Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Notebook 2 in 1: guida ai modelli migliori

Notebook 2 in 1: guida ai modelli migliori

di Fiorenza Polverino
Specialist Miglior notebook
aggiornato il 13 febbraio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida

Che aspetti? Fino al 27 marzo puoi approfittare dei nuovi “Imperdibili di eBay“: tantissime offerte su svariate categorie, con sconti fino al 50% per innumerevoli prodotti di spicco. Inoltre, usando nel carrello il codice “PIT50EURO” su una spesa minima di 20€, puoi ottenere il 5% di sconto (fino a 50€ massimi) su tutti gli acquisti per il settore di tecnologia, videogiochi, casa e fotografia.

N.B. La guida notebook 2 in 1 è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Marzo 2019.

L’interesse degli utenti verso i modelli di notebook 2 in 1 continua a crescere e, com’è giusto che sia, i produttori rispondono. I portatili dotati di uno schermo touch, in grado di ruotare di 360 gradi sul proprio asse, sono sempre di più: in questa guida andremo a dare un’occhiata da vicino ai modelli più interessanti attualmente in vendita.

Notebook 2 in 1: quale comprare

Sembrano in tutto e per tutto portatili tradizionali, ma basta spingere il loro schermo all’indietro, ancora, e ancora un po’ (niente paura per l’integrità cerniere: sono fatte apposta!)… ed ecco che il dispositivo che abbiamo tra le mani è pronto per essere utilizzato come un tablet. I notebook 2 in 1 hanno questa particolarità: oltre che nella posizione standard di un portatile, possono essere impiegati in modalità tablet, con lo schermo completamente ruotato su sè stesso, passando per due posizioni intermedie. Una, la cosiddetta stand, o “cavalletto“, perfetta per presentare su slide anche quando non si ha un proiettore a disposizione, o magari disegnare con una stylus pen. L’altra, chiamata “tenda“, ideale per godersi un film o una serie su Netflix dal divano, lasciando il notebook sul tavolo o su un altro piano d’appoggio. Ovviamente, per essere utilizzati anche quando sarebbe scomodo o impossibile servirsi della tastiera, tutti i notebook 2 in 1 sono dotati di un display touchscreen.

Stavi cercando un notebook 2 in 1 di tipo diverso, costituito da una parte tablet a cui è possibile agganciare una tastiera/dock? Ecco la guida giusta per te: tablet 2-in-1.

Ma chi sono gli utenti che più degli altri possono essere interessati ad acquistare un notebook 2 in 1? Abbiamo cercato di individuare i profili d’uso più comuni per trovare i prodotti migliori per ciascuno di voi, quelli più adatti alle vostre necessità, oltre che al vostro budget. Una prima categoria include coloro che cercano un dispositivo estremamente portatile, come chi viaggia spesso per lavoro o per studio. Per uno studente universitario la praticità di un notebook 2 in 1 compatto è innegabile: pensate alla comodità di scorrere delle slide in modalità stand, magari prendendo anche appunti durante la lezione utilizzando il touchscreen. O ancora a quella di riguardarli in treno, sulla via del ritorno a casa, con il vostro portatile in modalità tablet appoggiato sulle ginocchia (o magari, se siete stanchi meglio un film…). In questo caso non sarà necessario un notebook potente, quanto piuttosto un device leggero, dalla buona autonomia e, possibilmente, anche economico. Ad una seconda categoria appartengono gli utenti che intendono utilizzare il portatile soprattutto per il multimedia. E allora spazio a schermi ampi e definiti, dai colori brillanti, che vi permetteranno di gustarvi i vostri film e serie tv senza la necessità di collegare il pc ad uno schermo esterno. Ancora diverse saranno le necessità di chi cerca una notebook 2 in 1 con cui lavorare. Siete dei visual artist e state cercando un dispositivo da utilizzare anche in assenza di una tavoletta grafica? Oltre a dei componenti all’altezza sarà necessario un display di ottima qualità, magari compatibile con una penna stylus sensibile ad un elevato numero di punti di pressione.

All’interno di questa guida abbiamo cercato di raccogliere i modelli di notebook 2 in 1 più interessanti, ciascuno equipaggiato con componenti recenti. Troverete device diversi, ordinati dal più economico al più costoso, in grado di rispondere a ciascuna delle esigenze di cui abbiamo parlato, e se avete necessità diverse, non esitate a scriverci nei commenti per ricevere un suggerimento su misura per voi. Siete pronti? Cominciamo!

Acer Spin 1

Il notebook 2 in 1 più economico che vi consigliamo è anche uno dei più compatti: poco più di un chilo e uno schermo da 11 pollici lo rendono il compagno ideale di chi viaggia spesso, per studio o per lavoro.

