Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Monitor gaming HP: i migliori modelli

Monitor gaming HP: i migliori modelli

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 30 maggio 2019
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Monitor gaming HP è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Giugno 2019.

HP offre una gamma piuttosto vasta di schermi gaming oriented per ogni fascia di prezzo. In questa guida, quindi, andremo a spiegarvi come scegliere il miglior monitor gaming HP per le vostre esigenze videoludiche. Prima di passare alla selezione vera e propria dei prodotti, però, cominciamo spiegandovi le base fondamentali da conoscere per capire quali siano le specifiche da cercare in un monitor. Cominciamo.

Monitor gaming HP: quale comprare

Prima di definire da un punto di vista prettamente legato alle specifiche come si fa a valutare la bontà di un monitor gaming HP, vi offro un consiglio. Quando si va a cercare un monitor è importante sapere che esistono diverse tipologie di schermi, tutti mirati ad offrire un’esperienza leggermente diversa. Ad esempio, un monitor curvo gaming è pensato per soddisfare un giocatore che desidera un maggiore livello di immersione in-game. Un monitor 4K G Sync, invece, è concepito per chi è dotato di una scheda video gaming estremamente potente e desidera giocare in 4K con un buon framerate.

Quel che bisogna capire, quindi, è che per scegliere un monitor bisogna considerare non solo le sue potenzialità, ma anche le capacità del proprio PC e le proprie preferenze. Alcune casistiche sono facile da identificare. Ad esempio, comprare un monitor 4K quando si ha a disposizione una GPU di fascia medio/bassa non ha senso visto che il PC non riuscirebbe a mantenere un buon framerate in-game. In altre occasioni, però, la distinzione non è così chiara o oggettiva. Le differenze presenti fra uno schermo TN ed uno IPS (che vi andremo a spiegare fra poco) non consentono invece di dire che uno sia assolutamente migliore o peggiore. Starà a voi decidere su quale specifica puntare; noi ci limiteremo ad evidenziare di volta in volta i vari pregi o difetti.

Reattività dello schermo

Fondamentalmente esistono tre grosse famiglie di tecnologie impiegate quando si tratta di pannelli: IPS, TN e VA. I monitor IPS (In-Plane Switching) vantano un tempo di risposta, ovvero i millisecondi richiesti dai singoli pixel per passare da un colore all’altro, che oscilla tra i 4 ed i 5 ms. Di per sé il valore è assolutamente accettabile, ma in ambito competitivo questo aspetto comporta una reattività leggermente inferiore al livello ottimale.

D’altro canto, però, i monitor IPS vantano angoli di visuale migliori e colori/neri molto più intensi. Gli schermi TN (Twisted Nematic) offrono pregi e difetti diametralmente opposti: un eccellente tempo di risposta di 1 ms ma angoli di visuale mediocri e colori/neri meno marcati. I pannelli VA, infine, fungono da punto d’incontro dei pregi/difetti già citati per IPS e TN.

Risoluzione e formato

Le altre due specifiche principali che caratterizzano uno schermo, sia esso un monitor gaming HP o un generico monitor da gaming, è la risoluzione. Quest’ultima è strettamente legata al formato del display (il rapporto larghezza/altezza, canonicamente di 16:9) e definisce il livello di dettaglio massimo raggiungibile.

L’altra faccia della medaglia, però, è che ad una maggiore risoluzione deve essere rapportata anche una capacità di calcolo superiore della scheda video. Di conseguenza, non acquistare schermi con risoluzioni estremamente elevate se non siete in possesso di una GPU molto potente. Questo limite, invece, non riguarda il formato dello schermo; se desiderate un pannello ultra-wide (o curvo) per donare un taglio più cinematografico al tutto non sentitevi limitati dalla vostra configurazione hardware.

Monitor gaming HP di fascia medio/bassa

HP 24w

Questo monitor gaming HP è dotato di un pannello IPS da 23,8″ con una risoluzione massima di 1920 x 1080, refresh rate di 60 Hz ed un tempo di risposta di 5 ms.

Se ciò che state cercando è un prodotto Full HD poco costoso ma con una buona qualità dell’immagine, HP 24w rappresenta un’ottima soluzione. Il rapporto qualità/prezzo è molto buono, e tralasciando il tempo di risposta non eccelso (intrinseco degli schermi IPS) il display è piuttosto buono. In sostanza, si tratta di un monitor gaming HP economico ma comunque valido e con una buona resa dell’immagine. Nel caso preferiate optare per un pannello TN, vi rimandiamo al prodotto successivo.

Puoi acquistare HP 24w su Amazon su eBay o su ePrice

HP 24o

Questo monitor gaming HP è dotato di un pannello TN da 24″ con una risoluzione massima di 1920 x 1080, refresh rate di 60 Hz ed un tempo di risposta di 1 ms.

