Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Mouse e tastiera Xbox One: come e quali modelli scegliere

Mouse e tastiera Xbox One: come e quali modelli scegliere

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori Xbox One
aggiornato il 6 giugno 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Mouse e tastiera Xbox One è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2019.

In questa guida vi aiuteremo a capire non solo quali sono le migliori soluzioni mouse e tastiera Xbox One, ma anche quali sono le loro potenzialità ed i livelli di compatibilità col sistema. Come potreste già aver letto, queste periferiche sono state recentemente implementate in via ufficiale con la console di casa Microsoft, sia con il primo modello che con le più recenti Xbox One S e Xbox One X.

Detto questo, però, vi sono alcuni punti da tenere in considerazione e delle limitazioni innate che ne impediscono l’uso con la totalità dei giochi e delle applicazioni. Partiamo quindi spiegando i must che bisogna conoscere per compiere una scelta informata e coscienziosa, per poi andare a vedere assieme quali sono i migliori prodotti.

Mouse e tastiera Xbox One: quali comprare

Dentro alle nostre guide dedicate alle migliori tastiere gaming ed ai mouse gaming abbiamo evidenziato in maniera approfondita sia le caratteristiche da valutare nel prodotto, sia quali sono i migliori modelli sul mercato. Qui sotto ci limiteremo quindi a dare una spiegazione di stampo più riassuntivo, così da non allungarvi troppo la lettura e comunicarvi ciò che è veramente importante per capire come scegliere correttamente i prodotti. La cosa più critica da chiarire, però, è cosa può essere effettivamente usato con Xbox One.

Compatibilità

Le console della famiglia Xbox One supportano nativamente tutte le soluzioni mouse/tastiera cablate; è sufficiente collegarle alle porte USB della console (o di un USB hub) per poterle impiegare nei giochi e nelle app compatibili (che attualmente non sono molte ma aumentano di mese in mese). Mouse e tastiera Xbox One pensati nello specifico esclusivamente per questa piattaforma in fin dei conti non ne esistono ancora. Se avete a vostra disposizione dei modelli cablati che usate su PC (e non vi interessa procurarvi soluzioni ad-hoc per la vostra console) potete usare benissimo ciò che avete già in vostro possesso.

Connettività

Dato che l’introduzione del supporto ufficiale a mouse/tastiera è arrivato da pochi mesi (fine 2018), il processo d’integrazione è ancora in corso d’opera. Come potete leggere voi stessi nella pagina ufficiale di Microsoft sull’uso di mouse e tastiera su Xbox One, ogni soluzione USB è supportata. La dashboard è navigabile unicamente con la tastiera, mentre nei giochi dove gli sviluppatori hanno deciso di implementare ufficialmente le periferiche potrete usare sia mouse che tastiera. Attenzione però, nessuna feature aggiuntiva è supportata ufficialmente, quindi oltre a guardare la qualità dei tasti non vi è null’altro di veramente importante da valutare. Il discorso, invece, diventa leggermente più complicato quando si tratta di modelli wireless.

In teoria – e ci tengo a stressare particolarmente questo termine – mouse e tastiere vendute in accoppiata con un dongle USB sono usabili su Xbox One. In pratica, però, vi sono stati in passato dei prodotti (non li menzioneremo direttamente per evitare di pubblicizzarli in alcuna maniera) che già permettevano l’uso di mouse e tastiere senza fili prima del supporto ufficiale e con il 100% dei giochi.

Questo era un grosso problema, dato che permetteva “illegalmente” di impiegare periferiche che davano un vantaggio enorme contro chi invece usava un normale controller. In diversi titoli come PUBG e Call of Duty vi sono stati numerosi ban legati a questo problema, e di conseguenza Microsoft ha assunto un atteggiamento molto più cauto con le periferiche senza fili, ben più facili da boicottare di quelle cablate.. Ciò che stiamo cercando di dirvi, dunque, è che dovreste poter usare mouse e tastiera wireless se accompagnate dal loro USB dongle, ma visto che non sono ancora supportate ufficialmente e la loro compatibilità andrebbe verificata di caso in caso, preferiamo non suggerirvele.