Nonostante il prezzo contenuto, l’Acer Spin 1 non dà l’idea di un prodotto economico. È dotato di uno chassis in alluminio che lo rende molto elegante, mentre il piccolo schermo da 11,6 pollici (ovviamente touchscreen) è un IPS con risoluzione Full HD, luminoso e definito. Buoni, nonostante le dimensioni, la tastiera e il touchpad. L’autonomia è invece un po’ sottotono e non riesce a portarci al termine di una giornata lavorativa: dopo poco più di sei ore di utilizzo standard, sarà necessario trovare una presa.

Sotto la scocca del piccolo notebook 2 in 1 di casa Acer, c’è un hardware che lo rende perfettamente adeguato per la navigazione web, suite Office e la visione di qualche film (anche se gli 11 pollici dello schermo potrebbero risultare penalizzanti). Il processore è infatti un Intel Pentium N4200, quad-core che viaggia ad una frequenza base di 1,10 GHz, ma è in grado di arrivare fino a 2,50 GHz in burst. Lo affiancano 4 GB di RAM e 64 GB di memoria flash, che velocizzano i tempi di avvio e rendono il pc più reattivo. Per quanto riguarda la connettività, sui lati del portatile trovano spazio 1 USB 3.0, 1 USB 2.0, HDMI, jack per microfono e cuffie, lettore di schede SD. Il sistema operativo presente è Windows 10 Home.

Puoi acquistare Acer Spin 1 su ePRICE.

HP Envy x360

Un notebook 2 in 1 da 15 pollici è una buona scelta se l’uso che dovrete farne è prettamente multimediale: la diagonale è sufficientemente ampia per poter comodamente guardare film e serie tv senza il bisogno di uno schermo esterno. Anche chi usa il computer per lavoro potrà trovare una discreta potenza in questo HP Envy x360, grazie alle performance decisamente interessanti del processore Ryzen 5 e della scheda grafica integrata RX Vega 8.

Pur trattandosi di un portatile da 15 pollici HP si è sforzata di mantenere contenute le dimensioni dell’HP Envy x360, grazie anche alle cornici sottili in cui è incastonato lo schermo (un IPS Full HD). È possibile interagire con il display touch, oltre che con le dita, anche con la stylus pen inclusa nella confezione. Il telaio è in alluminio, che conferisce un aspetto premium al notebook; il peso totale supera di poco i 2 kg. La tastiera, retroilluminata, incorpora un tastierino numerico. Nulla di eccezionale per quanto riguarda la batteria: forse è la piattaforma AMD ad aver bisogno di una migliore ottimizzazione energetica; con un utilizzo standard in WiFi ci si aggira tra le 6 e le 7 ore.

Come già accennato, è una CPU AMD Ryzen ad animare l’HP Envy x360: in particolare si tratta di un Ryzen 5 2500U, un quad-core con 8 threads, frequenza base di 2,00 GHz che arriva ad un massimo di 3,60 GHz in boost. Come memorie abbiamo una RAM DDR4 da 8 GB e, per l’archiviazione, un SSD da 256 GB (su cui è installato Windows 10 Home). La scheda grafica integrata in questa soluzione AMD è una Radeon RX Vega 8, un chip migliore delle grafiche integrate Intel, che a livello di performance si avvicina quasi ad una Nvidia MX150. Sarà quindi possibile utilizzare questo notebook 2 in 1 anche per qualche partita, ovviamente senza aspettarsi le performance di un portatile da gaming. Lato connettività abbiamo 1 USB-C, 2 USB 3.1 di dimensioni standard, HDMI, jack combo cuffia-microfono, lettore di schede.

Puoi acquistare HP Envy x360 su eBay.

HP Envy x360
Prezzo: € 849.99

Asus ZenBook Flip S UX370UA

Asus ZenBook Flip S è un notebook 2 in 1 estremamente sottile: solo 1,12 cm di spessore per un peso piuma di 1,1 kg. Lo schermo touchscreen misura 13,3 pollici IPS con risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel). Il telaio è di metallo ed è caratterizzato dall’inconfondibile trama a cerchi concentrici della serie.

