Nikon D850 news: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova fotocamera Nikon

Questo articolo raccoglie tutte le news su Nikon D850 presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla della nuova fotocamera di Nikon fino al giorno dell’uscita. L’ultimo aggiornamento risale ad agosto 2017

 

Attesa per il prossimo autunno, in un periodo ancora imprecisato, Nikon D850 dovrebbe integrare tutte le caratteristiche richieste a gran voce dai nikonisti in questi ultimi anni dopo la gloriosa presentazione (e vita) di Nikon D800. Abbiamo raccolto le varie voci di corridoio in merito a questa nuova reflex, anche in seguito all’annuncio ufficiale del produttore, e abbiamo strutturato questo articolo per tenervi aggiornati su tutto ciò che si vocifera o viene annunciato.

Nikon D850 annuncio, news, caratteristiche e rumor vari

Nikon D850 è stata annunciata da Nikon pochi giorni fa. Per l’esattezza però, si tratta di “un annuncio di un annuncio”, perché in soldoni non sappiamo molto di questa nuova fotocamera reflex che andrà sostituire la D810. Descrivendo l’annuncio del produttore si parla infatti di una lavorazione in corso circa questo nuovo modello mid-range che, a quanto pare, sarà una “baby Nikon D5”. Tra le caratteristiche sicure e già pre-annunciate troviamo la funzione di Time Lapse in 8K.

Se vogliamo essere precisi, i Time Lapse in 8K potevano già essere fatti con Nikon D800 nel 2012 semplicemente prendendo i singoli frame a risoluzione piena e montando il tutto. Per questo motivo pensiamo infatti che per “Time Lapse 8K” Nikon intenda proprio la possibilità di avere già il video montato in camera, altrimenti non avrebbe alcun senso.

Perché pensiamo questo? Perché, in termini di risoluzione, il formato 8K UHD TV corrisponde a 7680 × 4320 pixel (per un totale di circa 33,2 megapixel); nel 2012, Nikon D800 scattava (e scatta ancora ora alla grande, così come D810) foto a 7360 x 4912 (36.2 megapixel), motivo per cui, sebbene con uno stretch necessario, era già possibile ottenere frame davvero grandi per creare qualcosa molto vicino al formato 8K. Un esempio di questa tecnica di framing per i time lapse con intervallometro è disponibile a questo link in versione 4K, la stessa cosa sarebbe fattibile per l’8K.

Digressioni e riflessioni sui Time Lapse a parte, Nikon D850 ha per ora grandi incognite sul sensore: dopo i rumors che danno Sony come ex fornitrice di sensori per Nikon (tutti i sensori delle fotocamere Nikon finora erano di Sony, a parte qualche rara eccezione), non sappiamo davvero quale sarà il destino del produttore giapponese con il logo giallo. Ad ogni modo, si vocifera della presenza di un sensore full frame da circa 46 megapixel, che andrebbe ad aggiungere ben 10 megapixel all’attuale sensore full frame di Nikon D810.

Un grande problema di Nikon D800 era la non possibilità di scattare a formati minori di 36 megapixel, fastidio risolto poi con D810, motivo per cui, almeno per la selezione dei formati, siamo tranquilli per quanto concerne Nikon D850 e la risoluzione aumentata.

Solo 46 megapixel?

La domanda è senz’altro lecita in quanto sul mercato sono presenti concorrenti con molti più megapixel e in vendita da ormai diversi anni (vedi Canon 5DsR), motivo per cui, sebbene non necessari davvero, ci aspettavamo qualcosa di più. Si tratta sempre di pareri personali basati su voci di corridoio, pertanto non corrispondono in nessun modo alla realtà che, in ogni caso, non sapremo fino all’effettivo annuncio di Nikon D850.

Nikon D850 news

Finalmente WiFi e LCD inclinabile

Oltre a questo, sempre le stesse voci di corridoio parlano di un display posteriore con LCD inclinabile, caratteristica che sarebbe una reale manna dal cielo vista la mancanza totale di tale feature in questo segmento. Non mancherà una nuova versione di SnapBridge integrata in Nikon D850, motivo per cui diamo come scontata la presenza di WiFi e Bluetooth (finalmente). Questa caratteristica era (ed è) attesa davvero tantissimo dagli utilizzatori di questo segmento Nikon (quindi D800 / D810 / D810A) in quanto, qualora dovesse essere necessaria, l’aggiunta di un chip WiFi ai precedenti modelli costa più di 1000€.

Basandoci sugli altri modelli e sulle novità recenti di Nikon, anche la presenza di un doppio slot SD / XQD sembra molto scontata: finora la scelta del produttore giapponese su questo segmento prevedeva la presenza di uno slot per scheda SD e di un secondario per le Compact Flash, ma, viste le novità di Nikon D5 e il quasi totale pensionamento delle CF, pare forte la possibilità di uno slot XQD oppure, per come la pensiamo noi, una doppia versione a scelta dell’utente: SD + XQD oppure SD + CF (come accade con Nikon D5). Non mancherà inoltre un sistema di autofocus più veloce ereditato sempre da Nikon D5, altra caratteristica molto discussa e problematica soprattutto su Nikon D800.

Si parla inoltre di un aumento di raffica di scatto, con un framerate fino a 10 fps, solo due in meno rispetto a Nikon D5 e il doppio di Nikon D810.

Oltre a questo, pare che la fotocamera non sarà compatibile con il battery pack MB-D12, l’attuale utilizzato con D800 e D810. Scelta di marketing o reale incompatibilità basata su un design in parte diverso? Lo scopriremo solo aspettando.

Nikon D850 news su prezzo e data uscita in Italia

Non abbiamo finora certezze e conferme sull’uscita e sul prezzo reale di. Nikon D850 ma possiamo ipotizzare che verrà presentata questo autunno, oppure già a partire da settembre. I nikonisti affezionati al brand attendono da molto un’evoluzione della ormai storica serie D800 / D810, pertanto senz’altro Nikon accontenterà il pubblico molto presto. Seguendo il “filone” di Nikon D5, l’annuncio è avvenuto nel novembre 2015 e il rilascio nel gennaio 2016, circa due mesi dopo.

Per quanto concerne il prezzo si vocifera inoltre che ci sarà una differenza di circa 1000€ (in aumento) rispetto all’attuale prezzo di Nikon D810 (che è pari a 2.149€ solo corpo). Oltre a questo pare che D810 rimarrà comunque disponibile per il primo periodo e affiancherà Nikon D850.

Staremo a vedere se tutte queste informazioni si riveleranno veritiere.

Top