Vai a Tecnologia
Vai a Videogiochi
Vai a Fotografia
Vai a Casa
Monitor gaming Acer: guida alla scelta dei migliori

Monitor gaming Acer: guida alla scelta dei migliori

di Matteo Gobbi
Specialist Accessori PC Gaming
aggiornato il 11 settembre 2018
2 utenti hanno trovato utile questa guida
2 utenti hanno trovato utile questa guida
N.B. La guida Monitor gaming Acer è monitorata mensilmente e aggiornata con eventuali nuove proposte. Per maggiori dettagli su come realizziamo le nostre guide all’acquisto ti rimandiamo alla pagina Come lavoriamo. L’ultimo aggiornamento risale a Aprile 2019.

Con questa guida andremo ad evidenziare le migliori soluzioni proposte nel roster di monitor gaming Acer, partendo dalle soluzioni più accessibili a quelle di fascia più elevata. Il nostro intento è di segnalarvi i migliori prodotti per ogni categoria di monitor, dagli schermi Full HD alle alternative più esotiche, ma prima di andare a fare questo è necessario dare un’infarinatura di base a chi di voi non conosce quali siano le qualità essenziali da valutare in questa categoria di prodotti.

Monitor gaming Acer: quale comprare

Le caratteristiche da analizzare quando si deve cercare un monitor gaming Acer sono tutto sommato le medesime che vi abbiamo già segnalato nelle nostre guide dedicate ai monitor da gaming. Di conseguenza, ripassiamo brevemente quali sono questi fattori, partendo da un discorso legato al taglio del display. Una delle caratteristiche primarie da ponderare per determinare la validità del display, infatti, è la diagonale in pollici da uno spigolo all’altro del monitor, che deve essere sufficientemente grande per non sforzare gli occhi ma non troppo grande in relazione alla risoluzione massima. In linea di massima, però, vi suggeriamo a prescindere dalla risoluzione di non comprare monitor 16:9 più piccoli di 21″ o 21:9 inferiori ai 24″, altrimenti le dimensioni sarebbero troppo piccole per offrire un’esperienza valida di gaming. L’altra faccia della medaglia, invece, è che sconsigliamo caldamente di acquistare schermi troppo grandi se la risoluzione non è sufficientemente elevata. In linea di massima vi suggeriamo di rimanere tra i 22″ ed i 27″ per gli schermi Full HD e non meno di 27″ per schermi 4K.

Stabilita la risoluzione massima ed il taglio del nostro monitor gaming Acer, il prossimo aspetto essenziale da valutare è il refresh rate, ovvero la frequenza con cui si aggiorna la schermata. Questa caratteristica si misura in MHz ed in parallelo con il tempo di risposta – il tempo misurato in millisecondi che impiega ogni pixel a cambiare colore, solitamente tra 1 e 5 ms – stanno a rappresentare la fluidità del pannello. 60 Hz oggi come oggi è il minimo imprescindibile, ma chi desidera qualcosina in più dal proprio display potrebbe considerare soluzioni in grado di offrire qualcosa di più prestante come 100 Hz o 144 Hz, divenuti ormai un must quando si parla di monitor pensati per lo scenario competitivo. Detto questo, però, bisogna anche considerare che più alta è la risoluzione/il framerate massimo, più diventa importante avere una combo CPU/GPU adeguata per evitare di non sfruttare appieno le potenzialità del proprio schermo. Di conseguenza, scegliere il display a seconda delle potenzialità delle propria configurazione diventa importante e la presenza di feature come l‘Nvidia G-Sync o l’AMD FreeSync per ridurre i fenomeni di tearing senza appesantire il carico di lavoro del nostro hardware diventa molto utile, soprattutto se si ha a propria disposizione GPU prestanti ma non top di gamma.

Infine, quando si cerca un monitor può tornare comodo verificare la presenza di feature aggiuntive come il contrasto dinamico, oltre chiaramente alla tipologia porte presenti ed alle possibilità di regolazione della base d’appoggio (elemento solitamente molto valido nei monitor gaming Acer).

Monitor gaming Acer di fascia medio-bassa

Acer KG1 KG241

Questo monitor gaming Acer adotta un pannello TN da 23,6″ con risoluzione Full HD e refresh rate di 60 Hz. Inoltre, è presente anche l’AMD FreeSync. Acer KG1 KG241 è un’ottima soluzione per chiunque sia interessato a dotarsi di un monitor da gaming poco costoso e possiede già una scheda video AMD, così da poter sfruttare la tecnologia proprietaria FreeSync ed alleggerire il carico della GPU. Il pannello ha dimensioni più che adeguate, vista la risoluzione massima di 1920 x 1080, ed il framerate di 60 Hz è facilissimo da raggiungere anche impiegando configurazioni poco prestanti. Il tempo di risposta si assesta ad 1 ms, essendo uno schermo TN, e la base d’appoggio del monitor (che può anche essere puntato alla parete) offre ampie possibilità di regolazione per orientare al meglio la schermata, donando quindi buona versatilità al prodotto. Infine, nel retro del monitor troviamo una porta HDMI, una VGA ed una in/out per l’audio. Un monitor gaming Acer meritevole, quindi, se desiderate una soluzione dal prezzo contenuto ma comunque in grado di offrire qualcosa in più in termini di feature aggiuntive.