Diamo un’occhiata alla scheda tecnica: siamo di nuovo in casa Intel. Questo ZenBook integra una CPU Intel i5-8250U, quad-core con 8 thread virtuali da 1,60 GHz, ma in grado di raggiungere i 3,40 GHz in burst. A coadiuvarla troviamo poi 8 GB di RAM LPDDR3 e 256 GB di SSD. Passando alla dotazione di porte, ci accorgiamo che quest’ultima è un po’ limitata dallo spessore ridotto dello chassis: ci sono solo due USB-C e il jack da 3,5 mm. Sarà necessario acquistare un adattatore per connettere tutte le periferiche che richiedono HDMI o USB di tipo A. Sui lati del notebook troviamo anche il lettore di impronte, il tasto on/off e quelli di regolazione del volume, che sono così accessibili anche quando il notebook ha lo schermo completamente ripiegato su sè stesso.

Puoi acquistare Asus ZenBook Flip S UX370UA su Amazon su ePrice o su eBay

Lenovo Yoga 730

La serie Yoga di Lenovo è una delle più conosciute e apprezzate in ambito notebook 2 in 1. Questo Yoga 730 offre una buona potenza ma mantiene un formato compatto che rende semplice trovargli spazio in borsa o in valigia, prima di partire per una trasferta di lavoro.

Il Lenovo Yoga 730 è un notebook con schermo da 13,3 pollici, di tipo IPS e con risoluzione Full HD (configurabile anche con pannello 4K). Si può interagire con il touchscreen, oltre che con le dita, anche con la Active Pen, sensibile fino a 4096 livelli di pressione. La qualità costruttiva del portatile è ottima, il corpo è realizzato in alluminio, le cerniere, che permettono allo schermo di muoversi fino a 360 gradi all’indietro, sono molto resistenti. La tastiera è retroilluminata (2 livelli). La durata della batteria si aggira tra le 7 e le 8 ore.

Cosa c’è sotto il telaio dello Yoga 720 che vi stiamo consigliando? Il processore è un Intel i5 di ultima generazione (i5-8250U, quattro core fisici e otto virtuali, 1,60 GHz di frequenza base che arrivano fino a 3,40 GHz grazie al Turbo Boost di Intel), la RAM ammonta a 8 GB DDR4, e c’è un veloce SSD NVMe, il cui taglio varia a seconda della configurazione (su cui è già presente Windows 10 Home Edition). In sostanza ci troviamo di fronte ad un notebook 2 in 1 estremamente versatile e scattante, che saprà confrontarsi senza difficoltà anche con i task che vanno più a gravare sulla CPU. Ovviamente, se il vostro lavoro prevede l’utilizzo di software particolarmente esigenti di risorse (editing video, CAD 3D…) sarà consigliabile valutare una workstation con scheda grafica dedicata di buon livello, dal momento che l’integrata qui presente (Intel UHD 620) riuscirà a cavarsela giusto con un po’ di photoediting e altri impieghi leggeri. Chiudiamo vedendo la dotazione di porte: 2 Thunderbolt, USB 3.1, jack combo da 3,5mm. Segnaliamo la presenza del lettore di impronte.

Puoi acquistare Lenovo Yoga 730 su Lenovo Store.

HP Spectre x360 13

Se per il vostro prossimo notebook 2 in 1 non volete badare a spese, ecco il top: l’HP Spectre x360. Lo troviamo in due varianti: la più compatta da 13 pollici, ma è disponibile anche nel tradizionale formato da 15. Tra i principali punti di forza, il bellissimo display IPS con risoluzione 4K, anche in questo caso touchscreen. Chassis realizzato interamente in alluminio, ottima qualità costruttiva: il tutto dà una sensazione di robustezza, nonostante lo spessore ridotto di 1,36 cm. La versione che stiamo considerando, quella da 13 pollici, pesa 1,36 kg. Degna di nota l’ottima tastiera, caratterizzata da tasti dalla corsa più lunga rispetto alla media dei notebook di pari categoria.

Ma veniamo a quello che c’è sotto la scocca: la variante dell’HP Spectre che abbiamo scelto per questa guida al miglior notebook 2 in 1 è dotata di un processore Intel i7-8550U (quattro core fisici e otto thread virtuali, caratterizzato da una frequenza massima di 4,00 GHz), di 16 GB di RAM LPDDR3 e di un disco SSD NVMe estremamente capiente da 1 TB. In coda, eccovi qualche informazione sulla connettività: ci sono 2 USB Type-C Thunderbolt 3 (interfaccia PCIe a 4 linee), ma anche una USB 3.0 di dimensione tradizionale (con supporto a Sleep and Charge), un jack audio da 3,5 mm, un lettore di MicroSD. Segnaliamo inoltre la presenza del lettore di impronte digitali.

Puoi acquistare HP Spectre x360 13 su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa HP Spectre x360 13 è disponibile nella variante HP Spectre x360 13 (SSD 512 GB).

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Fiorenza Polverino tramite i commenti.