Vantando un taglio, una risoluzione ed un refresh rate identici ad HP 24o può sembrare capire cosa distingua i due monitor. HP 24o di fatto è pressoché identico al modello 24w, se non per una “piccola” differenza: monta un pannello TN invece che IPS. Di conseguenza, si tratta di un monitor gaming HP entry-level pensato per chi desidera giocare principalmente a giochi PvP, dove talvolta guadagnare anche solo qualche millisecondo può portare ad avere importanti vantaggi.

Puoi acquistare HP 24o su Amazon su eBay o su ePrice

Monitor gaming HP di fascia media

HP Omen (32″)

Questo monitor gaming HP è dotato di un pannello VA da 32″ con una risoluzione massima di 2560 x 1440, refresh rate di 75 Hz ed un tempo di risposta di 5 ms. È presente inoltre il supporto alla tecnologia AMD FreeSync.

Omen è la serie di monitor gaming HP pensata primariamente per il gaming, e nonostante il nome simile spesso e volentieri cambiando taglio si ottengono prodotti radicalmente differenti. HP Omen nel taglio da 32″, ad esempio, rappresenta un’interessantissima soluzione da gaming per chi desidera un’esperienza superiore a quella dei prodotti entry-level senza però necessitare di un PC di fascia altissima per poter fruire del prodotto.

La risoluzione superiore è sicuramente un aspetto molto apprezzabile, garantendo infatti un livello di dettaglio superiore (anche se il taglio notevole di 32″ è un po’ borderline per questa risoluzione). Anche la frequenza d’aggiornamento dell’immagine di 75 Hz è una specifica molto apprezzabile, offrendo un leggero ma evidentissimo boost alla fluidità dell’immagine. Infine, chi è dotato di una GPU AMD apprezzerà anche la presenza del FreeSync, tecnologia che aiuta (anche se relativamente poco) ad alzare e/o mantenere meglio il framerate.

Puoi acquistare HP Omen (32") su Amazon su eBay o su ePrice

Monitor gaming HP di fascia alta

HP Omen (27″)

Questo monitor gaming HP è dotato di un pannello TN da 27″ con una risoluzione massima di 2560 x 1440, refresh rate di 165 Hz ed un tempo di risposta di 1 ms. È presente inoltre il supporto alla tecnologia Nvidia G-Sync.

Nonostante il nome simile, HP Omen nel taglio da 27″ è un monitor gaming HP ben diverso dal sopracitato Omen 32. La risoluzione è la medesima, ma avendo un taglio da 27″ propone un rapporto dettaglio/dimensioni più consono al canonico ambiente PC gaming. La più grande differenza, però, riguarda il pannello ed in generale la reattività dello schermo.

Essendo TN invece che VA e vantando un fantastico refresh rate massimo di 165 Hz, infatti, questo schermo offre un livello di fluidità dell’immagine di molto superiore alla media. Chiaramente per raggiungere i 165 Hz è richiesto il supplemento di un PC da gaming estremamente performante, ma l’inclusione dell’Nvidia G-Sync aiuterà a rendere più raggiungibile questo notevole framerate, donando un’esperienza di gaming online difficilmente eguagliabile dalla competizione.

Puoi acquistare HP Omen (27") su Amazon su eBay o su ePrice In alternativa HP Omen (27") è disponibile nella variante Cavo DisplayPort 1.2 (necessario per sfruttare il G-Sync).

HP Omen X

Questo monitor gaming HP è dotato di un pannello 21:9 curvo VA da 35″ con una risoluzione massima di 3440 x 1440, refresh rate di 100 Hz ed un tempo di risposta di 4 ms. È presente inoltre il supporto alla tecnologia Nvidia G-Sync.

Chi desidera un’esperienza ultra-wide di qualità, infine, apprezzerà molto HP Omen X. Rappresentando la punta di diamante della linea Omen è lecito aspettarsi specifiche valide, e fortunatamente è questo il caso. La risoluzione massima è ottima, e grazie al taglio da 35″ in formato 21:9 si sfrutta appieno le sue potenzialità. Anche il refresh rate non è da meno, raggiungendo ben 100 Hz, e grazie all’Nvidia G-Sync non è neppure così difficile da raggiungere e mantenere. Infine, Il pannello è VA, fornendo un livello di qualità dei colori valido ed angoli di visuale molto buoni, aspetto essenziale da garantire vista la natura curva dell’enorme display.

Puoi acquistare HP Omen X su Amazon su eBay o su ePrice In alternativa HP Omen X è disponibile nella variante Cavo DisplayPort 1.2 (necessario per sfruttare il G-Sync).

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.