Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Nacon Revolution Pro Controller

Nacon Revolution Pro Controller

di Federico Parraviciniaggiornato il 26 luglio 2018
valutazione finale8
La storia del prodotto
Questo articolo raccoglie tutte le news su Nacon Revolution Pro Controller presentate o in arrivo nelle prossime settimane e sarà costantemente aggiornato per non farvi perdere nulla sui nuovi dispositivi. L’ultimo aggiornamento risale al 16 Giugno 2019.
Nacon Revolution Pro Controller messo alla prova nella nostra recensione

Abbiamo finalmente messo alla prova le potenzialità del nuovo Nacon Revolution Pro Controller dedicato al gaming competitivo su PS4.

Nacon Revolution Pro Controller recensione: il nostro giudizio definitivo

Ecco un breve estratto dalla nostra recensione: le altissime possibilità di personalizzazione e i materiali utilizzati danno come risultato un ottimo controller professionale da impiegare nel gaming competitivo ad alti livelli, in particolar modo per gli FPS e i picchiaduro (laddove non fosse possibile acquistare una classica piattaforma arcade). Per maggiori approfondimenti vi rimandiamo all’articolo completo Nacon Revolution recensione.

14 aprile 2017
Nacon Revolution Pro Controller: caratteristiche e novità del controller Pro per PS4

Dopo la mancanza di valide alternative rispetto alla concorrenza, finalmente Sony ha commissionato a due aziende leader nel settore come Nacon e Razer la produzione di due controller Pro dedicati a PS4. I risultati sono stati i nuovi Nacon Revolution Pro Controller e Razer Raiju, il primo dei quali siamo finalmente riusciti a testare con mano.

Nacon Revolution Pro Controller news e caratteristiche

Non serve molta immaginazione per capire il netto avvicinamento del Revolution al classico controller Xbox One, soprattutto per quanto riguarda la configurazione asimmetrica delle due levette analogiche. In questo senso, se da una parte abituarsi a questa disposizione non richiede assolutamente molto tempo, dall’altra abbiamo riscontrato una difficoltà di approccio con altri pulsanti rimasti – al contrario – nella loro posizione originale. Ad esempio, il pulsante Share – utile per iniziare una trasmissione in streaming, scattare uno screenshot della schermata di gioco o per registrare una sessione di gameplay – posto alla sinistra del trackpad centrale ed ora affiancato da una levetta analogica comporta una certa difficoltà per essere premuto, rischiando più volte di toccare inavvertitamente proprio la leva direzionale.

La classici tasti PlayStation sono posti nella loro posizione canonica e risultano più ravvicinati e bombati, ma capaci di offrire un ottimo feeling per delle azioni rapide e precise. Al contrario, il D-Pad si presenta con una configurazione ad otto direzioni, con la croce direzionale che assume un design rotondo e concavo. Sulla parte inferiore il Nacon Revolution mantiene il jack per le cuffie da 3,5mm, con un’uscita audio potenziata rispetto a quella di DualShock, mentre il led RGB dorsale viene qui sostituito da una piccola barra retroilliminata posta direttamente nella parte centrale del pad, riproducendo esattamente le stesse colorazioni già viste sul controller originale di PS4.

Infine, un aspetto discusso del Nacon Revolution riguarda l’impossibilità di utilizzare il controller in modalità wireless, richiedendo la connessione permanente alla console. In questo senso, va pur detto che caratteristiche simili sono riscontrabili continuamente anche all’interno degli accessori per il PC gaming come mouse o tastiere, in cui i prodotti migliori sono sempre cablati per garantire una latenza minima tra input e risposta a schermo.

Nacon Revolution è e deve rimenere un accessorio pensato specificamente per il gaming competitivo, in particolar modo per quanto riguarda il genere degli sparatutto. Da questo punto di vista, le due levette analogiche, specialmente quella destra, garantiscono una sensibilità eccellente grazie all’altezza maggiore che offre un’angolazione massima di ben 46°. Il grip è ottimo su entrambe le levette, con un plus per quella destra grazie al bordo zigrinato che permette di mantenere sempre il controllo della visuale in maniera precisa.

Nacon Revolution Pro Controller può essere personalizzato nella risposta dei due trigger dorsali, nella sensibilità e nella curva di movimento delle levette analogiche e nella creazione di macro da trasferire sui quattro tasti dedicati posti sul lato inferiore del pad. Proprio questi si rivelano estremamente utili sia negli shooter, per trasferire alcune azioni o per collegarle tra loro con la pressione di un solo pulsante, o nei picchiaduro, ad esempio assegnando intere combo ad uno qualsiasi dei pulsanti macro.

Nacon Revolution Pro Controller news su prezzo e data uscita

Vi ricordiamo, infine, che il Nacon Revolution è disponibile all’acquisto direttamente da Amazon.

1 marzo 2018