Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook gaming economico: la nostra guida al gioco al risparmio

Notebook gaming economico: la nostra guida al gioco al risparmio

di Stefano Zocchi
Specialist Portatile gaming
aggiornato il 6 luglio 2020
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Notebook gaming economico è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Ottobre 2020.

Questa guida Notebook Gaming Economico è dedicata alla fascia bassa del settore. Nei paragrafi che seguiranno illustreremo cosa significhi esattamente “notebook gaming economico”, quali parametri seguire per fare in modo di scegliere in maniera efficace e quali sono i migliori prodotti di questo tipo sul mercato.

Notebook gaming economico: quale comprare

Quanto conta per te la potenza grafica? È questa la domanda che ti devi fare quando scegli un portatile da gaming. Per poter godersi un gioco non è necessario avere tutte le opzioni su Ultra, anzi. Nella generazione moderna molti giochi hanno un aspetto stupendo anche nei settaggi medi, e qualcuno perfino con bassi offre comunque uno spettacolo. Se sei disposto a sacrificare qualcosina, un notebook gaming economico fa decisamente al caso tuo. Il settore ha un prezzo base abbastanza alto, ma ciò non vuol dire che i produttori non tengano d’occhio anche le fasce basse: con titoli come League of Legends e Fortnite pensati apposta per i giocatori con computer poco potenti, è un segmento di mercato che si è ingrandito enormemente.

Ovviamente daremo un’occhiata alla fascia bassa del mercato notebook. I prezzi riflettono la potenza, e se ci sono offerte interessanti a un prezzo contenuto, se vorresti un certo livello di qualità ti invitiamo invece a consultare la nostra guida ai migliori notebook gaming in generale. I sacrifici sono necessari: il mondo dei portatili da gaming è costoso, dovendo comprimere i componenti di un PC desktop all’interno di un case trasportabile. Ciò non vuol dire che costino tutti un’occhio della testa, ed infatti ne esistono di meno esigenti dal punto di vista economico. Non saranno in grado di spingere i titoli tripla A più recenti al massimo della bellezza, ma se non hai pretese di potenza e grafica eccezionali, possono farti giocare perfettamente i titoli migliori.

Scheda grafica e processore

La scheda grafica e il processore sono i due componenti fondamentali per la gestione della grafica, con la scheda grafica interamente dedicata ad essa e il processore a fungere da vero e proprio “cervello” dell’intero computer. Dipende ovviamente da gioco a gioco e da molti altri fattori, ma in maniera grezza sono questi due elementi a permettere di giocare a titoli moderni. Si tratta però anche di due degli elementi più costosi della configurazione: bisogna quindi saper scegliere un giusto equilibrio tra potenza e costo, in modo che si possa sia risparmiare che giocare ai migliori videogiochi sacrificando nel campo della grafica. In questo caso c’è molta varietà di opzioni, dato che si può andare a scegliere anche componenti non recenti.

Memoria e archiviazione

Gli altri fattori tendono ad essere più standardizzati, in un certo senso – come la RAM, la memoria ad accesso casuale che offre spazio temporaneo in cui immagazzinare i programmi in funzione nel PC. Questa memoria è standardizzata a 16 GB nei computer da gaming, ma nei portatili economici si può scendere a 8 GB e comunque ottenere risultati sufficienti. Per quanto riguarda lo spazio di archiviazione a disposizione, come minimo bisogna avere un disco rigido di 1 TB a cui, se il prezzo lo consente, si può abbinare un SSD di dimensioni ridotte su cui installare i programmi che si devono avviare più velocemente.

Schermo e sistema di raffreddamento

Per quanto riguarda lo schermo, c’è poco da selezionare: se si vuole avere un notebook gaming economico spingersi al di sopra del Full HD è quasi impossibile. La risoluzione 1920×1080 è quindi l’unica considerabile. Per quanto riguarda il sistema di raffreddamento dei componenti, qui bisogna fare molta attenzione: se per un portatile da gaming qualunque resta uno degli elementi più importanti, per un portatile economico è assolutamente fondamentale. Far girare videogiochi richiede sfruttare ogni goccia di potenza, e questa potenza genera calore; il calore va quindi dissipato in maniera efficiente, evitando che rallenti il computer in maniera esagerata.