Mouse

Similmente a quanto detto per le tastiere in termini di connettività, anche con i mouse bisogna seguire lo stesso ragionamento. Un mouse cablato funzionerà sicuramente, mentre senza fili è un’area molto grigia che preferibilmente è da evitare ma pur sempre fruibile in molti casi.

Oltre al discorso della connettività, però, c’è anche da guardare qualcosina in più a livello di feature. La bontà del sensore e l’ergonomia della scocca, infatti, giocano un ruolo fondamentale indipendentemente dal fatto che si tratti di un mouse per un uso PC o meno. In aggiunta, giochi come Fortnite (ovvero che supportano tastiera e mouse) offrono opzioni di customizzazione dei tasti. Di conseguenza, avere accesso a tasti laterale del mouse e verificare quanti sono/come sono è tanto utile su PC quanto su Xbox One.

Mouse e tastiera Xbox One: i migliori bundle

Se la vostra intenzione è di comprare qualche pacchetto che include già al suo interno mouse e tastiera Xbox One, questi due rappresentano la migliore scelta a vostra disposizione.

Cooler Master Devastator III

Questa soluzione di Cooler Master vanta un prezzo davvero molto contenuto ed offre una resa comunque piuttosto sufficiente per un impiego console. La tastiera è funzionale, e sebbene monti anche dei tasti media dedicati “relativamente inutili” il prezzo è talmente basso da non risultare una limitazione all’acquisto. Anche il mouse è semplice ma sufficientemente fruibile per un uso gaming su console, con un sensore ottico dal range del DPI sicuramente non notevole ma comunque ergonomicamente buono e sufficientemente competente.

Puoi acquistare Cooler Master Devastator III su Amazon.

Cooler Master Devastator III
Prezzo consigliato: € 44.99Prezzo: € 31.9

ASUS Cerberus Combo Kit

Questa combo mouse e tastiera Xbox One è davvero molto buona, offrendo infatti un’opzione meritevole se siete interessati a dotarvi di un pacchetto completo e buono per il gaming. Il mouse è soddisfacente, ed anche se non vanta specifiche stupefacenti è particolarmente indicato per chi preferisce periferiche piccole e pratiche (utile dunque per postazioni in salotto dove la mobilità concessa non è enorme). La tastiera, invece, è un po’ più meritevole, rappresentando una delle migliori soluzioni a membrana in commercio per rapporto qualità/prezzo.

Puoi acquistare ASUS Cerberus Combo Kit su Amazon o se preferisci su eBay

Mouse e tastiera Xbox One: le migliori tastiere

Se desiderate acquistare solamente la tastiera, andremo a suggerirvi solamente un paio di opzioni: una a membrana, una meccanica. Visto e considerato infatti che l’unica cosa da considerare è la bontà dei tasti, data l’inutilità della presenza di feature come le macro, queste due opzioni rappresentano oggettivamente quelle più sensate e dal miglior rapporto qualità/prezzo.

Cooler Master MasterKeys LITE L

Se ciò che state cercando è un modello di tastiera a membrana valida, non troppo ingombrante e qualitativamente superiore alle media per materiali di costruzione ed esperienza d’uso, Lite L saprà soddisfare le vostre aspettative. Di per sé il prodotto è davvero compatto, vantando semplicemente il minimo indispensabile, ma ciò che è incluso risulta valido e ben adatto per un uso videoludico. Non c’è molto altro da dire, se non che per un uso console questa è a nostro avviso la soluzione a membrana migliore sotto i 50€ (ovvero la più alta che ci sentiamo di consigliare viste le possibilità limitate di Xbox One in termini di feature aggiuntive). Infine, segnaliamo che non è incluso un poggia-polsi, fatto che aiuta la compattezza del prodotto; nel caso lo vogliate, è sufficiente acquistare l’opzione che trovate nel box qui sotto, che è semplice e poco costosa.

