Montblanc Summit è il primo smartwatch della compagnia, con Android Wear

scritto da Andrea Pettinari il 20 March, 2017

Montblanc, la nota compagnia produttrice di orologi di lusso (e non solo) ha recentemente annunciato la produzione di un primo modello di smartwatch dotato di Android Wear: stiamo parlando del nuovo Montblanc Summit, orologio dal look classico ed estremamente elegante, dotato di tutte le funzionalità tipiche del sistema operativo Android per il wearable.

Montblanc SummitQuesto arriva con una cassa in acciaio o eventualmente in titanio, disponibili in una colorazione scura ed una più chiara. I cinturini sono disponibili in pelle oppure in gomma, anche in questo caso con diverse colorazioni a cui attingere. Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche, invece, Montblanc Summit si presenta con un display AMOLED circolare da 1,39 pollici con risoluzione 400 x 400 pixel, protetto da un vetro in zaffiro leggermente bombato. Il diametro della cassa misura 46 mm, mentre conta uno spessore di 12,5 mm. L’intero smartwatch è poi protetto da certificazione IP68 ed è quindi immune agli schizzi d’acqua e all’immersione (non prolungata) in essa, fino a 3 metri di profondità per un massimo di trenta minuti.

Nella piccola cassa troviamo poi un SoC Qualcomm Snapdragon Wear 2100, affiancato da 512 MB di RAM e 4 GB di storage interno. Non mancano i due moduli WiFi e Bluetooth, mentre sono presenti anche un sensore per il battito cardiaco, un sensore di luminosità, un accelerometro, un giroscopio, una bussola e un barometro. La batteria da 300 mAh, invece, garantisce una giornata intera di utilizzo. A gestire il tutto, infine, troviamo l’ultima versione del sistema operativo Android Wear 2.0.

Il nuovo Montblanc Summit sarà disponibile all’acquisto a partire dal mese di maggio, inizialmente solo negli Stati Uniti e in UK, ad un prezzo di lancio di 890$ (circa 825€, al cambio) per il modello in acciaio, con cinturino in pelle.

Top