Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Nintendo Switch accessori: come e quali scegliere

Nintendo Switch accessori: come e quali scegliere

di Stefano Zocchi
Specialist Accessori Nintendo Switch
aggiornato il 22 ottobre 2019
5615 utenti hanno trovato utile questa guida

Il Natale 2019 sta per arrivare! Se stai cercando le offerte migliori del periodo o non sai cosa regalare ai tuoi cari, niente paura: ti aiutiamo noi! All’interno della sezione Migliori regali di Natale trovi consigli utili e i migliori sconti natalizi su una vasta serie di categorie.

 

Paura di non ricevere in tempo i tuoi prodotti per Natale? Nessun problema, la spedizione è rapidissima con Amazon Prime! Ti invitiamo a provarlo nella versione classica e Student qui ai link di seguito:

 

N.B. La guida Nintendo Switch accessori è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Dicembre 2019.

Questa guida è dedicata al mondo degli accessori per Nintendo Switch. Di seguito, in Nintendo Switch Accessori, troverai una descrizione dei vari tipi di prodotti disponibili per migliorare la tua esperienza di gioco, assieme a una spiegazione del perchè possono essere utili (se non addirittura indispensabili). Sarà inoltre presente una selezione dei migliori prodotti disponibili sul mercato, comodamente acquistabili tramite i pulsanti presenti nei vari box.

Nintendo Switch accessori: quale comprare

Con l’arrivo di Nintendo Switch, la recentissima console ibrida di Nintendo, il mercato del gaming è stato spinto verso una direzione tanto significativa quanto inevitabile: la fusione delle console casalinghe con una soluzione mobile per giocare “on-the-go”. Visto questo importante salto di paradigma è divenuto ancor più consigliabile – se non addirittura necessario – comprare per Nintendo Switch accessori di varia natura con la finalità di potenziare e migliorare la propria esperienza, soprattutto fuori casa.

Esistono chiaramente diverse tipologie di gadget consigliabili, dai comandi alle schede micro SD, e nonostante questi non siano strettamente richiesti possono davvero fare la differenza in termini di giocabilità ed altri punti utili come la longevità della batteria. Molti di questi prodotti che vi andiamo a suggerire sono dalla stessa Nintendo, però sono presenti anche diversi accessori di terze parti. Andiamo quindi a vedere quali sono, dividendoli per categorie.

Nintendo Switch accessori: controller

Nintendo Switch include già di base al suo interno un paio di controller Joy-Con, le rivoluzionarie periferiche in grado di sganciarsi/agganciarsi a piacere, ed un’impugnatura che funge da base su cui ancorare i Joy-Con ed usarli come comando tradizionale. L’idea di poter giocare fin da subito in due grazie al comando “sdoppiabile” è estremamente intelligente, però alcuni giochi potrebbero beneficiare da un pad dal design più canonico o, semplicemente, sarebbe utile mantenere i comandi carichi senza rubare corrente alla batteria integrata di Nintendo Switch. Ecco quindi i prodotti che vi suggeriamo per migliorare la giocabilità della piattaforma.

Nintendo Switch Pro Controller

Avere un game pad dal design più ergonomico e canonico potrebbe risultare interessante a molti giocatori. Per fortuna Nintendo ha pensato anche a questa evenienza, in maniera analoga a quanto successe sia su Wii che Wii U. Il layout è comparabile a quello presente sul controller di Xbox One, quindi le levette analogiche sono poste in maniera asimmetrica rispetto alla mediana e la presa è decisamente intuitiva. Sono presenti ovviamente il sensore NFC per leggere gli Amiibo, nonchè tutti i tasti principali che troviamo sui Joy-Con quando vengono impiegati “normalmente”. È però importante notare che non è presente la tecnologia HD Rumble. Una piccola rinuncia, visto il peso estremamente ridotto di 386 grammi e la durata sorprendente della batteria da 1300 mAh.

Puoi acquistare Nintendo Switch Pro Controller su Amazon o se preferisci su eBay

Joy-Con

Questo è il controller “base” di Nintendo Switch ed è anche ciò che dona il nome alla console. Ambedue le parti della periferica sono dotate di un analogico, ben undici pulsanti (se includiamo anche quelli delle levette, i dorsali ed i pulsanti SL e SR sul lato) e l’innovativo sistema di vibrazione HD Rumble, oltre ovviamente al sensore NFC per riconoscere gli ormai ben noti Amiibo. Per collegarsi alla console impiegano la tecnologia Bluetooth 4.1 ed al loro interno è presente una batteria da 525 mAh non-removibile che offre circa 20 ore di autonomia ad uso misto. Nel caso vogliate acquistare  un paio di Joy-Con per giocare con i vostri amici a titoli che ne richiedono più di un paio, o semplicemente ne volete un paio di scorsa nel malaugurato caso che ne perdiate uno, potete acquistarli direttamente tramite i link dedicati (in colorazioni diverse) o tramite i box in questa pagina.