Puoi acquistare Cooler Master MasterKeys LITE L su Amazon o se preferisci su eBay In alternativa Cooler Master MasterKeys LITE L è disponibile nella variante Glimars set Poggia polsi per tastiera e mouse.

Xiaomi Game Keyboard

Chi fra voi è interessato ad acquistare una soluzione meccanica di qualità senza investire ingenti quantità di soldi in un prodotto troppo ricco di funzionalità inutili per un uso console apprezzerà molto Xiaomi Game Keyboard. Grazie al suo allettante rapporto qualità/prezzo, infatti, questa soluzione Xiaomi offre tutto il necessario (e nulla di più) per usufruire di switch meccanici molto validi in un pacchetto che complessivamente costa poco meno di 50€. La qualità di costruzione è buona, nulla di più e nulla di meno, e l’inclusione di una lastra metallica sulla superficie appesantisce la tastiera al punto giusto per renderla ben piantata. Manca qualsivoglia feature aggiuntiva, se non per la retroilluminazione RGB, ma visto e considerato l’uso console questo non è affatto un problema.

Puoi acquistare Xiaomi Game Keyboard su Amazon.

Xiaomi Game Keyboard
Prezzo consigliato: € 54.99Prezzo: € 54.99

Mouse e tastiera Xbox One: i migliori mouse

Per quanto riguarda i mouse, infine, come vi abbiamo detto riteniamo sia più importante poter scegliere tra soluzioni di fasce più disparate. Di conseguenza, vi suggeriremo alcuni modelli che rappresentano molto bene l’offerta delle varie fasce di prezzo.

Corsair Harpoon RGB

Per chi fra voi è interessato ad un mouse di fascia medio/bassa qualitativamente meritevole, difficilmente potreste trovare soluzioni migliori di Corsair Harpoon RGB. Questo prodotto, che abbiamo già abbiamo evidenziato in diverse nostre guide (come quella dedicata al mouse gaming economico) vanta infatti una buona ergonomia con tanto di grip gommato ed un buon sensore ad un prezzo che oscilla intorno ai 30€. Davvero un’ottima opzione, quindi, se siete alla ricerca di un buon mouse per la vostra Xbox One.

Puoi acquistare Corsair Harpoon RGB su Amazon.

Corsair Harpoon RGB
Prezzo consigliato: € 29.99Prezzo: € 19.99

Logitech G403 Prodigy

Questo modello di Logitech è da diversi anni ormai un prodotto che ha saputo mantenere la sua posizione sul mercato. Nella fascia dei 40-60€, infatti, difficilmente potreste trovare un mouse che offre un livello di qualità così meritevole. Il sensore ottico è davvero molto buono, preciso e dal notevole range del DPI. La sua ergonomia, affiancata anche da grip gommati con un materiale molto piacevole al tatto ed il supporto per un pesetto removibile, è inoltre davvero meritevole, offrendo una presa molto comoda. Nel mondo dei mouse “dal design semplice”, questo è a nostro avviso quello dal miglior rapporto qualità/prezzo.

Puoi acquistare Logitech G403 Prodigy su Amazon o se preferisci su eBay

Corsair Glaive RGB

Infine, chiudiamo la nostra piccola selezione di mouse con un dispositivo eccellente sotto ogni punto di vista. Corsair Glaive RGB, infatti, vanta un sensore ottico estremamente preciso, con un range del DPI non solo enorme ma anche davvero ottimo per chi vuole raggiungere livelli bassissimi (appena 125 DPI come valore minimo selezionabile). La qualità dei materiali è eccellente, dalla plastica di rivestimento agli switch meccanici Omron presenti sotto il tasto sinistro e destro del mouse. In aggiunta, l’ergonomia non solo è ottima, con pulsanti laterali facilmente accessibili e zigrinati, ma è ulteriormente valorizzata dall’inclusione di ben tre poggia-pollice dalle forme differenti. Questo, dunque, consente di personalizzare l’ergonomia a proprio piacimento.

Puoi acquistare Corsair Glaive RGB su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.