Puoi acquistare Acer KG1 KG241 su Amazon. In alternativa Acer KG1 KG241 è disponibile nella variante Acer KG1 KG241.

Acer KG1 KG241
Prezzo consigliato: € 149.9Prezzo: € 119.9

Monitor gaming Acer di fascia media

Acer Predator XB241H

Questo monitor gaming Acer adotta un pannello TN da 24″ con risoluzione Full HD e refresh rate di 180 Hz. Inoltre, è presente anche la tecnologia Nvidia G-Sync. Se il vostro intento è quello di dotarvi di un monitor competente per il gaming e che pone un’enfasi marcata sulla fluidità e la reattività dell’immagine, XB241H è con molta probabilità il monitor adatto al vostro caso. La risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel non è sicuramente il punto di forza principale del prodotto, però gioca enormemente a favore del giocatore per consentirgli di sfruttare appieno le altre specifiche tecniche che vanta il pannello TN di questo monitor gaming Acer. Il tempo di risposta è di 1 ms, quindi ottimo per lo scenario competitivo, ed il framerate massimo raggiungibile in fase di overclock è di addirittura 180 Hz, quindi ben superiore alla media di questa fascia. L’inclusione dell’Nvidia G-Sync, inoltre, rende estremamente sfruttabile la fluidità notevole del display, anche con schede video di fascia media come la GTX 1060. Infine, segnaliamo la presenza della tecnologia Nvidia ULMB (Ultra Low Motion Blur) per aumentare la nitidezza quando si sposta la visuale e che la scocca Zero Frame vanta un ottimo livello di regolazione della posizione dello schermo.

Puoi acquistare Acer Predator XB241H su Amazon. In alternativa Acer Predator XB241H è disponibile nella variante Acer Predator XB241H.

Monitor gaming Acer di fascia alta

Acer Predator XB271HK/XB321HK

Questo monitor gaming Acer adotta un pannello IPS da 27″/32″ con risoluzione 4K e refresh rate di 60 Hz. Inoltre, è presente anche la tecnologia Nvidia G-Sync. Chi di voi desidera acquistare un monitor 4K dalla qualità dell’immagine eccellente troverà in questo monitor (disponibile sia in formato da 27″ che da 32″) una fantastica soluzione per il gaming. Il tempo di risposta è di 4 ms e la qualità e fedeltà dell’immagine è davvero notevole – come vi abbiamo spiegato nella nostra recensione di Acer Predator XB271HK – principalmente grazie all’ottima resa cromatica offerta ed alla risoluzione massima di 3840 x 2160 pixel. Raggiungere un tale livello di dettaglio richiede una scheda video gaming davvero prestante, però fortunatamente l’inclusione del G-Sync aiuta ad alleggerire il carico di lavoro dalla GPU e consente anche ad una GTX 1060 o GTX 1070 di impiegare il 4K a 60 fps senza problemi. Infine, segnaliamo che la base di supporto di questo monitor gaming Acer è estremamente versatile, permettendo di ruotare lo schermo anche di 90°, e nel retro sono presenti una porta HDMI e una Display Port.

In alternativa il prodotto è disponibile nelle varianti Acer Predator XB271HK o nella variante Acer Predator XB321HK.

Acer Predator XB271HK
Prezzo consigliato: € 749Prezzo: € 707.9

Acer Predator X34P

Questo monitor gaming Acer adotta un pannello IPS da 34″ in formato 21:9, con risoluzione QHD e refresh rate di 120 Hz in overclocking. Inoltre, è presente anche la tecnologia Nvidia G-Sync. Chi è alla ricerca della migliore soluzione “all in one” possibile per il gaming, ovvero un monitor enorme ed in formato ultra-wide, difficilmente potrà trovare qualcosa di migliore di Acer Predator X34P. Il prezzo è estremamente elevato e le prestazioni richieste dalla propria configurazioni per poter sfruttare appieno le potenzialità dello schermo sono a dir poco considerevoli, quindi non è un prodotto che suggeriamo a chiunque, ma se avete tutte le carte in regola questo monitor gaming Acer è in grado di offrire risultati sorprendenti. Il taglio 21:9 e le generose dimensioni sono in grado di donare un livello d’immersione quasi senza rivali, specialmente in combinazione con una feature raramente degna di lode in un monitor da gaming, ovvero un sistema a due speaker da 7 Watt che supporta il surround DTS 7.1. La qualità dell’immagine è veramente lodevole, grazie anche all’inclusione di feature come Predator ColorPlus per valorizzare ulteriormente la gamma cromatica sRGB, e la possibilità di raggiungere ben 120 Hz in 3440 x 1440 con l’assistenza dell’Nvidia G-Sync è una feature davvero degna di lode. Infine, nel retro della scocca Zero Frame sono presenti una porta HDMI, una DisplayPort, ben quattro porte USB 3.0 ed un’uscita da 3,5 mm per le cuffie.

Puoi acquistare Acer Predator X34P su Amazon o se preferisci su eBay

Ti segnaliamo che per i prodotti in vendita su Amazon puoi usufruire delle spedizioni rapide e di tanti altri servizi privilegiati attraverso un account Amazon Prime: per attivarlo clicca qui.

2 persone hanno trovato la guida all'acquisto utile. Anche tu?
Se hai ulteriori domande chiedi a Matteo Gobbi tramite i commenti.