Se stai cercando soluzioni particolari o di altri produttori, puoi esplorare la nostra guida ai joypad Nintendo Switch per dare un’occhiata alle alternative ai Nintendo Switch accessori.

Puoi acquistare Joy-Con su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Joy-Con è disponibile nelle varianti Rosso e Blu o nella variante Verde e Rosa.

Joy-Con Charging Grip

Se volete evitare di ridurre la durata della batteria della vostra console, oppure non volete rischiare di scaricare del tutto i Joy-Con, considerate l’acquisto di un Nintendo Switch Joy-Con Charging Grip. Questo prodotto, dall’aspetto molto simile a quello incluso con l’acquisto della console, ci consentirà non solo di impugnare i comandi in maniera più “canonica” ma anche di ricaricare e/o mantenere carichi i Joy-Con senza sfruttare la riserva energetica di Switch. Chiaramente i suoi utilizzi non sarebbero relegati all’uso mobile del sistema, dato che risulterebbe relativamente superfluo. Permette infatti di mantenere il livello di carica dei Joy-Con anche mentre stiamo impiegando la console in modalità dock station, ovvero collegata alla televisione.

Puoi acquistare Joy-Con Charging Grip su Amazon o se preferisci su eBay

Laccetto Joy-Con

Se desiderate giocare all’aperto, o comunque a titoli che prevedono l’uso di sensori di movimento, potete considerare di acquistare questi laccetti per evitare di perdere la presa e saltare un battito del cuore quando inevitabilmente ci si accorge che il Joy-Con è decollato verso qualcosa/qualcuno. Questi laccetti sono inclusi con l’acquisto della console. Potete però acquistarli anche separatamente e sono disponibili in tre colorazioni differenti: grigio, blu e rosso.

Puoi acquistare Laccetto Joy-Con su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Laccetto Joy-Con è disponibile nelle varianti Laccetto blu o nella variante Laccetto rosso.

Nintendo Switch accessori: cover e custodie

Essendo una console concepita tanto per l’uso domestico quanto per l’impiego on-the-go, è fortemente consigliabile proteggere la nostra Nintendo Switch con pellicole, cover e custodie per impedire graffi, urti e quant’altro. Il prodotto che trovate qui sotto è quello che preferiamo in questa categoria. Se siete desiderosi di valutare quali sono le altre opzioni disponibili vi rimandiamo al nostro articolo specifico dedicato alle cover Nintendo Switch.

Orzly custodia da viaggio

La funzione principale di questo case rigido di Orzly è la protezione. Il guscio in etilene vinil acetato permette di aumentare la resistenza agli impatti della console, ma le sue caratteristiche più interessanti sono all’interno. Una linguetta protettiva copre lo schermo, per evitare graffi causati dal contatto con la tasca a rete interna in grado di trasportare accessori e qualunque cosa ti serva. Infine, sfruttando al massimo lo spazio a disposizione, il retro della linguetta presenta scomparti in cui inserire le cartucce. Ottima per poter trasportare console e giochi dentro a zaini e borse, con ordine e comodità.

Puoi acquistare Orzly custodia da viaggio su Amazon o se preferisci su eBay

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

Nintendo Switch accessori: batterie esterne

Essendo Nintendo Switch un sistema ibrido casalingo/mobile, mantenere il livello di carica della batteria diventa una necessità fondamentale. Per far rimanere la console operativa nel corso della giornata potrebbe non bastare semplicemente lasciarla in carica prima di uscire di casa, soprattutto visto che al momento molti utenti segnalano un’impossibilità di caricare al 100% la console mentre si gioca. Titoli esosi richiedono molta corrente ed in posti senza accesso a prese elettriche (es. trasporti pubblici, località remote…) non è possibile ovviare a questo problema se non con l’ausilio di una batteria esterna. Per evitare di avere fra le mani una console senza corrente, cosa che sicuramente accadrebbe più di quanto vi potreste immaginare dato che la batteria da 4310 mAh non garantisce più di qualche oretta di gioco, è importantissimo quindi dotarsi di un power bank, nota ai più anche come batteria esterna. Quali sono quindi i più adatti per Nintendo Switch?

Qui però è il caso di fare un breve preambolo, visto che c’è davvero tantissima confusione, e per Nintendo Switch accessori c’è un fattore da considerare. Nintendo Switch utilizza due profili energetici, in base alla modalità di utilizzo. Quando è in modalità dock, sfrutta una ricarica a 15 Volt / 2.6 Ampere, mentre quando è in modalità handheld (solo console) raggiunge appena i 5 Volt / 1.5 Ampere. Nonostante ciò, secondo tutti i vari test svolti, Switch può essere ricaricato dall’esterno in modo efficace solo via USB Type-C pura, quindi Type-C / Type-C, tramite una porta Type-C. Questo perché, all’esecuzione di giochi pesanti, i consumi diventano ben elevati, e molte batterie esterne presenti sul mercato tendono a non essere in grado di sopportare il carico (anche se in carica, il livello di autonomia cala). Qui sotto trovate il nostro modello di power bank più raccomandato. Se desiderate scoprirne altri vi rimandiamo al nostro articolo pensato per aiutarti nella scelta della migliore batteria esterna Nintendo Switch.