Notebook gaming economico: fino a 1000€

Questo settore è poco popolato. Ci sono due motivi principali: il primo è che il mondo dei portatili è abbastanza costoso. Per avere esperienze decenti serve infatti un minimo di potenza, o ci si ritrova con un costoso fermacarte che quasi prende fuoco se si prova a giocarci. Il secondo è che ci sono pochi prodotti in commercio in questa fascia, proprio perchè molti importatori non vedono motivo per importare prodotti che i giocatori non comprerebbero. Ciò non vuol dire che non ne esistano; di seguito proporremo modelli che, nonostante richiedano qualche sacrificio, permettano comunque di giocare perfettamente a tutti i giochi più recenti.

HP Pavilion Gaming 15

Il fatto che HP concentri la potenza nella serie Omen non vuol dire che l’azienda non abbia offerte relative al settore economico. Questo Pavilion include una scheda grafica Nvidia Geforce GTX 1650 da 4 GB, perfetto per il gaming di base. È una scheda grafica più che sufficiente per lo schermo Full HD da 15,6 pollici antiriflesso, quindi da risoluzione 1920×1080. Anche il processore con cui è accoppiato è di un livello pienamente adatto. Si tratta di un AMD Ryzen 7 di terza generazione, ottimamente in grado di adempire al suo dovere.

Più contenuta la RAM, con un quantitativo limite di 8 GB di RAM DDR4. Per quanto riguarda la memoria di archiviazione, questo modello offre inoltre un SSD da 512 GB. Un notebook gaming economico, insomma, ma che incorpora anche elementi solitamente pensati per fasce di prezzo più alte. Tra di questi si segnalano anche la presa USB-C per il trasferimento rapido dei dati e una tastiera retroilluminata con tastierino numerico.

ASUS TUF Gaming FX505DT-BQ038T

Un altro ottimo esempio di notebook economico è rappresentato da ASUS TUF Gaming FX505DT-BQ038T. Nonostante il prezzo ridotto, è perfettamente in grado di fornire la potenza necessaria a giocare a tutti i giochi più recenti (anche se forse non al massimo della potenza grafica). Il processore che monta è un AMD Ryzen 7-3750H, di ottimo livello considerato il costo e usato anche nella fascia alta. Accoppiato a una GPU anch’essa di tutto rispetto, la scheda grafica Nvidia Geforce GTX 1650 con 4 GB, la configurazione permette di giocare senza problemi a ogni gioco recente. Forse non potrai spingere la grafica al massimo, ma per il gioco in modalità portatile è perfetto.

Completano l’offerta il duo SSD da 256 GB e hard drive da 1 TB assieme a 16 GB di RAM. Qualche sacrificio è stato fatto nello schermo, da 15 pollici e dalla qualità non eccelsa, ma considerato il prezzo del prodotto completo siamo davanti a un affare come ne capitano raramente. Per quanto riguarda la fascia bassa è difficile non considerarlo il miglior notebook gaming economico.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Notebook gaming economico: fino a 1500€

MSI GF63 Thin 10SCXR-038IT

Superando la soglia, comunque importante, dei 1000€ di budget, MSI offre un ottimo prodotto di recentissima produzione con il modello GF63 Thin. Questo modello offre uno schermo da 15,6 pollici a risoluzione Full HD e refresh rate di 120 Hz, ideale per il gaming più competitivo.

Per quanto riguarda i componenti interni abbiamo un processore Intel Core I7-10750H di ultima generazione unito a 16 GB di RAM, e per l’archiviazione di dati un SSD M.2 da 512 GB, in modo da permetterti di installare programmi che usi spesso in un disco molto più rapido. La scheda grafica inserita è infine una Nvidia GeForce GTX 1650 da 4 GB, non tanto potente quanto le versioni top di gamma, ma più che sufficiente per un gaming di buon livello.

Puoi acquistare MSI GF63 Thin 10SCXR-038IT su eBay.

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Stefano Zocchi tramite i commenti.