sono già fidati di noi per trovare il miglior prodotto per le loro esigenze, ed il perché è semplice: il nostro compito è quello di monitorare e seguire costantemente i prodotti al fine di testarli, analizzarli e confrontarli fra loro per suggerire solo i più degni di nota. La qualità del nostro lavoro è testimoniata dal fatto che il 98% degli utenti che hanno fatto un acquisto attraverso le nostre guide hanno dichiarato di essere rimasti pienamente soddisfatti del prodotto consigliato. Infatti solo il 2% degli utenti ha richiesto il reso del prodotto acquistato tramite una nostra guida. Nel corso di questi anni abbiamo risolto i più disparati dubbi sugli acquisti non solo in Italia, ma affermandoci anche in mercati più complessi e sensibilmente diversi, come quello spagnolo. Possiamo quindi dire che in questi anni abbiamo creato un vero e proprio “metodo Ridble” per consigliare i prodotti da acquistare.

Uno dei cardini di questo modello è rappresentato dalle competenze e conoscenze che i nostri Specialist devono necessariamente arrivare ad avere anche solo per realizzare una guida all’acquisto. Difatti, per diventare Specialist di Ridble è necessario studiare e testare circa 100 prodotti, al fine di dimostrare di essere realmente degni di aiutarvi nelle scelte più difficili. Inoltre ogni Specialist si dedica interamente ad una specifica categoria merceologica, perché non crediamo nei “tuttologhi”: ognuno ha delle aree di competenza, e non scrive di tutto solo per generare traffico.

Io sono Stefano e all’interno di Ridble mi occupo di notebook gaming. Oltre ad essere un giocatore appassionato e studioso del medium, conosco in prima persona l’importanza di un portatile che possa essere sia potente che affidabile. Nei miei molti viaggi mi è capitato spesso di trovarmi bloccato all’estero con notebook inutilizzabili, a causa di batterie scarse o problemi di surriscaldamento. Queste esperienze mi hanno reso molto selettivo, considerando l’esperienza di gioco (e lavoro) su un portatile in ogni suo aspetto e per ogni evenienza.

Un altro importante fattore del nostro modello è che le nostre guide all’acquisto sono sempre aggiornate. Infatti ogni mese aggiorno personalmente tutte le guide di mia competenza. Potete quindi essere certi che ogni volta che consulterete una nostra guida troverete i migliori prodotti da comprare in quello specifico momento.

A conferma del nostro impegno, vi basti pensare che la nostra competenza in materia di guide all’acquisto è riconosciuta dai brand più importanti al mondo. Siamo, ad esempio, tra i pochi siti al mondo ad aver realizzato una guida all’acquisto direttamente su Amazon Italia.

Come selezioniamo i prodotti

Tutti i prodotti presenti all’interno delle guide all’acquisto sono selezionati mediante il metodo Ridble. Si tratta di un modus operandi che abbiamo sviluppato e perfezionato nel corso del tempo e che si compone di quattro fasi.

Qualsiasi prodotto entra nei nostri radar nel momento in cui è ufficializzato. Rumors, indiscrezioni e chiacchiere non ci interessano. Attraverso varie fonti (comunicati stampa, inviti ad eventi ecc.) ogni Specialist raccoglie l’ufficialità sull’esistenza dei prodotti appartenenti alla sua categoria di competenza.

Tuttavia un prodotto per poter essere preso in considerazione per l’inserimento nelle nostre guide deve raggiungere un requisito necessario: l’eleggibilità. Ciò significa che soltanto i prodotti realmente acquistabili in Italia (online e offline) sono considerati per le nostre guide all’acquisto.

La terza fase è quella di prova. Sebbene ci siamo somiglianze, ogni tipologia di notebook gaming richiede il dover considerare scopi e necessità diverse, e lo studio di questi aspetti per scoprire quali siano i pregi, i difetti e le potenzialità dei vari prodotti è punto cardine della nostra figura di Specialist.

Infine, i prodotti che ottengono un giudizio positivo sono selezionati per essere inseriti nelle nostre guide all’acquisto. Questa procedura di selezione viene ripetuta almeno una volta al mese, vista la mensilità degli aggiornamenti delle nostre guide all’acquisto. Ogni volta che ci troviamo in queste circostanze, noi Specialist mettiamo sempre in discussione la posizione dei prodotti all’interno della guida, così da garantire sempre al consumatore le migliori opzioni disponibili al momento.

Se vuoi scoprire più nel dettaglio come funziona il metodo Ridble, ti invitiamo a visitare la nostra pagina come lavoriamo.

Test tecnici

È ovvio che ogni guida faccia storia a sé, richiedendo analisi diverse. Ma è anche chiaro che le guide sui notebook gaming abbiano la stessa domanda alla base: quanto si presta questo prodotto al gaming?. Il portatile deve differenziarsi significativamente rispetto ai normali notebook, offrendo una ben maggiore potenza grafica. I prodotti che sembrano più adatti vengono quindi testati sia attraverso benchmarking tramite PCMark 10, per avere dati da comparare, sia direttamente tramite giochi esigenti (Shadow of the Tomb Raider, Battlefield 5)  in modo da verificare la stabilità del framerate e la fluidità di gioco in generale.

Osservando nel dettaglio i notebook gaming GTX 1060, siamo davanti a prodotti dal prezzo contenuto ma comunque in grado di sfruttare la potenza grafica dei giochi moderni. Di conseguenza bisogna considerare che i prodotti offrano ottime prestazioni su schermi Full HD, dove mi aspetto comunque prestazioni a 60 FPS o superiori al costo di piccoli compromessi sulla grafica. Mi baso quindi su questo tipo di risultati, oltre a garantire un prezzo che sia in linea con le aspettative di gioco, una cosa essenziale quando si studia la fascia medio/bassa.

Nell’ analisi vengono considerati anche i miei giudizi su dimensioni dello schermo, qualità della tastiera e delle casse, oltre al testare il sistema di raffreddamento sotto stress, in modo da verificare che non crei così tanto calore da impattare l’hardware o addirittura le nostre dita. Questi giudizi vengono testati anche al di fuori degli ambienti domestici, facendo test di gioco in luoghi differenti per verificare l’effettiva portabilità di un notebook, la visibilità dello schermo in condizioni di luce naturale e consigliarne l’uso più adatto. Infine la durata della batteria ricopre un ruolo importante, anche se è doveroso ricordare che ogni portatile offre al massimo qualche ora: i videogiochi richiedono molta energia, e la durata della batteria viene misurata a pieno regime, durante il gioco, in modo da verificare quanto riesce a reggere in condizioni di massimo utilizzo di energia.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Stefano Zocchi tramite i commenti.