Vinsic batteria esterna 20000 mAh

Nella nostra guida sulla migliore batteria esterna Type-C trovate ulteriori spiegazioni su cosa serve tenere a mente quando si deve acquistare un power bank che sfrutta le porte USB Type-C (le medesime impiegate da Nintendo Switch). Seguendo questi criteri, abbiamo deciso di suggerirvi questo power bank da 20000 mAh. Il prodotto consente di ricaricare la console diverse volte con una sola carica e con una velocità elevata. Sebbene non sia una batteria adatta alle tasche più strette, è perfetta per zaini e borse da viaggio, ma soprattutto permette molte opzioni per quanto riguarda ingressi e uscite, con in put Micro USB e Type-C e output USB standard, USB Quick Charge 3.0 e Type-C. Quest’ultimo è quello che ci interessa. Per poter caricare Nintendo Switch durante il gioco è necessaria una porta USB Type-C in grado di fornire più energia di quanta se ne consumi giocando.

Puoi acquistare Vinsic batteria esterna 20000 mAh su Amazon o se preferisci su eBay

Nintendo Switch accessori: micro SD

Un altro accessorio da non sottovalutare per Nintendo Switch sono le schede micro SD, memorie molto utili per aumentare la capacità del sistema di salvare dati. Giochi, salvataggi, immagini, contenuti scaricabili e tanto altro richiedono spazio su disco per poter essere sfruttati e Nintendo Switch purtroppo non ha una memoria integrata molto capiente: appena 32 GB, con solamente 25,8 GB liberi (il resto è occupato dal sistema). Per fortuna la grande N ha confermato che la console è in grado di leggere micro SD fino a 2 TB, dando agli utenti ampio margine di potenziamento dello spazio d’archiviazione della console. Il discorso si può suddividere in due: capacità della scheda e velocità di trasferimento, e potete approfondirlo nella nostra guida dedicata alle migliori micro SD Nintendo Switch, dove trovate anche diversi prodotti. Qui sotto, invece, trovate quello che riteniamo il migliore compromesso per questa console, che abbiamo deciso di prendere per questa lista Nintendo Switch accessori.

Sandisk Ultra microSDXC da 200 GB

Il taglio minimo che vi consigliamo di acquistare è di 64 GB, però per essere veramente sicuri di avere sempre spazio sufficiente anche in futuro conviene davvero acquistare una soluzione da 200 GB. Fornendo un’ottima via di mezzo tra i tagli da 128 e 256 GB pur mantenendo un prezzo assolutamente interessante, questo prodotto vanta anche una velocità effettiva di trasferimento dati di 90 MB/s con classe UHS-1, Per acquistare questo prodotto, capiente e veloce, vi invitiamo a seguire i link forniti in questa pagina.

Se vi servono informazioni su come installare o cambiare la scheda micro SD, abbiamo realizzato una guida video per il cambio scheda.

Puoi acquistare Sandisk Ultra microSDXC da 200 GB su Amazon o se preferisci su eBay

Nintendo Switch accessori: altri accessori

TaoTronics Trasmettitore Bluetooth Audio

Purtroppo al momento è impossibile impiegare cuffie Bluetooth Nintendo Switch, però grazie all’ausilio di questo semplicissimo accessorio potrete riuscire comunque a collegarne un paio. Oltre a consentirvi di sfruttare i vostri headset senza fili quando state usando la console fuori casa, grazie al TaoTronics Trasmettitore Bluetooth Audio potrete anche usarle mentre la console è saldamente collegata al Dock Set, cosa impossibile finora per l’assenza di supporto di questa funzione. Senza questo accessorio l’utente deve usare cuffie cablate con jack da 3,5 mm collegate direttamente alla console (cosa non proprio comoda).

Puoi acquistare TaoTronics Trasmettitore Bluetooth Audio su Amazon o se preferisci su eBay

Nintendo Switch Dock Set

Ogni console Nintendo Switch viene chiaramente venduta con un Dock Set, accessorio che di fatto può essere anche considerato una parte integrante del sistema. Infatti permette di collegare la console a una TV e ricaricarla mentre si gioca. Però in caso di guasto non coperto da garanzia, oppure se desiderate comprare un secondo Dock da collegare a un altro televisore, è possibile acquistarlo separatamente senza dover comprare anche un’altra console.

Se preferisci cercare soluzioni alternative, più portatili o più economiche, abbiamo osservato il mercato e scritto i nostri consigli in questa guida sui dock Nintendo Switch.

Puoi acquistare Nintendo Switch Dock Set su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

Se vuoi ricevere ogni settimana consigli per i tuoi acquisti, le migliori offerte e conoscere il nostro dietro le quinte, iscriviti alla Ridble newsletter!

5615 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Stefano Zocchi tramite i commenti.